STRAFE Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con Strafe, FPS dallo stile retrò.

Anteprima Darksiders 2

Prime informazioni sul nuovo Action Adventure di Vigil Games

anteprima Darksiders 2
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Wii U
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One

Darksiders è stata una delle più gradite sorprese videoludiche di inizio 2010. L'action adventure firmato Vigil Games, nonostante qualche incertezza tecnica di troppo e un inizio non particolarmente brillante, era davvero inarrivabile dal punto di vista della varietà e della complessità strutturale. Forse un po' troppo lineare, forse in certi casi fin troppo vicino ai risultati delle glorie immortali del genere, ma senza ombra di dubbio riuscitissimo in fatto di level design, ispirazioni artistiche e carisma. Mescolando dunque un'azione frenetica e ritmata all'esplorazione di ambientazioni splendide e contorte, e condendo il tutto con boss fight esaltanti e rompicapi ambientali tutt'altro che semplici, l'avventura di Guerra aveva saziato ogni nostra voglia più recondita. Perdonerete dunque una moderata esaltazione per l'annuncio del -prevedibile- secondo capitolo, che il prossimo anno dovrebbe arrivare a deliziare i nostri palati.
Esaminiamo insieme, dunque, tutte le informazioni disponibili su questo atteso sequel.

Cronaca di una Morte annunciata

La storia di Darksiders 2 correrà parallelamente a quella del primo episodio. Per chi si fosse perso qualcosa, il primo capitolo raccontava di un'apocalisse anticipata, calata sulla terra senza preavviso, che aveva terminato anzitempo il corso secolare della razza umana. Guerra, uno dei quattro cavalieri dell'apocalisse, era stato accusato d'aver scatenato questo imprevisto “finimondo”: il tribunale gli aveva concesso la facoltà di indagare, per portare alla luce i sotterfugi delle entità demoniache e celesti che probabilmente si celavano dietro al disastro.
Mentre Guerra si muoveva sulla terra, attraversando le città rase al suolo e i santuari di un'antichità perduta, anche i suoi “fratelli” si sono dati da fare. In Darksiders 2 vivremo quindi l'avventura di Morte, il più temibile fra i Cavalieri dell'Apocalisse, che si muoverò nei meandri dell'Abisso. La nuova locazione che farà da sfondo alla Main Quest dovrebbe dunque essere una dimensione oscura in cui albergano le anime perdute e le entità metafisiche. Uno spazio tutto cerebrale, magico, attraversato da ispirazioni mistiche e mitologiche, che il team di sviluppo potrà costruire da zero, dando libero sfogo alla fantasia dei propri artisti. Considerato che anche le ambientazioni del primo episodio risultavano il larga parte molto evocative, siamo sicuri che l'Abisso saprà conquistarci nuovamente.
La variazione di setting, in ogni caso, determinerà anche un evidente mutamento della struttura portante della produzione. In Darksiders 2 troveremo in sostanza una progressione meno lineare: l'Abisso dovrebbe essere vastissimo e liberamente esplorabile, ed al suo interno, a fungere da Hub centrale, il tetro vascello del “Signore delle Ossa”. Questa nave fatiscente, trainata da due enormi serpenti marini, è la dimora spettrale del custode delle anime, e sui suoi ponti potremo incontrare personalità di spicco del mondo dei morti, che sta in trasparenza alle spalle del nostro. I rapporti con i loschi personaggi che lo popoleranno saranno dei più vari: potremo commerciare o ricevere incarichi della più varia natura. Confermata infatti la presenza di numerose Sub-Quest: il team di sviluppo rassicura tutti gli utenti, garantendo che anche la struttura delle missioni secondarie sarà intricata e sempre originale. Dimenticate il Backtracking esagerato o le missioni-fotocopia: anche gli incarichi non legati all'avventura principale, anzi, potrebbero rivelare qualche sorpresa, conducendovi in luoghi inaspettati e proponendo inattese variazioni alla routine.
Anche dal punto di vista narrativo le side-quest permetteranno di scoprire informazioni aggiuntive su eventi e personaggi dell'universo messo in piedi da Vigil games: l'attenzione più marcata per la caratterizzazione dei protagonisti e per la sceneggiatura sarà uno dei punti chiave di questa nuova produzione, ed anche il plot che farà da sfondo alle vicende sarà più intricato ed intrigante. Oltre ad indagare sull'Apocalisse anticipata, infatti, Morte cercherà di far luce sul misterioso eccidio dei Nephilim, la razza di Antichi di cui i quattro dell'apocalisse sono rimasti gli ultimi esponenti. L'intrico di sotterfugi e macchinazioni che aveva fatto da tenue sottofondo alla prima avventura, dunque, verrà arricchito da nuove rivelazioni, nella speranza che stavolta il respiro del plot sia più ampio e l'incedere epico e ritmato anche nella fasi centrali della progressione.

