Overwatch - Orisa Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con il nuovo eroe di Overwatch!

Anteprima Enslaved

Ninja Theory vuole schiavizzarci

anteprima Enslaved
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3

Probabilmente non doveva andare così. Dopo essere stati il team occidentale di punta per la (striminzita) line up iniziale di Playstation 3, i Ninja Theory sono stati gentilmente accompagnati alla porta da Sony Computer Enterteiment, insoddisfatta delle scarsissime vendite di Heavenly Sword e dall'incostante riscontro critico. L'avventura di Nariko, pur con i suoi mille difetti dati da un gameplay poco profondo, ambientazioni striminzite e, soprattutto una longevità, eufemisticamente parlando, ridotta all'osso, ha avuto il pregio di mostrare le capacità grafiche dell'ultima nata di casa Sony e, soprattutto, ha introdotto, ad alti livelli, alcune tecnologie prima appannaggio esclusivo del cinema. Ninja Theory, infatti, ha saputo portare il motion capture ludico a nuovi traguardi, coinvolgendo attori come Andy Serkis e tecnici cresciuti negli studios hollywoodiani, tutto questo know - how, unito al budget enorme che il gigante giapponese aveva stanziato per la produzione di Heavenly Sword non è andato del tutto perduto. Anche se il gioco è stato, e a tre anni di distanza possiamo esserne ragionevolmente certi, tutto sommato un fallimento, la strada intrapresa dagli sviluppatori di Cambridge è stata seguita con estremo interesse da tutta l'industry e, non a caso, oggi sia Havok (già padrona del notissimo middleware fisico) che Imagine Studios stiano lavorando a loro tecnologie proprietarie di motion capture che possano integrarsi con i vari engine grafici disponibili sul mercato.

Insomma, i Ninja Theory, avevano, in un certo senso, precorso i tempi e se il loro gioco fosse stato più solido probabilmente non sarebbero rimasti disoccupati dal 2007 ad oggi. L'abbandono dell'esclusività su piattaforma Sony, però, ha aperto scenari del tutto inaspettati e, pochi mesi fa, Namco - Bandai ha rivelato che il prossimo titolo dei Ninja Theory sarà pubblicato dal colosso giapponese, sia su Xbox 360 che su Playstation 3. Enslaved userà una versione migliorata dell'engine grafico che abbiamo già visto all'opera in Heavenly Sword e, abbandonate le atmosfere fanta - orientali, del titolo precedente, ci trasporta in un'America post - apocalittica dove i pochi esseri umani sopravvissuti si trascinano fra rovine cadenti, foreste vergini ed enormi robot omicidi che imperversano per tutto il continente. Nel gioco interpreteremo Monkey, un guerriero solitario dalle straordinarie abilità atletiche, abituato a combattere senza pietà contro le macchine. Un giorno tuttavia incontra la dolce e indifesa Trip, una ragazza molto esperta di computer e tecnologia, sperduta lontano da casa e totalmente incapace di resistere da sola in un mondo ormai alla deriva. Accorgendosi immediatamente che Monkey non pare avere troppa voglia di accollarsi una compagna d'avventura, Trip decide di far indossare al nostro protagonista un congegno di sua invenzione che lo costringe a eseguire ogni suo ordine. In sostanza lo rende un suo schiavo (enslaved, appunto). Controllando direttamente Monkey dovremo, dunque, accompagnare Trip nel suo viaggio di ritorno, affidandoci di volta in volta alla forza bruta, alle abilità tecnologiche della ragazza o a entrambe le abilità combinate, per superare enigmi e ostacoli. Dal punto di vista del gameplay, per quel poco che ci è stato mostrato, Enslaved sembra essere un action abbastanza canonico, ispirato più o meno velatamente a giochi come Devil May Cry o God of War, avremo a disposizione un numero piuttosto vasto di combo, così come, alla fine di ogni combattimento importante, potremo esibirci in spettacolari takedown tutti basati sugli ormai classici quick time event.
Per ora non ci è dato sapere altro, l'unica conferma che abbiamo è che il gioco sarà interamente single player e non potremo mai controllare direttamente il personaggio di Trip, che sarà gestito per tutta la durata dell'avventura dall'I.A, mentre la data di uscita resta avvolta nel mistero, anche se non ci stupiremmo nel vedere Enslaved sugli scaffali già il prossimo settembre. A questo punto non ci resta che aspettare l'E3, sperando di poter mettere le mani su una demo giocabile.

Enslaved: Odyssey to the West Sbilanciarsi ora è impossibile. I Ninja Theory mantengono ancora il più stretto riserbo riguardo il loro nuovo progetto e, nonostante le pochissime informazioni disponibili, non ci sentiamo in grado di esprimere un giudizio, per quanto prematuro. La prossima kermesse losangelina, di certo, fugherà molti dubbi e ci farà capire se la maledizione della Heavenly Sword incombe ancora.