Anteprima Mass Effect Andromeda

Mass Effect abbandona la Via Lattea per la vicina galassia Andromeda: una nuova Normandy ed un nuovo equipaggio esploreranno il cluster Helius in cerca della nuova casa per l'umanità.

anteprima Mass Effect Andromeda
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Più o meno da quando è terminata la trilogia del comandante Shepard sappiamo che Bioware non avrebbe facilmente abbandonato l'universo fantascientifico di Mass Effect. La mole di pianeti, personaggi e razze rivaleggia con il solo Star Wars per fascino e complessità: Mass Effect 4 o meglio Mass Effect Andromeda espanderà l'universo narrativo ed introdurrà una nuova galassia, nuovi eroi e nuove razze.
Andromeda è stato annunciato attraverso un brevissimo teaser in apertura ella conferenza pre-E3 2015 di Electronic Arts: un fugace assaggio che speravamo potesse essere meglio contornato nei mesi successivi, magari con un primo trailer fatto e finito ai Videogame Award di Dicembre. E invece, nonostante molte fonti segnalino Mass Effect Andromeda in uscita entro fine 2016 su PC, Xbox One e Playstation 4, da Bioware tutto tace ancora: nell'attesa che EA decida di "ripristinare le trasmissioni", ci consoliamo mettendo insieme diverse informazioni pescate da alcuni tweet e da un sondaggio somministrato ad alcuni utenti della prima trilogia.

La galassia Andromeda... vista dagli Australopitechi

Partiamo dalle certezze: la galassia Andromeda. Essa è parente molto stretta della Via Lattea, la galassia dove si trova il nostro Sistema Solare e dove si svolgevano gli eventi dei precedenti Mass Effect: eccezion fatta per le due Nubi di Magellano, la galassia Andromeda è la galassia più vicina alla nostra, visibile ad occhio nudo e per certi versi simile nella forma. E' nettamente più estesa a giudicare dal diametro ed anche per numero di stelle ivi contenute: c'è insomma molto materiale per rispettare le previsioni degli sviluppatori di inserire almeno 100 sistemi solari visitabili ed altrettanti pianeti calpestabili nel corso degli episodi della nuova trilogia.
Anche se è possibile avvistare in cielo questa galassia senza l'ausilio di alcuno strumento, la sua distanza è veramente considerevole ed agli esseri umani di Mass Effect 4 occorrerà un "effetto di massa" potenziato per raggiungerla: le stime più recenti in merito alla distanza, infatti, la pongono a 2.300.000 anni luce rispetto alla Terra, significa in buona sostanza che la galassia come la vediamo attualmente fa riferimento al fascio di luce partito quando sul nostro pianeta spadroneggiavano gli Australopitechi e l'Homo Sapiens era ben lungi dall'essere concepito!

Gli eventi di Mass Effect Andromeda dovrebbero avere principio sul cluster Helius, un sistema periferico a quanto pare inventato di sana pianta dagli scrittori Bioware: la galassia, infatti, è tutt'altro che mappata data la sua distanza, la foto migliore che abbiamo è l'ammasso di puntini luminosi immortalato dalla NASA un anno fa riportato qui di seguito. All'interno di un'area contenente svariati sistemi solari e grande 4 volte quella esplorata nell'ultimo episodio si nascondono le rovine di un'antica civiltà, i Remnant, il cui potere potrebbe avere originato e condizionato l'evoluzione della razza umana. Uno dei primi pianeti su cui metteremo piede può essere il pianeta roccioso e desertico, pizzicato dalle note country, protagonista del teaser visto all'E3?

Una nuova speranza

Le caratteristiche del gioco finora conosciute provengono da un questionario distribuito ad un campione di utenti per saggiare la loro reazione in merito ad alcune feature di prodotto e concept che gli sviluppatori vorrebbero approfondire. Vi mettiamo in guardia: proprio attraverso il questionario Bioware ha voluto conoscere la reazione del pubblico con l'obiettivo di eliminare le feature meno apprezzate, piuttosto che stabilire un ordine di priorità nello sviluppo della nuova trilogia. Ad esempio, si fa menzione di una modalità multiplayer in stile Orda per quattro giocatori, in sostituzione della co-op arrivata solo con il terzo Mass Effect. I tempi insomma potrebbero non essere ancora maturi...
Come confermato dai trailer ci sarà una nuova versione della Normandy, sicuramente più evoluta e dal rinnovato design, così come di un Mako, il veicolo per l'esplorazione del suolo, potenziato: pare che la componente di personalizzazione dei veicoli e di potenziamento delle loro funzionalità avrà un ruolo centrale, come confermato dalla necessità di recuperare pezzi e altri componenti.
Il cluster Helius sembra un luogo molto ambito da alcune razze aliene ostili, ragione sufficiente per dedicare un altro aspetto del gioco alla fortificazione dei vari pianeti, all'erigere difese e contraeree ed addestrare alcuni uomini (?) a resistere agli invasori. Ma non ci sarà mica l'intenzione di trasformare Mass Effect in un tower defense, vero?
E mentre si conferma il mantenimento del sistema di combattimento abbastanza action della passata trilogia, veniamo a sapere che né tra i 7 membri del proprio team (oltre al protagonista da customizzare), né tra gli altri personaggi incontrati vi saranno vecchie conoscenze. Dopotutto ci troviamo su un'altra Galassia...

Mass Effect Andromeda Mass Effect Andromeda per il momento è un grosso punto interrogativo. Quel che sapevamo o quantomeno potevamo intuire dal teaser presentato all'E3 2015 è lo stesso che sappiamo a inizio 2016, a meno di 12 mesi dalla pubblicazione del primo episodio della nuova trilogia. Siamo certi della nuova ambientazione, la galassia Andromeda, e del cluster di sistemi solari noto come Helius che ci troveremo ad esplorare almeno nel primo episodio: un luogo dove si trovano le vestigia di un'antica civiltà aliena, connessa con l'origine dell'umanità e minacciata da misteriosi invasori alieni. Il resto lo possiamo solo intuire a partire da alcuni rumor: ad esempio la necessità di dover fortificare ed armare i pianeti, potenziare con nuovi componenti la Normandy ed il Mako ed infine la libertà i esplorare fino a 100 pianeti. Purtroppo sono informazioni ancora provvisorie, che verranno confermate o smentite nel corso dei prossimi mesi, quando Bioware comincerà ad aprir bocca in merito a Mass Effect Andromeda.

Che voto dai a: Mass Effect Andromeda

Media Voto Utenti
Voti totali: 218
7.6
nd