Anteprima RACE On

I Simbin tornano a casa

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc

Dopo la breve esperienza nel mercato video ludico per console - in particolare quello Xbox 360 con l’apprezzato (dalla critica) Race Pro - è il momento per l’abile team tedesco di Simbin, letteralmente specializzato nella realizzazione di simulatori automobilistici (il trittico GTR - GT Legends - GTR 2 sta lì a dimostrarlo), di tornare ad allietare i cuori e gli animi dei videogiocatori PC con Race On, previsto per il mese di Novembre sul nostro mercato. Sono poche le informazioni rilasciate sul titolo, noi di Everyeye.it proviamo comunque a fornirvi un quadro completo su cosa potrà offrivi questa nuova produzione edita da Koch Media.

Informazioni sul gioco

A dire il vero, Race On funziona quasi come un semplice aggiornamento di Race 07, tanto che sarà venduto in bundle con il suddetto titolo e “STCC - The Game”, il racing ufficiale della Swedish Touring Car Championship, e godrà della licenza completa di circuiti, auto e piloti della stagione 2008 del World Touring Car Championship. Le promesse degli sviluppatori dunque, in linea con le produzioni tipiche per PC di questo genere, vertono su ben 47 tracciati (variazioni incluse con l’apparizione eccezionale dei circuiti di Laguna Seca e Road America) e 39 modelli di auto divise tra 17 classi di corsa differenti. Ovviamente, Simbin concentrerà totalmente i suoi sforzi non solo nel realizzare un modello di guida soddisfacente e pienamente portato alla simulazione, che abbracci dunque l’aspetto più nudo e realistico delle corse automobilistiche, ma anche ad una speculata ricerca del massimo dettaglio nella riproduzione dei tornei professionistici, una vera manna per chiunque ami il mondo delle corse. Oltre alla WTCC, le licenze acquisite dal gioco coinvolgono anche l’International Formula Masters e la Camaro Cup, il campionato svedese dedicato ai modelli Chevrolet Camaro Z28s. Per chiudere il discorso riguardante gli aspetti contenutistici di questo Race On, citiamo anche l’ampia selezione di Muscle Car Americane accompagnate dai circuiti a stelle e strisce accennati in precedenza, Laguna Seca e Road America. Questa, invece, la lista completa dei tracciati disponibili in Race On:

• Curitiba (Brasile)
• Puebla
• Valencia
• Pau
• Brno
• Estoril
• Brands Hatch
• Oschersleben
• Imola
• Monza
• Okayama
• Macau
• Knutstorp
• Sturup
• Gothenburg
• Falkenberg
• Karlskoga
• Valer
• Mantorp
• Laguna Seca
• Road America

Tra le marche di auto più conosciute citiamo la presenza di BMW, Alfa Romeo, Chevrolet, Honda e Audi, naturalmente già “disegnate” e “colorate” con la miriade di sponsor che coprono le carrozzerie durante le corse dei campionati FIA.

Passando invece a tematiche più ludiche, una delle novità riguardo le modalità di gioco è rappresentata dalla “Dual Ghost”. In questo modo, il giocatore potrà affrontare adesso, durante le sfide a tempo, due auto “fantasma” rappresentate sia dal miglior tempo realizzato da voi su quel determinato circuito, o in alternativa, dalla CPU o dai vostri amici. La modalità di gioco online abbraccerà fino a 25 contendenti, sia AI che giocatori in carne ed ossa, sebbene non vi siano ancora grossissime informazioni in merito, mentre se preferite mantenere la vostra “privacy” giocando in single player, i campionati ufficiali FIA disponibili dovrebbero bastare a placare la vostra sete. Naturalmente a ciò va a completarsi un rinnovato motore fisico, studiato dagli sviluppatori in maniera tale da permettere la perfetta riproduzione realistica e fedele dei modelli di auto presenti nel gioco, con il classico sistema ludico che fa la fortuna da anni di Simbin. Peraltro, ad incrementare l’esperienza di corsa vi sarà anche un sistema di meteo variabile in tempo reale, che renderà le tattiche particolarmente importanti in caso di pioggia improvvisa, o comunque condizioni avverse e/o incerte, cosa che spremono al massimo non solo la bravura al volante ma anche l’intelletto e la furbizia nel gestire quelle situazioni. In proposito, non mancheranno le varie opzioni tattiche e la personalizzata gestione delle soste ai box: dimostrate di essere dei provetti Ross Brawn!
Dai video rilasciati, possiamo notare infine il solito splendido lavoro effettuato da Simbin: le vetture aderiscono perfettamente e in maniera realistico all’asfalto, e rispondono in maniera egregia ad eventuali contatti o eventuali “difetti” del tracciato.

Comparto tecnico

GTR, e dobbiamo dire praticamente tutti i migliori simulatori disponibili sul mercato, non brillano di certo per la meticolosità nel realizzare estremamente nel dettaglio i modelli poligonali delle auto. Race On conferma questa tradizione offrendo una grafica tutto sommato gradevole alle vista ma di certo non trascendentale. Sappiamo benissimo che sono ben altri gli aspetti sul quale si concentrano i Simbin per certe produzioni, e anche Race Pro dimostro tale caratteristica su Xbox 360, e quindi preferiamo non lamentarci più di tanto. Nel complesso comunque e per la cronaca, le auto godono di una quantità di poligoni nella media, altrettanta la qualità di effetti di luce ed altri aspetti grafici, dei quali non ci sentiamo di elevare nessuno ad un livello superiore all’altro.

L’audio è fantastico. Insomma, per ogni mezzo sentirete la sua “voce”, il verso, l’anima del motore differente dall’altro. Lo sfilare del vento, l’avversario ad un filo dal vostro sportello e l’unica cosa che manca a rendere completo il coinvolgimento è l’odore dell’asfalto, della benzina e del pneumatico consumato, ma sono cose che naturalmente non avrete, a meno che giochiate all’interno di un garage, non si sa mai!

RACE On Le nostre aspettative riguardo Race On sono dunque adeguatamente alte: Simbin non si smentisce ed è pronta a regalare ai suoi fan il brivido realistico, nudo e credo delle corse automobilistiche. Per farlo, si appoggerà alle licenze FIA dei campionati mondiali di turismo nel mondo, nonché l’arrivo di auto e circuiti di matrice americane, volte ad ampliare l’offerta ludica e far provare al giocatore la sensazione differente che è in grado di regalare un auto da corsa a stelle e strisce, grazie ad un rinnovato motore fisico studiato per ogni autovettura volto alla realizzazione del solito gameplay ultra-realistico. Non nutriamo particolari preoccupazioni in merito, solo ci dispiace la quasi totalità di articoli o maggiori informazioni su questo progetto. Forse frutto di un titolo comunque vincolato ad una cerchia ristretta di appassionati, seguendo dunque lo stesso triste destino di Race Pro - in quel caso ancora peggio, visto il target di riferimento del mercato console. Ad ogni modo, ci riferiamo a chi attende con trepidazione il gioco e chiunque sia un grande fan di questa tipologia ludica, di cerchiare in rosso il 12 Novembre 2009, la data di uscita ufficiale nei negozi nostrani. Non rimarrete delusi, senz’altro.

Quanto attendi: RACE On

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 31
59%
nd