Anteprima Secret Files 3

Un mistero dal passato in una delle avventure grafiche più attese dell'anno

anteprima Secret Files 3
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
Alessandro Mazzega Alessandro Mazzega prende confidenza fin da tenera età con pad e tastiera e si appassiona rapidamente al mondo dei videogiochi, lavorando come giornalista sulle principali realtà online e occupandosi di sviluppo, attualmente in Forge Reply. Bassista fallito, ha ormai venduto lo strumento per passare dietro al microfono, sia per cantare che per condurre il podcast Gaming Effect. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Secret Files è uno dei brand più recenti per quanto riguarda il mondo della avventure grafiche, con un primo episodio pubblicato nel 2006 e un secondo nel 2009.
Ogni tre anni, quindi, è stato pubblicato un nuovo capitolo della serie, facendo proseguire le vicende misteriose nelle quali Nina Kalenkov si trova coinvolta, legate a numerosi fatti inspiegabili che ancora oggi hanno un grandissimo seguito di appassionati, come ciò che accadde a Tunguska agli inizi del secolo.
Secret Files 3 proseguirà questa tradizione facendo viaggiare Nina nel tempo, portandola nella Firenze rinascimentale mentre cerca di scoprire cosa ne è stato del suo ragazzo e futuro sposo, improvvisamente scomparso nel nulla.

Una storia dal passato

L'intera vicenda ha inizio ad Alessandria d'Egitto, nel 48 a.C.: la città è in preda ad una guerra civile e il fuoco della rivolta si diffonderà in tutto il centro.
Tra i tumulti un uomo misterioso commissionerà un sabotaggio, che il giocatore dovrà portare a termine utilizzando un personaggio sconosciuto, nel tentativo di raggiungere la celeberrima biblioteca cittadina.
Durante la presentazione è stata mostrata una versione preliminare di Secret Files 3, nella quale il protagonista dovrà utilizzare una corda ed un amo per riuscire a scalare le mura messe a protezione della città vecchia, proprio nel tentativo di raggiungere l'edificio.

L'enigma, però, è stato poi scartato dal team si sviluppo, cercando quindi di ridurre il numero di oggetti da utilizzare semplicemente fra loro in favore di una soluzione più movimentata, nella quale far arrampicare il protagonista sfruttando le sporgenze e le scanalature presenti fra i mattoni, ottenendo quindi un gameplay più dinamico che, in parte, prende le distanze dal classico format delle avventure grafiche.

Sabotaggio!

Una volta arrivati nella biblioteca si potrà procedere nella missione, raggiungendo una piccola stanza che ospita un gran numero di anfore e preparando un esplosivo.
La deflagrazione distruggerà tutti i reperti, anche se uno solo si salverà miracolosamente, rotolando verso un tombino e finendo quindi nei canali di scolo della città, galleggiando quindi fino ad una destinazione sconosciuta, spinto dalla corrente.
L'anfora rimasta intatta darà quindi il via ad una serie di eventi che arriveranno fino ai giorni nostri, coinvolgendo una Nina rivista dal punto di vista grafico, resa migliore per aspetto e stile, mentre si reca sulla fida moto da strada al suo matrimonio.

Raggiunta la chiesa troverà Max, il suo fidanzato, e mentre cammineranno felici verso l'altare tutto di colpo cambierà, con altissime fiamme che divoreranno tutto e costringeranno il duo a dividersi, per poi arrampicarsi su una delle statue presenti nella grande navata per riuscire a tornare all'esterno della costruzione.
Nel preciso momento in cui Nina penserà di essere salva vedrà un misterioso uomo incappucciato entrare in un quadro e si sveglierà, capendo che è tutto un sogno ma che, incredibilmente, tutto ciò che ha visto avrà una diretta connessione con il mondo reale.
L'avventura, quindi, si svolgerà in svariate parti del mondo e avrà come filo conduttore Leonardo Da Vinci, grandissimo inventore responsabile di alcune delle intuizioni più importanti della nostra storia.
Nina ne seguirà le orme, scoprendo alcuni dei suoi segreti e addirittura una macchina del tempo che le permetterà di viaggiare nel passato e, soprattutto, nel futuro, assistendo agli ultimi giorni dell'umanità.

Un passo avanti

La trama, quindi, non si discosta particolarmente per stile e narrazione da quella dei primi due Secret Files ma è dal punto di vista tecnico che sono stati fatti i maggiori passi avanti: filmati in computer grafica a parte, sempre di ottima qualità, sono i personaggi 3D a stupire, con una mole poligonale più alta rispetto al passato e animazioni molto più fluide e convincenti, come quella in cui Max verrà arrestato da un corpo speciale della polizia e farà di tutto per resistere all'aggressione, tentando di evitare di venire ammanettato.

Vista l'importanza storica del brand la Germania sarà l'unico paese che, per ora, otterrà una distribuzione fisica su DVD del gioco, fissata per la fine di Agosto.
Per il resto del mondo le versioni localizzate, probabilmente solo nei sottotitoli anche se non ci sono ancora conferme a riguardo, verranno pubblicate in esclusiva su Steam a metà Settembre.

Secret Files 3 Secret Files 3 non tradisce le sue radici e propone una nuova trama ricca di mistero e colpi di scena, che ha inizio nel passato ma che avanzerà fino ai giorni nostri, per poi raggiungere il futuro. Tecnicamente si notano molti passi avanti anche se la distribuzione limitata ai canali digitali farà sicuramente storcere il naso agli appassionati di avventure grafiche che, normalmente, sono anche dei collezionisti. Dopo Resonance, quindi, Secret Files 3 si candida come la seconda uscita calda nel panorama delle avventure grafiche di quest’anno.

Che voto dai a: Secret Files 3

Media Voto Utenti
Voti totali: 10
5.6
nd