Pro Evolution Soccer 2018 Oggi alle ore 16:00

Giochiamo in diretta con la beta del nuovo gioco Konami!

GCom13

Anteprima inFAMOUS: Second Son

Alla Gamescom Sucker Punch mostra un nuovo potere e le funzionalità del Dualshock 4

anteprima inFAMOUS: Second Son
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • PS4
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Non poteva mancare, a questa Gamescom, anche il nuovo “figlio” di Sucker Punch, che dopo aver riscosso particolare successo con Infamous 2 e con la sua brillante espansione, non vuole mollare la serie nonostante l'arrivo della Next Gen. Su Ps4, infatti, vedremo arrivare all'inizio del prossimo anno Infamous: Second Son, capitolo che aprirà una nuova linea narrativa dopo la morte di Cole McGrath nel precedente episodio.
Peccato però che il titolo manchi l'appuntamento con il Day One. Per estensione e pulizia, il gioco sembra raggiungere risultati a cui i suoi colleghi del lancio non arrivano, ed anche il genere ci sembra adeguato ad attirare un'utenza più allargata rispetto a Knack, Driveclube e Killzone: Shadow Fall.
Mettetevi comunque l'anima in pace, perchè prima di febbraio Infamous: Second Son non si vedrà probabilmente in giro. A corroborare questa convinzione il fatto che neppure alla fiera tedesca sia stato possibile mettere direttamente le mani sul gioco. Il team, dopo aver rilasciato un nuovo trailer, ha organizzato una breve presentazione per mostrare alcune delle nuove funzionalità del Pad, e poco altro.

Luci al Neon

Anche se con il contagocce, Sucker Punch svela ad ogni appuntamento qualche nuovo dettaglio sulla trama e sui personaggi di Infamous: Second Son. Stavolta, a fare la sua comparsa è Fetch, una Conduit i cui poteri potrebbero ad una prima occhiata sembrare molto simili a quelli di Cole.
Ma non lasciatevi trarre in inganno dall'ultimo Trailer: Fetch non è in grado di assorbire l'elettricità, bensì di controllare, in qualche strana maniera, le particelle fluorescenti delle luci al neon.
Si tratta di un potere sicuramente stravagante (e ad onor del vero non pienamente coerente con l'universo di gioco), che in ogni caso fa la sua figura a livello visivo. Se già le nuvole di fumo smosse dal protagonista Delsin lasciavano a bocca aperta, gli effetti particellari legati alle esplosioni luminose scatenate da Fetch sono un chiaro esempio di quello che la potenza computazione di Ps4 è in grado di fare.
Ovviamente nel corso del gioco il “Neon Power” non sarà certo lasciato alla riottosa Fetch. Come saprete se avete letto i nostri precedenti articoli, l'eroe di Infamous: Second Son ha una capacità molto speciale, simile a quella di Rogue degli X-Men: riesce a “rubare” i poteri degli altri conduit.
Ben presto, quindi, Delsin sarà in grado di assorbire energia dalle insegne luminose, e di usarla per una serie di attacchi e mosse speciali. Peccato che di come si evolveranno le abilità del protagonista, il team non abbia parlato.
L'unico dettaglio su cui Sucker Punch si è sbottonata, riguarda la progressione non lineare dall'avventura: l'importanza delle scelte morali di Delsin sarà enorme nell'economia narrativa di Secon Son, ben maggiore di quanto non fosse nei precedenti capitoli della saga.
A seconda delle decisioni prese dal giocatore, le abilità di Delsin si evolveranno in modo diverso, la città reagirà in modo diverso, e persino i poteri acquisiti non saranno gli stessi.
Il sistema di Infamous 2 si era rivelato discretamente interessante, speriamo che il team lo abbia ulteriormente migliorato.
Prima di passare ad altro, il team ha voluto sottolineare che in Second Son anche il grado di sfida sarà leggermente aumentato, grazie al fatto che i poteri del protagonista sono molto facili da “ricaricare”: per assorbire il fumo in città il nostro eroe potrebbe essere costretto a incendiare un'auto, ad esempio, mentre scordatevi di trovare dei neon accesi alla luce del sole.

La presentazione della Gamescom, oltre che su Fetch, si è focalizzata sull'utilizzo del Touchpad del Dualshock 4. Ad onor del vero, nonostante gli entusiasmi di Nate Fox (Game Director), questa feature ci pare abbastanza rinunciabile e implementata in maniera non molto creativa. In pratica il touchpad funziona come un tasto extra, utile per assorbire il fumo (pressione con due pollici), eseguire un attacco stealth (swipe verticale), oppure interagire con l'ambientazione nel corso di qualche Quick Time Event. Le soluzioni non ci paiono né comodissime (come invece è la mappa a portata di click di Watchdogs) né in grado di aumentare l'immersività, ma starà ad una prova diretta decretare l'interesse di questa trovata.
Per il resto, la presentazione non ha svelato nessun nuovo dettaglio, e la sessione giocata era sostanzialmente analoga a quella vista all'E3. Delsin ha dato filo da torcere al DUP sparando dardi fumogeni, ed esibendo una mobilità che il suo predecessore non poteva vantare: la capacità di dissolversi in uno sbuffo catramoso è utilissima in combattimento (oltre che per attraversare grate e cancelli), e risulta un'utile schivata. Grazie anche ai fendenti scagliati con la catena, il combat system si conferma dinamico, solido, rapido e interessante. L'essenza supereroistica di Second Son risplende ben più di quella dei predecessori, e le soddisfazioni per il giocatore potrebbero essere davvero molte. Peccato per l'arrampicata ancora tremenda, e per un certo conservatorismo di massima che, al passaggio di generazione, potrebbe pesare.
Ottima invece la grafica: modelli poligonali e texture appaiono davvero rifiniti e dettagliati, ed a livello di pulizia, dettaglio e brillantezza cromatica, Infamous Second Son surclassa buona parte dei titoli Ps4 che si vedono in giro.

inFAMOUS: Second Son Presentazione poco succosa, quella di Infamous: Second Son. Qui alla Gamescom il team ha solo presentato le funzionalità del touchpad montato sul Dualshock 4 e un nuovo personaggio. Peccato che dei poteri che si possono rubare a Fetch non si sia visto il reale utilizzo. Nonostante si confermi un titolo tecnicamente molto solido e ben studiato, Infamous Second Son attende nelle retrovie: forse per non far impallidire i prodotti in arrivo su Playstation 4 al Day One?

Che voto dai a: inFAMOUS: Second Son

Media Voto Utenti
Voti totali: 82
8.2
nd