Anteprima Destiny - Casato dei Lupi - L'Atollo

Le prime novità del secondo pacchetto di espansione di Destiny, in uscita il 19 maggio: nonostante l'assenza di nuovi raid, Bungie ha lavorato duramente per soddisfare le esigenze della community, ascoltando i giocatori per migliorare il suo Sparatutto.

Destiny

Gameplay
Destiny
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • PS4
  • Xbox One
Sergio Pennacchini Sergio Pennacchini Giornalista freelance, scrive di videogame da troppo tempo per ricordarsi esattamente quando ha iniziato. Vive a Londra ma non è un cervello in fuga perché mancano le basi, cioè il cervello. Lo trovate su Facebook e Twitter.

La nostra community è la cosa più importante. Ascoltiamo sempre i vostri commenti, consigli e critiche e vi possiamo assicurare che li teniamo in massima considerazione”. Dal palco virtuale di Twitch, DeeJ, Community Manager di Bungie, introduce così il primo evento live dedicato a House of Wolves, la seconda espansione di Destiny che sarà scaricabile dal prossimo 19 maggio. Quasi una dichiarazione d’intenti. Come a dire: “vi ascoltiamo, sappiamo quello che volete e ve lo daremo”. Magari con un po’ di ritardo, aggiungiamo noi, ma meglio tardi che mai. Perché questo primo live, che mostrava la nuova “social zone” nell’Atollo che si andrà ad aggiungere alla Torre, risponde già a una delle richieste più insistenti dei fan di lungo corso di Destiny: finalmente tutto l’equipaggiamento, anche quello della Volta di Vetro, potrà essere portato al massimo livello di danno. Basterà utilizzare alcuni materiali e Sorte Fatale, una delle pistole più ambite del gioco, torna a nuova vita. Ma questa è solo una delle novità del Casato dei Lupi. Andiamo con ordine.

Una nuova casa

Tutte le attività principali del Casato dei Lupi, dalle prove di Osiride fino alla Prison of Elders, partiranno dall’atollo, nella base della Regina degli Insonni. Una sorta di enorme hangar che si affaccia sui relitti di navi spaziali e nebulose violacee, per uno spettacolo davvero suggestivo. È una zona molto distante dalla Torre. Se alla Torre tutto sembra in ordine, come se la guerra fosse qualcosa di molto distante, nell’Atollo è l’atmosfera è diversa, più cupa e minacciosa, come se ogni elemento della base volesse ricordarvi che il pericolo vi attende dietro l’angolo. Nell’Atollo potremo partecipare a diverse attività e parlare con nuovi personaggi. Petra, ad esempio, sarà quella da cui andremo per ottenere le missioni della storia del Casato dei Lupi e le taglie esclusive di questa espansione. Ovviamente, completando le missioni aumenterete il vostro livello di fazione con Petra e la Regina, con la possibilità di accedere a nuovi oggetti, armi, stemmi, anche astronavi o tinte per l’armatura. “Abbiamo investito tanto tempo nella storia di House of Wolves, aspettatevi diverse sorprese”, dice sorridendo Christopher Barrett, creative director di Destiny.

A pochi metri di distanza da Petra c’è Variks, un caduto della House of Judgement (Casa del Giudizio), una delle case dei Caduti. Variks è fedele alla Regina ed è l’ultimo rappresentante conosciuto del suo casato, caduto in disgrazia durante la guerra. Variks è un personaggio molto importante, perché è lui che gestirà le ricompense della Prison of Elders, la prigione degli anziani che sarà una delle attività più importanti della nuova espansione e che Bungie svelerà in un altro live su Twitch tra due settimane. Sarà una modalità competitiva per tre giocatori, dove dovremo affrontare i nemici più pericolosi di Destiny e che potremo sbloccare solo una volta completate le missioni della storia principale. Nella live si poteva vedere come Variks avesse già diversi articoli tra mantelli, astronavi, armature ed armi. Anche lui avrà un reset ogni settimana, offrendo di volta in volta nuovi oggetti come Xur.
Dall’altra parte dell’hangar invece si trova Fratello Vance, discepolo di Osiride. Le prove di Osiride sarà il nuovo evento multiplayer del Casato dei Lupi, che verrà mostrato da Bungie su Twitch la prossima settimana. Per il momento quindi non ci sono molti dettagli, se non che ovviamente Vance avrà diversi oggetti per chi vorrà mettersi alla prova con le sfide che saranno attive ogni weekend, da venerdì a domenica. Ne sapremo di più tra sette giorni. Per comodità, dall’Atollo potrete accedere al vostro inventario, al criptarca e anche alle taglie normali senza dover tornare alla Torre, anche se questo non significa che non avrete più bisogno della vecchia base: ci saranno alcune attività che potrete fare solo passando da lì.

