Prey Oggi alle ore 21:00

Francesco torna su Talos-I

Anteprima Lego City Undercover

Chase McCain è l'unico in grado di combattere il crimine a Lego City. Scopriamo gli strumenti a sua disposizione.

anteprima Lego City Undercover
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii U
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Carrozzeria blu e bianca. Sirene spiegate. Inseguendo un criminale, l'auto della polizia sbanda a un incrocio, per poco non investe un pedone e cozza contro la fiancata di un furgone. Anziché lasciare la seccante strisciata lungo la fiancata, il furgone perde alcuni mattoncini colorati...
Un giorno d'ordinaria follia a Los Santos...ehr, Lego City! Ebbene sì, dopo anni passati a subir le lamentele di quanti rifiutavano di acquistare le console Nintendo perchè prive delle serie Rockstar e ancora scottati dall'infausta accoglienza di Grand Theft Auto Chinatown Wars, Nintendo è voluta "scendere in campo" e realizzare un free roaming sul tema guardie e ladri in simbiosi con Traveller's Tales, depositaria degli ultimi adattamenti videoludici in tema Lego.
Nasce così Lego City Undercover, trasposizione videoludica dell'omonimo set di mattoncini danesi.
Non c'è momento migliore per un episodio del franchise di così ampia portata e dai valori produttivi così elevati, visti l'ottimo livello qualitativo raggiunto dai recenti Lego Il Signore degli Anelli e Lego Batman 2: DC Super Heroes.
Scopriamo insieme cosa ci aspetta in Lego City Undercover, esclusiva Wii U in uscita a inizio 2013!

Il protagonista: Chase McCain

Il giocatore impersona lo scaltro poliziotto Chase McCain. Adora il suo lavoro ed è senza dubbio alcuno uno dei migliori di tutta Lego City; il suo stakanovismo lo ha addirittura portato a conoscere la sua attuale fidanzata Natalia Kowalski, iscritta nel programma protezione testimoni. E' impossibile resistere al suo sguardo magnetico e al ciuffo biondo alla Hutch del celebre telefilm anni '70.
L'avventura ha inizio quando Chase malauguratamente fa saltare la copertura di Natalia, scatenando i criminali della città e in particolare l'aitante Rex Fury. Il baffuto commissario di polizia è messo sotto torchio dalla sindachessa che vuole Fury di nuovo nella sua cella.

Il briefing alla Stazione di Polizia suscita immediatamente ilarità: ad ascoltare la lavata di capo del commissario siedono alcuni tra i più celebri detective del calibro di Starsky e Hutch, Harry Callahan, Tenente Colombo e addirittura Sherlock Holmes. Nonostante il fior fior di investigatori, è Chase il designato a riassicurare Rex Fury alla giustizia; la sua sarà una missione da poliziotto infiltrato alla Wei Chen di Sleeping Dogs.
Tuttavia gli spezzoni mostrati al recente Nintendo Direct hanno quasi sempre mostrato Chase in tenuta ufficiale, lasciandoci quasi il sentore che le missioni da infiltrato saranno solo una minima parte dei compiti richiesti per riportare l'ordine a Lego City: inseguire una banda di ladri travestiti da clown (finissima citazione da Il Cavaliere Oscuro), riportare la pace all'interno di un dojo e financo salvare gattini intrappolati sui tetti.

La città: San Fran...Lego City

Il trailer più recente inizia con in sottofondo la mitica I'm walking on sunshine dei Katrina & The Waves. Canzone praticamente perfetta per identificare l'atmosfera di Lego City, la cui mappa urbana ricorda in più punti la città di San Francisco, sebbene in alcuni screenshot abbiamo intravisto una curiosa statua della libertà. I diversi quartieri sono tutti un saliscendi percorsi su e già dai caratteristici tram, c'è oltretutto una serpentina che dovrebbe riecheggiare la reale Lombard Street e un simil-Golden Gate. A qualche miglia dalla costa sorge Albatross island, la prigione in stile Alcatraz dove Chase incontra il detenuto veterano Blue per spillargli informazioni su Rex Fury.
La prigione e la stazione di polizia sono alcuni dei pochi ambienti interni esplorabili: qui il gioco vira dalla pura componente free-roaming ad un mix di puzzle e combattimenti entro ambienti lineari più prossimi agli altri esponenti

