Gravity Rush 2 Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con la nuova avventura di Kat!

Anteprima The Sims 4

Facciamo il punto della situazione sul nuovo capitolo della serie Maxis.

anteprima The Sims 4
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
Vanessa Vanessa "Missfortune" Li Volti preferisce indubbiamente l'ultimo videogioco in uscita ad un nuovo paio di scarpe col tacco. Da The Sims a ogni tipo di MMO, dagli sparatutto agli affascinanti RPG, non manca nulla al suo arsenale. Crea materiale personalizzato - per lo più abiti - per The Sims 3 e dirige il blog missfortunesims. La trovate su Facebook.

Dag Dag! Ammettiamolo, giocando a The Sims abbiamo tutti provato almeno una volta ad interpretare lo strambo simlish parlato dai nostri personaggi e -perchè no?- anche a replicarlo. Abbiamo persino tentato di uccidere in modi atroci le nostre famiglie (celebri le stanze senza porte e finestre in perfetto stile Saw, o la classica piscina senza scaletta!), e abbiamo tutti assistito ai momenti romantici sotto le coperte.
Il buffo mondo dei Sims sta per tornare ancora una volta, con il quarto capitolo del famosissimo titolo Electronic Arts: qui nuove feature e una grafica rinnovata si accompagneranno ad un gameplay più avanzato, e buona parte delle caratteristiche ci sono già state svelate dagli stessi sviluppatori dopo dall'annuncio ufficiale di un anno fa.
Difatti, nonostante la data di uscita sia ancora sconosciuta (anche se, stando ai rumor, dovrebbe approssimativamente aggirarsi attorno al 15 Settembre), di certo non mancano news, dettagli e approfondimenti riguardanti il gioco. E' quindi già possibile riassumere quelle che sono tutte le novità rispetto al predecessore e farsi un'idea di quello che sarà The Sims 4.

"More Human"

The Sims 4 si concentra sul cuore e l'anima dei Sims più che mai. Il nuovo affascinante e vibrante stile "Cartoon" che ci viene proposto per la rappresentazione dei Sims è bene in evidenza nelle immagini ufficiali: la resa grafica perde chiaramente in termini di realismo, ma questo viene recuperato brillantemente grazie all'introduzione della sfera emozionale e del nuovo motore di gioco soprannominato "SmartSim": i nostri Sims sono più che mai "umani" per quanto riguarda l'aspetto psicologico e relazionale.

Fluide animazioni del corpo, nuove espressioni facciali, differenti stili di camminata e la possibilità di svolgere più azioni in contemporanea, contribuiscono senz'altro all'evoluzione del Sim e delle sue possibilità espressive. Tutti elementi di cui in The Sims 3 si sentiva particolarmente la mancanza. Possiamo quindi affermare che il nuovo capitolo corre parallelo rispetto alla direzione intrapresa dal suo antenato, barattando il realismo visivo per una maggiore immersività e verosimiglianza sul fronte delle relazioni fra personaggi.

Le Novità

Aspettiamoci, finalmente, un software più leggero: stando alle dichiarazioni del produttore Ryan Vaughn, il nuovo The Sims 4 sarà più fluido e giocabile del capitolo precedente. Si spera quindi in un'ottimizzazione consistente che riduca i caricamenti estenuanti in cui incappavamo spesso durante le sessioni di gioco in The Sims 3, e che renda il prodotto tranquillamente godibile anche a chi non possiede hardware top di gamma.
Oltre a questo, miglioramenti consistenti sono stati apportati all'interfaccia: la nuova versione si può subito notare dando un'occhiata al video dedicato alla modalità "Crea un Sim" e sembra elegante ed intuitiva. Il recente trend del "minimalismo" si insidia anche all'interno di questo franchise, regalandoci un UI funzionale e sicuramente di stile. I pulsanti del “Create a Sim” e le varie transizioni sono animate e spiritose, e il menù principale si suddivide in sette semplici categorie. L'editor supporta adesso anche una tecnologia "Drag&Drop": sicuramente la più grande innovazione, che ha sorpreso anche i fan di lungo corso. Attraverso l'introduzione di ben 10 punti di "manipolazione tattile" possiamo arrivare ad una personalizzazione più dettagliata e profonda della fisicità dei Sim, con pochi e semplici click. Semplicemente utilizzando lo zoom su una determinata parte del corpo attiveremo la modalità "dettagli" per le modifiche più minuziose (ogni parte modificabile viene inoltre evidenziata al passaggio del mouse, rendendoci semplice l'individuazione delle varie sezioni). Tutt'altra storia rispetto alle infinite slider di The Sims 3, che rendevano piuttosto lungo ed estenuante il processo di creazione del Sim. Viene spontaneo tuttavia un paragone con l'editor del personaggi che ci viene proposto in "Black Desert", MMO coreano che lascia esterrefatti per il livello di accuratezza dei dettagli e le infinite possibilità di personalizzazione del personaggio. EA poteva sforzarsi un tantino di più, e regalarci qualcosa di simile, magari aggiungendo la possibilità di modificare le luci, di muovere e posizionare le varie parti del corpo del nostro Sim, e persino una lieve animazione dei capelli: elementi che ci avrebbero sicuramente fatto brillare gli occhi.