Gioite, Guardiani!

Torniamo a quella che forse è la conferma più attesa, ovvero la possibilità di potenziare anche il vecchio equipaggiamento, compreso quello della Volta di Vetro. Ogni arma potrà essere potenziata fino a 365 di danno, senza perdere nessuno dei perk che avete già sbloccato. Insomma, non dovrete ricominciare da capo. Per farlo, avrete bisogno di un nuovo materiale chiamato Etheric Light (luce eterea) che potrete ottenere svolgendo le prove di Osiride e della Prison of Elders, con la possibilità però di guadagnarlo anche con i Cala la Notte e le sfide dell’Iron Banner. Significa insomma che non sarà necessaria l’espansione per portare il Mitoclasta a 365. Non solo. Tutti i set delle armature del Crogiolo, dell’Avanguardia e delle singole fazioni come Nuova Monarchia od Orbita Morta sono stati rivisti e soprattutto meglio differenziati tra loro. Ogni set ora è molto più unico e particolare, e tutti vi porteranno al livello 34 (che sarà il nuovo level cap). Lo stesso vale per i set che avete duramente conquistato nei raid della Volta di Vetro e prendendo Crota a pugni sulle gengive: li potrete tenere, se vorrete, e portare al nuovo massimo di difesa e di luce. Insomma, se oggi per arrivare al 32 bisogna per forza affrontare il raid La fine di Crota, nel Casato dei Lupi non sarà così. Ogni vendor avrà anche nuove armi. Tutte le armi leggendarie del Casato dei Lupi avranno perk casuali. Se non vi piacciono, potrete modificarli dall’armaiolo della Torre con un piccolo contributo (ma attenzione perché l’assegnazione dei perk sarà sempre casuale). Non è finita qui. Avete presente quei quintali di materiali come energie ascendenti o particelle di luce che probabilmente avete ammassato in questi mesi? Ora vi basterà una visita dall’Oracolo per scoprire un’altra delle novità più interessanti di questo DLC. Potrete comprare energie, frammenti, particelle di luce o i normali soldi, sacrificando il materiale che già avete. È tutto molto semplice e permette, finalmente, di evitare sessioni di farming estreme per avere un certo materiale o abbastanza soldi per potenziare le armi.


Destiny È ancora troppo presto per dare un giudizio su questa espansione, questo è solo un primo fugace assaggio di quello che ci attende. Certo, dopo la delusione per l’assenza del Raid, fa piacere notare come Bungie stia effettivamente lavorando al meglio per soddisfare le richieste della community. Il fatto di poter portare qualsiasi arma al massimo di fatto rende di nuovo interessante anche la Volta di Vetro, che alcuni giocatori avevano abbandonato. La nuova base nell’Atollo sembra molto ben fatta e ci sono tante porte chiuse: significa che sicuramente verranno aperte in futuro con nuove attività. L’appuntamento è per la prossima settimana, quando Bungie farà un live per mostrare le prove di Osiride,. La settimana successiva sarà la volta della Prison of Elders, quella che sembra l’attività più originale e ricca di questa espansione. Insomma, staremo a vedere, ma questa prima ora insieme al Casato dei Lupi ci ha fatto un’ottima impressione.

Che voto dai a: Destiny

Media Voto Utenti
Voti totali: 208
7.9
nd