Nintendo 3DS: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D > Recensione
13 Commenti
Stampa
+0
     

Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D - Recensione

Inviato il da Adriano Della Corte
I dinosauri: dominatori indiscussi della Terra prima dell’uomo. Rettili imponenti che hanno sempre affascinato l’immaginario umano, tanto che l'industria dell'entertainment li ha celebrati in mille modi. E dopo il successo della saga cinematografica di Jurassic Park, anche i videogiochi hanno attinto da questa risorsa “preistorica”: basti citare, uno tra tutti, il Dino Crysis di Capcom. Certo, i risultati non sono sempre stati all'altezza dell'indimenticabile Survival Horror appena citato: molto spesso dietro all'apparizione di Raptor e T-Rex si celano prodotti abbastanza mediocri, sviluppati con la certezza che i rettili giurassici hanno una discreta presa sul pubblico, ma tirati su senza troppi investimenti creativi. E' questo il caso dell'ultimo titolo pubblicato da Ubisoft per Nintendo 3DS. In Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D i grandi rettili sono gli indiscussi protagonisti, coinvolti in un action game che propone combattimenti che seguono schemi "ritmici" di punch-out. Il risultato? Catastrofico, paragonabile all'effetto dell’asteroide che probabilmente pose fine all'esistenza di questi colossi giurassici.
Everyeye.it Player
Noia Giurassica
Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D - recensione - 3DS Ambientato in un’era in cui regna il caos più totale tra le gerarchie, e dove il terribile Archeosauro ha imposto la sua egemonia su tutti gli altri dinosauri, Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D ci farà vestire i panni di 4 dino-eroi, scelti tra quattro classi differenti - Predatore, Assalitore, Cacciatore e Difensore - che avranno il compito di sbarazzarsi degli scagnozzi del dittatore, e ristabilire così una nuova fase di pace e serenità. La campagna per ogni dinosauro sarà costituita da cinque livelli, in cui dovremo combattere quattro opponenti di una determinata specie. Se pensate che il titolo possa offrire qualcos’altro oltre agli scontri diretti, purtroppo rimarrete presto delusi. L’esplorazione dei livelli è un elemento che di certo non è balenato nelle menti degli sviluppatori: gli stage sono dei semplici corridoi in cui avanzeremo senza nessun'altra prospettiva se non quella di raggiungere il prossimo avversario da sconfiggere. Lungo il cammino troveremo solamente tronchi e rocce da abbattere con la nostra stazza: un’operazione di per sè per nulla esaltante, e che ci permetterà soltanto di raccogliere ossa, la moneta con cui sbloccheremo alcuni elementi per personalizzare i rettili protagonisti, o extra che arricchiranno la nostra collezione di aneddoti su queste magnifiche creature. Un Level design ridicolo, quindi, che non esalta per nulla le fasi di intermezzo tra un incontro e l’altro. Poco importa, diremmo: l’importante è che la zuffa con un altro gigante a sangue freddo sia come tutti la potrebbero immaginare: epica, possente e tremendamente emozionante. Ma anche in questo caso Ubisoft perde l’occasione di rendere il suo titolo un minimo interessante. Gli scontri avvengono in arene a due dimensioni, in cui non potremo gestire il movimento del nostro dinosauro. Esattamente come in un incontro di pugilato con Punch-Out, i combattimenti si baseranno su attacchi, schivate e contrattacchi. Dovremo esaminare attentamente gli schemi mosse utilizzati dagli avversari e rispondere di conseguenza. Purtroppo le routine dei nemici appaiono in qualsiasi caso davvero basilari e altamente prevedibili. Nei panni del nostro dino-eroe potremo eseguire due diversi tipi di colpi base (attacco diretto e spintone), schivare a destra o sinistra, eseguire una combo con la pressione ripetuta del tasto azione, ed infine utilizzare il dino-colpo, un attacco brawler che si avvia scagliandosi sull'avversario in un determinato momento.
