Anteprima Super Street Fighter 4

Più personaggi, più opzioni ed un'online migliorato, per questo "nuovo" Street Fighter

anteprima Super Street Fighter 4
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc

Uno dei generi più amati dai videogiocatori è il picchiaduro, il re incontrastato di questo genere è sicuramente la saga Street Fighter. Dal lontano 1987 ad oggi i capitoli ufficiali di questo gioco sono esattamente quattro, a questi dobbiamo aggiungere varie riedizioni e spin-off che fanno crescere il numero ad una moltitudine di titoli più o meno validi. Questo brand è passato praticamente su ogni piattaforma videoludica conosciuta dall'uomo, dai cabinati nelle vecchie sale giochi alle console di ultima generazione come PS3 e Xbox360. Ad un anno esatto dalla pubblicazione di Street Fighter 4 Capcom ci propone Super Street Fighter 4, revisione completa del precedente capitolo che uscirà nella primavera del 2010 su Xbox360 e PS3 (ancora ignota una pubblicazione su PC). Ciò che farà piacere sicuramente alla maggior parte dei videogiocatori è che questo “nuovo“ titolo non sarà proposto a prezzo completo (quest’ultima affermazione va presa con la dovuta cautela).

Un tuffo nel passato

Street Fighter 4 è sicuramente un prodotto valido sotto ogni punto di vista: dopo la maggior parte di titoli deludenti che hanno seguito Super Street Fighter 2 Turbo ,Capcom è tornata a fare la voce grossa sul mercato dei picchiaduro, riuscendo a confezionare un prodotto che ha trovato il consenso della stragrande maggioranza dei fan della saga. Il passaggio definitivo al 3D è stato indolore anche per chi credeva che questa saga dovesse continuare sulla strada della più convinta bidimensionalità. Ovviamente non ci riferiamo al quarto episodio come ad un titolo perfetto: varie lacune, parecchi problemi legati soprattutto all’online e nuovi personaggi che mal si integrano all’universo “Street Fighteriano” hanno minato un’esperienza di gioco che avrebbe sicuramente potuto essere migliore. Raccolte le lamentele, la software house giapponese ha deciso di confezionare questo nuovo capitolo “Super“, pratica comune a Capcm che in passato ci ha abituato a varie rielaborazioni del suo picchiaduro con i vari Super, Alpha, EX.

Nuovi personaggi, nuovo gameplay, nuovo online

Partendo dai personaggi, in questa revisione dovrebbero essere presenti, oltre ai precedenti 25, 8 nuovi combattenti. Riemergeranno dal passato vecchie conoscenze come Thunder Hawk e Dee Jay: il primo lo ricordiamo come un lottatore messicano della tribù dei Thunderfoot, apparso per la prima volta in Super Street Fighter 2 così come il secondo, un giamaicano che pratica la Kickboxing. Indiscrezioni dalla rete e soprattutto dai feedback degli appassionati danno per certa la presenza anche di altri combattenti: da Street Fighter 3 il pugile inglese Dudley e la ninja giapponese Ibuki, ad esempio. Oppure, sempre dal Giappone e sempre dal terzo episodio la karateka Makoto, mentre dal primo indimenticabile Street Fighter dovrebbe arrivare il tailandese Adon, abile in varie arti marziali come la Muay Thai. Infine, dalla serie Alpha, gli americani Cody e Guy. Ad affiancare le vecchie glorie due nuovi combattenti di zecca come la cattivissima (o almeno così pare) Juni, combattente della Shadoloo come Seth,di nazionalità Koreana e praticante di Taekwondo, e il misterioso Hakan, un wrestler medio-orientale con il pallino del petrolio. Insomma una lunga carrellata di vecchi e nuovi personaggi che faranno sicuramente la gioia dei videogiocatori, in particolare di chi si lamentava della poca presenza femminile che verrà così colmata, appunto, con l’inserimento di tre combattenti in minigonna.
Oltre alla corposa aggiunta di nuove facce è stato promesso anche un ritocco al bilanciamento dei personaggi già esistenti (come forse qualcuno saprà Sagat risultava in pratica invincibile).
 
Modifiche interessanti verranno apportate anche al gameplay; vediamole insieme. Già presenti negli scorsi Street Fighter, le Super Combo rappresentano dei colpi speciali che possono essere eseguiti dopo aver caricato l’apposita barra infliggendo danni; al contrario le Ultra Combo sono ottenute subendo danni. In questa versione “Super“ ogni personaggio avrà a sua disposizione due Ultra, in alcuni personaggi vedremo anche Ultra Aeree. E' stato infinte recentemente confermato un rumor presente in rete: torneranno a grande richiesta gli stage bonus, famosissimi intermezzi (la distruzione della macchina è ormai un Cult dei videogiochi) che apparivano ogni tot incontri e che sicuramente sono state una delle più grosse e rimpiante privazioni del quarto capitolo.
 
Maggiore attenzione verrà data sicuramente allo sviluppo della modalità online. Nuove opzioni si affacciano all’orizzonte e soprattutto sostanziali miglioramenti all’interno della meccanica del matchmaking (e magari l’inserimento di una lobby per poter interagire con i propri amici e poter organizzare nostri tornei).
E' dell'ultima ora la notizia che le aggiunte all'online mode riguarderanno non solo la presenza del Team Battle e dell'Endless Battle, ma anche la possibilità di visionare tutti i replay degli incontri migliori in un apposito canale. Tale Replay Channel sarà diviso per temi, per esempio una stanza conterrà gli scontri contro i boss, mentre un'altra sarà dedicata ai giocatori alle prime armi. Un canale personale raccoglierà invece le registrazioni dei propri scontri.
Da sempre attenta anche all'aspetto commerciale, Capcom ha già affermato che rilascerà, dopo l'uscita, un DLC che permetterà di sbloccare l'opzione online “Tournament Mode”, che garantirà, oltre alla presenza di una chat vocale per 9 utenti, la possibilità di organizzare le fasi eliminatorie, e permetterà di assegnare titoli speciali ai vincitori.
Trovate, in ogni caso, una descrizione dettagliata di tutte le modalità online a questo indirizzo.

Graficamente il titolo è praticamente identico a quello precedente, ma forse verrà fatto un lavoro di revisione totale e magari gli utenti PS3 potranno godere di una versione all’altezza di quella Xbox360. La trasposizione di nuovi personaggi come T. Hawk e Dee Jay che eravamo abituati a vedere in 2D è stata apportata con cura, lasciando intatto il loro stile inconfondibile che viene ben riprodotto con il 3D.

Super Street Fighter 4 Capcom ci ha abituato nel passato a riedizioni dei suoi fortunati brand. In particolare soffre, se così si può dire, di questa caratteristica proprio la serie Street Fighter. Questo capitolo “Super“ sembra però figlio della volontà degli sviluppatori di dare, finalmente, adito alle critiche ed ai consigli dei più grandi fan dell'ultimo capitolo. Nulla da recriminare sulla qualità del gioco comunque, che dovrebbe sicuramente garantire un’esperienza videoludica addirittura migliore sotto ogni punto di vista, rispetto a quella offerta dal “Padre“. Soprattutto se Capcom, come pare, punterà fortissimamente sull’intenzione di creare una vera e propria community online, il progetto potrebbe rivelarsi interessante quanto mai. Se aggiungiamo l’intenzione di mettere in commercio il gioco ad un prezzo ridotto, non ci resta che attendere con trepidazione la primavera del 2010 per poter provare finalmente quello che si prospetta essere un gioiellino dei picchiaduro.