Q&A Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta a tutte le vostre domande e curiosità

E3 2013

Anteprima Assassin's Creed 4: Black Flag

Il prossimo Assassin's Creed si mostra in anteprima all'E3 2013

anteprima Assassin's Creed 4: Black Flag
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Wii U
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Da diversi anni ormai l'E3 coincide con la presentazione del primo filmato di gameplay del prossimo Assassin's Creed. Al rituale dell'episodio uno all'anno si è aggiunta anche la consuetudine della presentazione losangelina ufficiale, ma quest'anno non è andata affatto così.
Durante la sua conferenza pomeridiana Ubisoft ha fatto a meno del gameplay del proprio action di punta, preferendogli altrimenti un paio di filmati in CG utiili per contestualizzare l'ambientazione, il personaggio e le fasi a bordo della nave di Assassin's Creed IV: Black Flag.
A sorpresa il publisher francese ha prestato una buona sequenza giocabile alla sbrodolosa conference Sony, una missione al cardiopalma tra esplosioni, salti della fede e appostamenti nella giungla.
Rispetto al terzo episodio notiamo poche innovazioni circa il gameplay, i combattimenti e quant'altro, ma confidiamo sulla sapienza del team Ubisoft nel bilanciare le fasi action a terra e quelle più esplorative a bordo della nave. In attesa di ammirarlo con maggior calma nelle prossime ore a fiera ufficialmente iniziata, raccogliamo le nostre impressioni circa i filmati mostrati da Ubisoft e Sony.

1717. Mar dei Caraibi

Assassin's Creed IV: Black Flag anticipa di svariati decenni Assassin's Creed III. Siamo nel 1717, nel pieno della cosiddetta Età d'Oro della pirateria, magnificata da corsari del calibro di Barbanera e Charles Vane. In mezzo a questi si farà strada un giovane assassino di belle speranze, Edward Kenway, nonno del meticcio britannico-indiano Connor protagonista dell'episodio dell'anno passato. Di lui conosciamo ben poco e ci sfuggono al momento le motivazioni della sua lotta: nel teaser in CG si nota un sodalizio con Barbanera, ma cosa lo spinge alla lotta armata contro le truppe britanniche? Come si inserisce la vicenda storica nella millenaria lotta tra Templari e Assassini? Indagheremo nei prossimi giorni...
Sicuramente dell'ambientazione piratesca intriga il senso di libertà smisurato, la volontà di ribellarsi alle imposizioni commerciali della madrepatria, il desiderio di partire all'avventura direzione ignoto. Il team di sviluppo è esaltato e in un certo senso lo siamo anche noi, saturi di metropoli dell'epoca o campagne povere di quest. In Assassin's Creed IV: Black Flag ci sarà la giungla caraibica così come la città spagnoleggiante de La Havana, ma anche un oceano sterminato ivi inclusi i fondali marini popolati da balene e altri giganteschi cetacei.

Fughe e bombardamenti

Edward Kenway mostra il proprio lato virile e guerrafondaio torturando un prigioniero seduto a fianco di Barbanera, orgoglioso del proprio pupillo mentre fuma del saporito tabacco. Ci troviamo in un villaggio di pescatori alquanto fatiscente: baracche come casa, abiti lerci ed ubriachi un po' dovunque.
Ma il protagonista non si cura del triste spettacolo, quanto piuttosto dell'uomo misterioso che circospetto si insinua nel folto della giungla. Dove sta andando? Di chi è al soldo?
Ha così prontamente avvio il classico gameplay di inseguimento della saga, condito da appostamenti sui tetti e sguardi indifferenti sulle panchine. A quanto pare in questo episodio anche il cappuccio indossato o meno sul capo di Edward influisce sull'esito dell'inseguimento. Il team di sviluppo nel mostrarci questa sequenza vuole anche porre particolare enfasi sull'ambiente giungla, la flora lussureggiante e gli ululati scimmieschi che fanno capolino dalle sommità degli alberi. Le frasche dei palmeti offrono un costante rifugio all'assassino, che senza perdere di vista il proprio uomo può eliminare i suoi scagnozzi estraendo la lama celata.

La sequenza si conclude con l'eliminazione del bersaglio, ma è eccessivamente tardiva dal momento che il segnale ai piani alti è già stato mandato. Date il via libera al cannoneggiamento del rifugio corsaro, si era precedentemente concordato.
Ed ecco partire in men che non si dica una serie di esplosioni dall'impatto nucleare e dal rumore assordante. In mezzo alle fiamme e alla deflagrazione di cose animali persone, Edward Kenway salta di palo in frasca, scivola dai tetti al molo dove è ormeggiata la nave di Barbanera.
La demo si chiude proprio su una battaglia navale, dall'impatto infinitamente maggiore di quelle ambientate lungo le coste degli Stati Uniti orientali. Ci aspettiamo che siano più dinamiche, dalla balistica meno esigente e maggiormente ritmate nel passaggio da affiancamento ad arrembaggio. La nuova arma che consiste in una serie di barili esplosivi sganciati da poppa è sicuramente interessante per danneggiare una o più navi, prima di infierire loro le cannonate che fanno da anticamera dell'affondamento.
La demo si conclude tra arrembaggi, combattimenti avvolti dal fumo delle esplosioni (cambierà qualcosa da questo punto di vista?) e inaspettati freeze di Playstation 4.

Assassin's Creed 4: Black Flag Assassin's Creed IV: Black Flag non salta l'appuntamento con l'E3. I due trailer in computer grafica mostrati durante la conferenza pre-E3 Ubisoft hanno fatto solo da antipasto ad una sequenza di gameplay giocata in diretta durante la conferenza Sony. Il nuovo episodio rinforza e approfondisce le meccaniche di Assassin's Creed III. Non fa gridare al miracolo, nè introduce cambiamenti sostanziali alla serie, ma l'ambientazione piratesca e le nuove location di gioco riescono a dare nuova linfa vitale ad una serie che ormai impiantata su uscite a cadenza annuale abbisogna di idee fresche ed originali ad ogni iterazione. In questo caso riguardano sopratutto le battaglie navale, divenute protagoniste di questo quarto episodio. Sicuramente nei prossimi giorni proveremo pù approfonditamente il gioco e scopriremo molti più dettagli su Assassin's Creed IV: Black Flag. Un motivo in più per seguire l'E3 in compagnia di Everyeye!

Che voto dai a: Assassin's Creed 4: Black Flag

Media Voto Utenti
Voti totali: 213
8.2
nd