Come accennavamo, i nemici saranno vittime quasi inermi dei nostri colpi, grazie soprattutto ad un sistema di aiuti visivi fin troppo espliciti: quando il corpo del nostro nemico si colorerà di un rosso acceso, dovremo prepararci a schivare un suo colpo, mentre se il colore sarà azzurro, è il momento per attaccare e conquistare la possibilità di utilizzare il nostro speciale dino-colpo. Se tutto questo non bastasse, ad inizio match un sistema di suggerimenti ci ricorderà il punto debole e lo stile di attacco di ogni avversario. In pratica tutto ci viene servito su un piatto d’argento: ne consegue che lo studio delle mosse avversarie appare addirittura superfluo, e perire appare praticamente impossibile, anche negli scontri con i boss di fine livello. Qualche elemento RPG, costituito da oggetti speciali da poter equipaggiare per migliorare le nostre statistiche, ha un’influenza scarsa (se non nulla) sulle dinamiche di gioco.
A peggiorare questo quadro - che appare già irrimediabilmente compromesso - ci si mette anche il fatto che in ogni livello incontreremo sempre e solo un tipo di nemico da sconfiggere,: questo rende l’avanzamento nell’avventura pesante come un macigno. La noia di dover affrontare incontri fin troppo semplici, tutti identici tra loro e sparsi in quadri lineari senza nessun elemento d’interazione, annullerà di fatto "l'emozione" di impersonare un possente dinosauro. Moltiplicate questa delusione per 4 (tante sono le volte che dovrete rigiocare i livelli per giungere alla fine di questa avventura) e avrete l’idea di quanto possa essere terribile giocare a Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D.
Estinzione
Tecnicamente parlando, il software Ubisoft non appare così tremendo. Graficamente gli ambienti appaiono sufficientemente ispirati, tra giungle, aridi deserti e roventi distese di lava. Come già evidenziato, gli stage non sono che semplici corridoi, ma anche grazie all’effetto della stereoscopia, offrono in alcuni frangenti degli scorci affascinanti. Sebbene non troppo elaborati, i modelli dei dinosauri appaiono realistici e ben riproposti sullo schermo del 3DS, con la possibilità di personalizzare il colore ed il tipo di pelle del nostro rettile.
Nonostante un sufficiente comparto grafico, il titolo su altri frangenti appare decisamente poco elaborato: non viene ad esempio sfruttato in alcun modo il touch screen, un sistema di input che avrebbe variegato non di poco l’esperienza di gioco durante i combattimenti. Anche la connettività con le altre console è soltanto abbozzata: basti pensare che paradossalmente il mutliplayer locale di un gioco che ha “Combattimenti” nel titolo non permette di intrattenersi con gli amici in scontri all’ultimo sangue. La connessione Wireless consentirà solo lo scambio oggetti per potenziare le nostre creature. La Street Pass mode invece avvierà incontri random con ignari passanti in possesso del gioco: chi vincerà questi scontri automatici riceverà un item come premio. Inutile dire che, per come è strutturata, questa funzione appare decisamente trascurabile.
Non fatevi ingannare dalla copertina di Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D: il T-Rex, che con aria minacciosa promette scontri entusiasmanti e epiche avventure, è probabilmente uno di quei manichini posticci presenti nei luna-park da quattro soldi. Artificiale, come il gameplay presente in questo gioco: privo di inventiva, tedioso, e dannatamente ripetitivo. Da ricordare esclusivamente come uno dei giochi meno riusciti della line-up iniziale del Nintendo 3DS.
VOTOGLOBALE4
Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D

Disponibile per: 3DS
Genere: Azione
Sviluppatore: Ubisoft
Distributore: Ubisoft
Pegi: 7+
Lingua: Tutto in Italiano
Data di Pubblicazione: 31/03/2011
Combattimenti fra Giganti: Dinosauri 3D
7
4
4
6.5
22 voti
3,5
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD