Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

E3 2015

Anteprima Kingdom Hearts 3

L'E3 2015 è il palcoscenico scelto da Square Enix per presentare un nuovo trailer e distribuire inedite informazioni per quanto riguarda il JRPG che unisce la saga di Final Fantasy ai mondi Disney

anteprima Kingdom Hearts 3
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • PS4
  • Xbox One
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Sono trascorsi 10 anni da Kingdom Hearts 2 e 24 mesi dall'annuncio di Kingdom Hearts 3. Tetsuya Nomura se la sta prendendo comodissima, centellinando le informazioni e chiedendo ai fan di pazientare mesi e mesi prima di avere un aggiornamento: ad esempio, qualche settimana fa aveva annunciato la presenza del gioco al D23 giapponese, organizzato solitamente a Novembre. Per fortuna, però, Square Enix gli ha chiesto di assemblare un trailer in vista dell'E3 2015 e della conferenza da lei tenuta il primo giorno di fiera, capace di presentare alcune caratteristiche salienti del gameplay ed in particolare del sistema di combattimento.
Il risultato finale non è dei più entusiasmanti o esplicativi, ma per fortuna il game designer è presente a Los Angeles ed ha diffuso alcune informazioni aggiuntive nel corso di alcune interviste, commentando il trailer montato per l'occasione.

Why Rapunzel?

Lo chiedono in tanti a Nomura. Perchè tra tutti i mondi immaginati da Disney (e Pixar) negli ultimi dieci anni è stato scelto proprio il fantasy biondo-rosa di Rapunzel? La risposta: fascino per il film, i suoi colori e per la protagonista, i cui lunghissimi capelli rendono la principessa un'eroina cazzuta, letale quando fa roteare la sua chioma.
Il trailer mostra a lungo Sora mentre sgambetta e combatte nella pianura del film di animazione 3D: i nemici che incontra sono batuffoli di cotone dotati di occhi e zampe, i quali devono essere eliminati in fretta altrimenti sputano fuori un seme che a contatto con il terreno produce immediatamente un'altra creatura. Altri ambienti intravisti nel trailer sono il mondo di Hercules, visto che appare come boss un colossale Titano, e la Twilight Town che avevamo già intravisto in altre sequenze di gioco.
A livello narrativo già sappiamo come Kingdom Hearts 3 metterà la parola fine alla saga dei Dark Seeker: all'inizio del trailer due personaggi chiave come Eraqus e Xenahort dialogano della Keyblade War, l'evento leggendario fondativo dell'intera saga. I due stanno disputando una banale partita a scacchi, ma è evidente che stanno decidendo i destini del mondo intero. Per quanto riguarda Sora, il protagonista, Nomura si è soffermato a lungo descrivendo il nuovo design del costume di gran lunga più sportivo rispetto al precedente episodio ed il maggior volume dei suoi capelli: sembrano dettagli inutili e per certi versi interessano quasi esclusivamente il solo Nomura, che sulla carta di identità ha scritto Character Designer, ma riflettono alcune importanti novità di gameplay, votato ad una maggior dinamicità e action oriented.

Attrazioni letali

La principale meccanica di Kingdom Hearts 3 risiede nelle trasformazioni in tempo reale della Keyblade. L'arma di Sora si trasforma in tante armi differenti, sia dedicate al combattimento in mischia come la doppia lama sia dalla distanza come l'arco se si ha a disposizione una faretra colma di frecce o come la magic blaster se la propria riserva di mana è al massimo. Non ci è ancora dato di sapere cosa permetterà di attivare il cambio d'arma, né se esso sarà automatico oppure necessiterà un qualche crafting a monte.
Quando parliamo di gameplay e sistema di combattimento, dobbiamo per forza parlare di Attraction Flow, la meccanica particolare che evoca sul campo di battaglia veicoli ed amenità varie come le tazze di Alice nel Paese delle Meraviglie o il vascello di Capitan Uncino. Il team di sviluppo voleva incorporare alcune delle più iconiche attrazioni dei parchi di divertimento Disney, non solo per restituire una certa idea di divertimento spassionato, ma anche per impattare in termini offensivi sul combattimento.
Il trailer ci ha anche incuriosito per le molte acrobazie che Sora e i fidi Paperino e Pippo possono eseguire, anche sfruttando le pareti degli edifici presenti per sorprendere nemici a mezz'aria oppure le alture naturali per piombare in testa da altezze vertiginose.

Kingdom Hearts 3 Finalmente dopo troppo tempo passato sotto silenzio, Square Enix e Tetsuya Nomura rivelano nuove informazioni a proposito di Kingdom Hearts 3, capitolo conclusivo della saga dei Dark Seeker. Dal trailer mostrato durante la conferenza pre-E3 di Square Enix si è vista la nuova ambientazione ispirata al film d'animazione Rapunzel, il nuovo costume e taglio di capelli di Sora ed un confronto scacchistico tra Eraqus e Xenahort. Molto interessanti anche i dettagli circa il gameplay, che mostrano inequivocabilmente uno stile di gran lunga più action, acrobatico e dinamico: la Keyblade si trasforma in tempo reale e diventa una qualsiasi altra arma, da mischia o da distanza. Inoltre è possibile evocare come una specie di summon le attrazioni dei parchi di divertimento Disney, al tempo stesso divertendosi e facendo molto male ai nemici.

Quanto attendi: Kingdom Hearts 3

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 196
86%
nd