Falce e Martello

Ingenti novità vanno registrate anche per quel che riguarda la dotazione del protagonista. Del resto, la personalità di Morte è definita anche dall'equipaggiamento con cui il cavaliere affronta le orde di avversari. Ecco dunque comparire un'affascinante coppia di falci ad una mano, grazie alle quali questo nuovo Anti-Eroe si produrrà in combinazioni letali e spettacolari. La coppia di armi si rivela piuttosto dinamica: combinandole, si otterrà un lungo bastone a doppia lama, per una varietà di mosse complessivamente già succulenta. Non mancheranno ovviamente le armi di supporto: qualche magia e un pesante martello sono quelle attualmente annunciate. A dare spessore e ritmo al combattimento, contribuirà anche il carattere irruento e diretto di Morte: il nuovo protagonista non eseguirà alcuna parata, preferendo schivare direttamente gli attacchi degli avversari. Una soluzione che potrebbe vivacizzare non poco l'incedere degli scontri, ma anche scontentare i giocatori meno tecnici, affezionati a dinamiche un po' meno estreme: una prova diretta, probabilmente in occasione della Gamescom, confermerà o smentirà questi dubbi. In ultimo, citiamo la presenza di una nuova versione della barra della Furia: riempiendo l'apposito indicatore sarà possibile liberare tutto il potere distruttivo del cavaliere dell'apocalisse. Diversamente da quanto accadeva nel primo episodio, potremo entrare in questa sorta di “Rage Mode” anche nel caso in cui la barra non sia completamente piena. Una soluzione che si avvicina a quella dell'ultimo Castlevania, insomma, probabilmente aggiungendo un pizzico di profondità agli scontri.
Molto gradita è poi la conferma che la crescita del protagonista verrà gestita in maniera più approfondita. Pare che ci saranno degli Skill Tree molto più complessi e ramificati, e che nel corso di un singolo Playthrough l'utente dovrà compiere precise scelte: i punti esperienza a disposizione permetteranno di migliorare solo determinate abilità, quindi l'attribuzione dei potenziamenti dovrà essere oculata e rispettosa del proprio stile di gioco.
Compare anche un inventario finalmente personalizzabile, che permetterà di indossare vari pezzi delle armature che Morte recupererà. Il completamento di Set particolari garantirà, oltre ad un aspetto decisamente più accattivante o minaccioso, qualche abilità bonus. Inoltre amuleti e oggetti magici potranno aggiungere dei modificatori agli incantesimi, per renderli più potenti.

Darksiders 2 Darksiders 2 è un titolo da attendere e seguire con attenzione. Vigil Games ha già dimostrato di saper fondere in maniera eccellente esplorazione e combattimento: il primo episodio della saga ripercorreva le orme degli intramontabili capolavori del genere, avvicinandosi addirittura a qualche episodio della serie Zelda per complessità ed efficacia del level design. Il set di “gadget” a disposizione del protagonista rendeva l'esperienza vivace dall'inizio alla fine, con qualche soluzione inattesa e persino originale. L'esperienza più che positiva del team verrà adesso incanalata in un titolo dalla struttura aperta, che migliori la componente Action grazie a skill tree più complessi e ad un approccio più tecnico e veloce. Se l'ottimizzazione dell'engine riuscirà a smussare le asperità di un colpo d'occhio che non fu sempre all'altezza, e la creatività degli artisti di Vigil Games produrrà ambientazioni e comprimari carismatici e affascinanti, allora il prossimo anno potremo avere per le mani un grandissimo prodotto.

Che voto dai a: Darksiders 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 228
8.4
nd