Anteprima Sonic Colors

Sonic si tinge di nuovi colori!

anteprima Sonic Colors
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • DS
  • Wii
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

Sonic, che lo si accetti o meno, è uno dei personaggi più intriganti del mondo dei videogiochi, e solo poche altre icone possono vantare una così cospicua fan-base, nonchè la capacità di ad accendere un così alto interesse nelle comunità ad ogni annuncio di un nuovo titolo. Certo, la storia del prorcospino blu non è stata, almeno nell'ultimo decennio, tutta rose e fiori: dopo gli storici esordi degli anni novanta, il disegno generale degli sviluppatori si è andato un po' perdendo in scelte non troppo felici che, colpevoli di snaturare la vera essenza di Sonic, hanno portato a titoli non certo memorabili, come l'avventura per Xbox 360, oppure gli ultimi Sonic Unleashed o The Black Knights. Ma una cosa è certa: a tutto si può porre rimedio, e benché ancora non esista sul mercato un prodotto che possa equiparasi ai fasti passati, Sega non ha perso le speranze di riuscire a trovare la strada giusta da far percorrere all'iperattivo porcospino. Ne è un chiaro esempio Sonic 4, che punta ad accontentare i nostalgici dei vecchi classici in 2D. Ma un titolo con la volontà di non snaturare il personaggio, che punti tutto sulla velocità, sta per essere arrivare anche in 3D, con Sonic Colors, nuova avventura di fresco annuncio per le due console Nintendo, Wii e DS. Lasciando a Sonic la possibilità di correre in pace lungo i livelli, senza doversi trasformare in un lupo mannaro o impugnare una spada, il titolo punta su di un gameplay classico, ma che non si lascerà sfuggire la possibilità di aggiungere qualche pizzico di "colore" all'esperienza globale.

True Colors

Il contesto narrativo di Sonic Colors ci vede impersonare il protagonista indiscusso in un'avventura spaziale. Il Dr. Robotnik ha ideato e attuato una nuova trappola per sconfiggere la sua nemesi: ha raggruppato, con l'aiuto di un gigantesco raggio traente, 8 pianeti di una lontana galassia, per creare un enorme Luna Park, e ovviamente Sonic è il primo invitato alla festa d'inaugurazione. Questa volta il porcospino blu sarà l'unico personaggio giocabile dell'intera avventura, ma ad accompagnarlo ci penseranno delle strane creature aliene, abitanti dei pianeti usurpati dal malefico Robotnik. I Wisps, questo il loro nome, avranno il ruolo di fungere da Power-Up: entrando in contatto con loro, Sonic assorbirà il loro potere e subirà delle mutazioni temporanee che gli permetteranno di eseguire diverse azioni. Un Wisps giallo, ad esempio, lo farà trasformare in una trivella, che gli permetterà di scavare nel terreno, mentre uno verde lo farà diventare una massa di energia, capace di lanciare raggi laser e teletrasportarsi da un punto ad un altro nello stage. Di Wisps, in Sonic Colors, ce ne saranno 8, ognuno capace di conferire al porcospino determinate abilità, tutte attivabili attraverso il movimento del telecomando Wii, unica implementazione dei tilt sensor utilizzata. La struttura di ogni stage sarà variegata, ambienti 3D ed in altri in cui la visuale diventerà quella delle classiche avventure a scorrimento laterale in due dimensioni. Se nelle fasi 3D il titolo ricorda molto le ultime produzioni di Sonic, con l'obiettivo di percorrere ad alta velocità tracciati piuttosto lineari, le fasi bidimensionali invece puntano ad un avanzamento più ponderato e meno concitato, cercando di offrire un'esperienza più platform. Non mancheranno poi le variabili offerte dai Power-Up dei Wisps, che non solo ci offriranno nuovi approcci per eliminare i nemici e superare gli ostacoli, ma ci daranno l'opportunità di aprire nuove strade e percorsi alternativi all'interno dei livelli. Gli elementi collezionabili, raggiungibili solo con l'uso sapiente dei poteri a nostra disposizione, offriranno di certo uno spunto ludico in più.

Universo Iridescente

L'accozzaglia di pianeti organizzati come un gigantesco Luna-Park offre l'opportunità di viaggiare in mondi molto insoliti, ma al tempo stesso molto più familiari per gli amanti Sonic di quanto non lo siano stati, negli ultimi titoli proposti da Sega, scorci da mille e una notte e castelli medievali. Grazie ad una mappa di gioco, potremo muoverci facilmente da un pianeta all'altro. Il level design degli stage risulta davvero ispirato, nel suo continuo omaggiare i fantasici setting dei titoli di un ventennio fa. La Tropical Resort Zone presente in Colours è una tecnologica Las Vegas che sembra richiamare la Casinò Zone di Sonic the Edgehog 2. Luci al neon illumineranno il cielo notturno, mentre una grossa ruota panoramica disegnerà all'orizzonte un profilo osservabile tra uno sprint e l'altro. Altra location curiosa è la Sweet Mountain Zone in cui, come suggerisce il nome, saranno presenti montagne composte da dolciumi di ogni tipo. Ogni ambientazione offrirà un boss finale, da affrontare -molto classicamente- cercando di leggerne le routine comportamentali, evitando gli attacchi per poi colpire nel momento il cui l'avversario mostra il suo punto debole. In questo frangente il gioco lascia la libertà al giocatore di scegliere la propri strategia: Sonic potrà sconfiggere da solo il nemico, oppure potrà sfruttare il potere dei Wimps presenti per trovare nuovi modi di attaccare.
Visivamente il titolo sembra essere molto esuberante, con una scelta cromatica decisamente vivace, e con una grafica curata, fatta soprattutto di fondali dinamici che rendono gli ambienti di Sonic Colors vivi e vibranti.

Colori tascabili

Sonic Colors giungerà anche per Nintendo DS, in una versione sviluppata dal team Dimps, i creatori della serie Sonic Rush. E proprio la versione di Colours sembra essere accomunata a Rush dalla visuale 2D a scorrimento orizzontale, che inquadrerà Sonic mentre percorrerà i livelli ad alta velocità. Ovviamente anche per DS saranno presenti i Wisps con i loro poteri: la versione portatile godrà di due creature aliene esclusive, tra cui un Wisps rosso che trasformerà Sonic in una sfera infuocata, che ci permetterà di muoverci in ogni direzione sullo schermo e raggiungere locazioni altrimenti inarrivabili. Nei combattimenti con i boss, l'arena di gioco sarà tridimensionale ed anche qui potremo utilizzare i Wisps per modificare il nostro stile di combattimento.

Sonic Colors Sonic Colors è sicuramente un titolo dal forte interesse. Sembra che il Team Sonic si sia schiarito le idee sul percorso da far intraprendere al protagonista blu, abbandonando elementi invadenti che distruggevano la natura di platform ad alta velocità, ed introducendo i più blandi power-up che non negano però una certa varietà dell gameplay. Di sicuro Sonic Colors e Sonic 4 saranno il banco di prova di questa nuova strategia di Sega, occupata a rilanciare per l'ennesima volta Sonic in questa generazione. Noi ci sentiamo di appoggiarla in pieno, se non altro per coltivare l'immortale speranza di rivedere sugli schermi il Sonic che ci ha fatto sognare un paio di decadi fa.

Che voto dai a: Sonic Colors

Media Voto Utenti
Voti totali: 60
7.6
nd