"Man mano che Chase apprenderà nuove abilità si sbloccheranno nuove sezioni, garantendo così una spruzzatina di backtracking che non fa mai male"

del franchise Lego. Man mano che Chase apprenderà nuove abilità e potenzierà le proprie doti atletiche si sbloccheranno nuove sezioni di questi ambienti, garantendo così una spruzzatina di backtracking che non fa mai male.
Lego City naturalmente pullula di veicoli di tutte le dimensioni e cilindrate (sono oltre 100), a dispetto dell'etichetta "green" della controparte reale. Il giocatore ne prende possesso scegliendo tra quelli parcheggiati (sperando che mostri prima il distintivo), ma può anche passare da un auto all'altra in corsa attraverso un salto spericolato.
Possiamo provare a fare un elenco preliminare dei veicoli presenti: motociclette, elicottere, supercar americane, ambulanze, camion dei pompieri, battelli, elicotteri, fuoriserie rosse fiammanti e jeep della polizia. Quest'ultime due saranno presenti come oggetti sbloccabili, riscuotendo in-game un codice impresso sugli ultimi set di giocattoli Lego della serie Lego City.

Put chase on the case

Il cuore del gameplay di Lego City Undercover sono i travestimenti. Tale feature (già vista nella serie Lego Batman) permette a Chase di interpretare differenti personalità e accedere così a sezioni bonus oppure risolvere puzzle ambientali. Di norma indossa la divisa da poliziotto, la quale consente di esprimere tutta la sua agilità, velocità e forza: può lanciarsi all'inseguimento di un malvivente sui tetti di un grattacielo tra cornicioni in bilico, condotti di aerazione e zipline per passare da un edificio ad un altro, quindi perfezionare l'arresto assestando al criminale una scarica di pugni.
Sotto copertura Chase dovrà essere più accorto e prudente: questo si riflette nei suoi travestimenti i cui poteri saranno alquanto mirati. Lo abbiamo visto esplorare il sottosuolo della città nei panni di un minatore, dare il proprio contributo alle grandi opere come operaio, salvare gattini vestito da pompiere e setacciare cassaforti indossando il passamontagna!
L'esplorazione è il leit motiv dell'ultima produzione Traveller's Tales. Puzzle e combattimenti avranno un'importanza minore rispetto ai predecessori: Chase collezionerà i mattoncini Lego non per costruire nuovi utensili o mini-ponti di corda, ma per disseminare appigli così da

"Sperando in un utilizzo del gamepad più oculato di quello proposto da Batman Arkham City Armored Edition, il giocatore potrà puntare in direzione del teleschermo e individuare Super Brick, veicoli mai guidati e anche criminali latitanti"

aprire nuove strade e raggiungere i meandri più nascosti di Lego City. Abbiamo visto così Chase prodursi in salti a parete, correre lungo le pareti esterni di palazzi, scavalcare recinzioni e così via.
Il giocatore dovrà conoscere a menadito la topografia della metropoli per scovare tutti i Super Brick, pacchetti di mattoncini utili a costruire imbarcazioni (come quella che fa la spola tra il continente e Albatross Island), ponti, ecc... Come si scovano tali oggetti speciali? Attraverso lo scanner implementato sulla fotocamera del gamepad. Sperando in un utilizzo più oculato di quello proposto da Batman Arkham City Armored Edition, il giocatore potrà puntare in direzione del teleschermo e individuare Super Brick, veicoli mai guidati e anche criminali latitanti. Normalmente lo schermo del gamepad funge da GPS esibendo una mappa bidimensionale dei dintorni oppure da videotelefono in filo diretto con la polizia (risponde Ellie Phillips, la quale nella versione inglese parla con un forte accento del Sud). Quando si maneggia sul gamepad Chase entra in uno stato di pausa, estraendo lui stesso una riproduzione blocchettosa del controller di Wii U.

Lego City Undercover Lego City Undercover è senza ombra di dubbio il più ambizioso titolo Lego concepito da Traveller's Tales. Speriamo vivamente che sia il migliore, ma tutto dipenderà dallo spessore della componente free roaming. Nei panni del poliziotto infiltrato Chase McCain esploreremo in lungo e in largo una riproduzione blocchettosa di San Francisco, potremo guidare una miriade di veicoli e partecipare alla costruzione di grandi opere edilizie offrendo alla cittadinanza alcuni Super Brick ben nascosti. L'esplorazione è il mantra del videogioco insieme ai frequenti cambi d'abito cui sono associate diverse abilità caratteristiche. Lo stile grafico è molto appetibile, ma sembra che fenomeni di clipping e pop-up dei poligoni siano piuttosto presenti come d'altronde negli altri episodi della serie. L'uscita è prevista per i primi mesi del 213, in esclusiva sulla neonata console Nintendo.

Che voto dai a: Lego City Undercover

Media Voto Utenti
Voti totali: 37
6.7
nd