Nintendo 3DS: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Domande e Risposte dal vivo con la redazione di Everyeye
Pix3D > Recensione
0 Commenti
Stampa
+0
     

Pix3D - Recensione

Inviato il da Lorenzo "Kobe" Fazio
Con una timidezza e un riserbo che ha del sospetto, il Nintendo e-Shop continua a proporre settimanalmente nuovi contenuti ai suoi utenti che, più per iniziativa personale che veicolati da precise strategie di marketing, possono imbattersi in piccole perle come Liberation Maiden, recensito qualche mese addietro sulle nostre pagine virtuali.
Difficile spiegare la reticenza della Grande N nei confronti del suo store digitale: di certo, seppur con colpevole lentezza, comincia a proporsi come una pregevole alternativa ai ben più acclamati Xbox Live e PSN, potendo contare su prodotti mirati e spesso conditi da un retrogusto assolutamente atipico.
In questo quadro si inserisce alla perfezione Pix3d, minuscolo puzzle game alimentato da un'idea semplicissima, ma che si rivela capace di generare un'esperienza ideale per una fruizione rapida e indolore tra un tempo morto e l'altro. Inadatto per chi è alla ricerca di un prodotto profondo e impegnativo nel senso più canonico del termine, grazie al suo concept riuscirà comunque ad attrarre alcuni videogiocatori.
Questione di prospettiva
Pix3D è piuttosto semplice da descrivere. Pur potendolo ricondurre senza timori al genere dei puzzle game, non propone intricate regole da rispettare né complessi schemi da completare affidandosi totalmente alla potenza della propria materia grigia. Il gameplay del gioco si fonda sulla necessità di ricomporre alcune immagini ruotando la telecamera finché i pixel, disposti casualmente sullo schermo, non si allineano restituendoci la figura ricercata. Il caos iniziale che regna sullo schermo è solo apparente: basterà trovare la giusta prospettiva da cui guardare il tutto.
Qualità imprescindibili richieste dal gioco sono dunque colpo d'occhio, intuito e velocità d'esecuzione. Punteggio e conseguente numero di stelle guadagnate dipendono infatti dalla rapidità con cui completerete ciascuno schema: in genere si parla di una manciata di secondi, tempo più che sufficiente per trovare il bandolo della matassa con rapidi tocchi sul touch-screen o agendo direttamente sull'analogico della console.
L'esperienza, proprio per questo, di dimostra ideale per sposare le ambizioni portatili del 3DS. Tanto per cominciare il sistema di controllo, ridotto ai minimi termini, funzionale e intuitivo, è snello quanto basta per non causare nessun affanno anche in mancanza di posti comodi e designati per giocare.
Inoltre il concept, dominato com'è da stage dalla durata di qualche istante, permette riprese e interruzioni in abbondanza senza grossi problemi.

Tre le modalità di gioco proposte. Arcade si limita a dividere i mille schemi che Pix3D mette a disposizione in gruppi semantici. Food, ad esempio, proporrà figure come panini, torte, zuppe e così via; Danger si preoccupa di riunire animali pericolosi: serpenti, coccodrilli e piranha assortiti; China, pacchetto di livelli piuttosto complesso, presenta una lunga trafila di pittogrammi cinesi.
In Sprint, scelte casualmente dieci immagini, dovrete concentrarvi nel ricomporle nel minor tempo possibile.
Extreme infine, inserisce tutta una serie di difficoltà che vi renderanno la vita meno tranquilla del solito. Tanto per cominciare avrete un limite di tempo entro cui completare la serie di livelli. Secondariamente ogni tanto lo schermo verrà disturbato da alcune interferenze: i pixel potrebbero per esempio scomparire per alcuni istanti o perdere i colori.
A queste modalità se ne deve aggiungere infine un'altra: Create. Come il nome lascia intuire, vi ritroverete alle prese con un rudimentale editor con cui creare la vostra "pixellosa" immagine. Purtroppo due limiti azzoppano questa voce del menù. Tanto per cominciare non potrete decidere come scomporre la figura nel livello vero e proprio: quest'operazione sarà gestita in modo casuale dal software. Inoltre non è prevista la condivisione e scambio delle creazioni via internet. Questa è una pecca piuttosto grave che di fatto rende praticamente inutile l'editor, visto che difficilmente completerete più di una volta un livello creato da voi stessi.

Graficamente Pix3D punta sul minimalismo e sulla facilità di lettura. I grossi pixel di cui si compone ogni elemento su schermo regalano al prodotto un gusto efficacemente retrò, ma tecnicamente siamo nei pressi dello zero assoluto. L'effetto 3D, per quanto non estremamente pronunciato, aiuta sensibilmente il videogiocatore nel completamento dei livelli: il consiglio è quindi quello di tenerlo costantemente attivato quando si gioca.
Sufficiente, ma solo per un soffio, il sonoro. Gli effetti sono gradevoli, ma le poche musiche presenti alla lunga risultano piuttosto fastidiose.
Buona anche la longevità se rapportata al prezzo a cui il gioco è venduto: quattro euro. Difficile quantificare in termini di ore quanto divertimento è in grado di garantire Pix3D: ciò che è importante sottolineare è che il titolo presuppone una fruizione frammentaria e non intensiva. Se pensate di giocare per più di una ventina di minuti rimarrete delusi e vi annoierete piuttosto in fretta.
Pix3D è un titolo idealmente perfetto per l’e-Shop di Nintendo. Il gioco ha tutte le caratteristiche che un piccolo gioco scaricabile da internet e rivolto a un portatile dovrebbe sempre avere.
Purtroppo l’impossibilità di condividere e testare le creazioni altrui via internet e un concept effettivamente fin troppo limitato ne accorciano sensibilmente la longevità e ne mortificano le ambizioni.
Ciononostante resta un gioco consigliato a chi va cercando un titolo con poche pretese, dai ritmi alti e non eccessivamente pretenzioso in termini di applicazione. C’è sicuramente di meglio nello store digitale di Nintendo, ma Pix3D ha comunque le sue innegabili qualità.
VOTOGLOBALE7
Lorenzo "Kobe" Fazio ama il basket, o per meglio dire i Los Angeles Lakers, l’Hip Hop e il teatro. Dopo aver rincorso la carriera del finto regista, dal 2007 si spaccia anche per finto esperto di videogiochi scrivendo su Everyeye.it. Lo appassionano le belle storie e gli stili visivi ricercati. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Pix3D

Disponibile per: 3DS
Genere: Puzzle Game
Sviluppatore: Gamelion Studios
Distributore: Distribuzione digitale
Publisher: Gamelion Studios
Costo Digidelivery: 3,99 €
Pegi: 3+
Lingua: Tutto in Italiano
Data di Pubblicazione: 22/11/2012
Pix3D
6.5
7
7
6
5 voti
6,6
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD