Anteprima Skylanders Imaginators

Activision presenta il nuovo episodio del franchise Skylanders: in Imaginators i giocatori potranno dar vita ai propri personaggi grazie al completissimo editor. Non mancano, ovviamente, nuove statuine da collezionare.

anteprima Skylanders Imaginators
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Wii U
  • PS4
  • Xbox One
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Il concept alla base di Imaginators è nato osservando la giovanissima community di Skylanders. Una schiera di fan appassionati che nel corso degli anni si sono divertiti ad immaginare eroi di ogni tipo, inviando i loro disegni ai team di sviluppo incaricati di portare avanti la saga. A capire che la creatività dei piccoli videogiocatori meritava di essere valorizzata è stata Toys For Bob, che quest'anno si presenta quindi con un titolo molto ambizioso. La caratteristica principale di Imaginators, infatti, è la possibilità di costruirsi i propri personaggi: ovviamente solo all'interno del videogame, utilizzando le componenti virtuali messe a disposizione da un semplice ma completissimo editor. Marchio di fabbrica della serie è comunque il rapporto fra un elemento fisico (una statuina-giocattolo) ed uno virtuale, e Imaginators non vuole certo dimenticarsi di questo aspetto. Per creare il nostro Skylanders, quindi, dovremo appoggiare sul portale magico un piccolo cilindro contenente un cristallo da plasmare: ci saranno dieci diversi tipi di cristallo -uno per ogni elemento- e grazie ad essi potremo accedere agli strumenti di creazione.

Assemblare le nostre creature è questione di pochi click: si sceglie testa, corporatura, braccia, gambe e accessori, e il gioco è fatto. È possibile modificare le dimensioni ed i colori di ogni elemento, magari alla ricerca di un risultato esilarante. Abbiamo visto nerboruti cinghiali pronti a sbatacchiare a terra un'insolita chitarra da combattimento, e rospi salterini vestiti da esploratore. Il numero di elementi che potremo utilizzare per creare lo Skylanders dei nostri sogni è sufficiente a garantire un'enorme varietà, e siamo convinti che i più piccoli spenderanno ore ed ore a sperimentare le combinazioni più ardite. Se siete però fra quei giocatori che amano collezionare le splendide statuine della serie, non abbiate timore: Imaginators arriverà sul mercato portandosi dietro oltre 30 nuovi personaggi, chiamati Sensei. Come il nome lascia intendere, saranno proprio loro a fare da guida ai nuovi eroi creati dagli utenti: mettendoli sul portale sarà possibile sbloccare oggetti inediti che troveremo poi nell'editor, ma anche aumentare il livello massimo raggiungibile dai personaggi "artigianali". In questa maniera Activision si assicura che la verve immaginifica del suo pubblico non sia l'unica cosa che conta, ed anzi rende le statuette originali molto più interessanti agli occhi dei fan. Fra i nuovi arrivi, per altro, trovano posto una decina di nemici storici dei vecchi episodi, che finalmente potremo controllare in prima persona. Evidentemente l'idea alla base di Trap Team è piaciuta molto ai giocatori, e il team di sviluppo ha deciso di tornare a sfruttarla. Controllando i Sensei sarà anche possibile aprire alcune casse speciali disseminate negli stage, che conterranno equipaggiamenti con cui migliorare le doti delle nostre creazioni. Si tratta di un sistema di loot molto semplificato, ma comunque capace di veicolare un buon senso di progressione, ribadendo una volta di più l'importanza delle nuove statuette.

Che Kaos!

La storia di questo episodio vede nuovamente impegnati a lottare contro il malvagio Kaos, che è riuscito a liberare il potere della Magia Mentale. Creato in un tempo remoto dagli antichi, questo potere fu sigillato per evitare che qualcuno potesse abusarne: grazie ad esso è infatti possibile dar vita a tutto quello che la nostra immaginazione può partorire. Kaos lo ha ovviamente sfruttato per creare uno smisurato esercito di Doomlanders, che sarà nostro compito sconfiggere.

Sul fronte del gameplay, in ogni caso, Skylanders Imaginators resta un titolo fortemente conservativo, presentandosi come un classico action/platform, diviso tra combattimento ed esplorazione. Speriamo solo che la struttura dei livelli sia un po' meno costrittiva rispetto a quella degli ultimi episodi. Molto moderate le soddisfazioni sul fronte tecnico: lo sviluppo cross-gen (il brand non vuole ancora abbandonare le vecchie console) mette un freno evidente alle qualità del motore grafico, che si presenta con un look sostanzialmente invariato rispetto a quello dello scorso anno. Considerando il target di riferimento non sarà certo un problema, ma sarebbe bello vedere uno Skylanders avvicinarsi ai risultati del recentissimo Ratchet & Clank, che stuzzica anche i più piccoli con un colpo d'occhio che si avvicina a quello di un film d'animazione.

Skylanders Imaginators Con Disney Infinity fuori dai giochi, Skylanders Imaginator sarà senza ombra di dubbio il protagonista indiscusso del genere “Toys to Life”, costretto comunque a vedersela con LEGO Dimensions, che arriverà a settembre in Italia ma dovrà faticare un bel po' per recuperare il tempo perso. Il nuovo capitolo del franchise, oltre ad un nuovo set di 30 statuine, porta con sé un'idea potente: quella di dare ai giocatori il potere di creare i propri personaggi, di viaggiare con la fantasia e costruire eroi stravaganti e improbabili. Già ci immaginiamo cosa potrebbe riservarci il futuro, se Activision vorrà convintamente esplorare tutte le possibilità aperte da questo nuovo approccio: quando chiediamo se sarà mai possibile stampare i modelli delle nostre creazioni con una stampante 3D, il team di sviluppo sorride e gongola, pur ammettendo di non avere nessuna dichiarazione da fare al momento. Al di là di quello che verrà, Imaginators sembra un capitolo studiato appositamente per stuzzicare la fantasia dei fan vecchi e nuovi, senza dimenticare l'importanza degli elementi che hanno reso grande la serie. Per capire se -come sembra- sarà un nuovo centro, basterà aspettare il 14 Ottobre!

Che voto dai a: Skylanders Imaginators

Media Voto Utenti
Voti totali: 1
1
nd