Il team ha comunque potenziato anche la “modalità costruisci”, e di fatto la nuova versione rappresenta una delle migliori innovazioni apportate al gioco. Dinamica, veloce, semplice, potente. Con lo stesso metodo Drag&Drop presente nella modalità Crea un Sim è possibile costruire intere stanze, modificarne le dimensioni, la forma e l'ubicazione nello spazio, arredarle usando dei semplici pre-set o personalizzarle secondo il proprio gusto, scegliendo quali elementi inserire dal solito catalogo. I muri possono essere impostati su tre altezze diverse, così come anche le fondamenta, e spostando una qualsiasi parete i mobili ad essa adagiati si sposteranno di conseguenza,evitandoci inutili perdite di tempo durante la creazione della nostra abitazione! Notevoli anche i nuovi dettagli architettonici, che è possibile ritoccare con pochi click. Non sappiamo ancora molto riguardo i lotti comunitari e i vari scenari giocabili, ci auguriamo però che siano sparite le tanto odiate "Rabbit Hole", che non ci permettevano di seguire e osservare i nostri Sim durante la loro giornata di lavoro o mentre facevano la spesa.

Edizioni Varie

Mentre si attende la conferma della data d'uscita, da molti mesi è già disponibile l'acquisto in prevendita di The Sims 4, disponibile in quattro edizioni e a prezzi differenti:

- The Sims 4 Limited Edition (59,99): Il bundle viene fornito sia in forma fisica che digitale. L'unico bonus esclusivo per questo bundle è il contenuto digitale "Anima della festa".

- The Sims 4 Digital Deluxe Edition (69,99): Esclusiva Origin, disponibile solo in forma digitale. I contenuti esclusivi per questo pacchetto sono: "Notte in bianco" e "Anima della festa" e la colonna sonora originale del gioco.

- The Sims 4 Premium Edition (79,99): Disponibile solo in forma fisica. I contenuti esclusivi per questo pacchetto sono: "Anima della festa", "Notte in bianco", Il libro "Manuale per i creatori" - Una guida rilegata che insegna a raggiungere la maestria nella creazione di Sims e include gli studi grafici di The Sims 4, e la colonna sonora digitale.

-The Sims 4 Collector's Edition (99,99): Il bundle è disponibile solo in forma fisica e comprende la Statua plumbob, alimentata via USB, che cambia colore in modo dinamico riflettendo le emozioni dei Sims; Il Manuale per i creatori,entrambi i contenuti digitali "Notte in bianco" e "Anima della festa" e la colonna sonora digitale.

Qualcosa da rivedere?

Il classico gameplay single-player offline viene affiancato da nuove funzionalità social usufruibili online, offrendo ai giocatori la possibilità (opzionale) di condividere facilmente le proprie creazioni con amici e fan. Si tratta di un'opzione già in parte offerta in The Sims 3 attraverso l'exchange, ovvero la possibilità di condividere contenuti quali lotti o Sim online con altri giocatori. Non sarà tuttavia necessario disporre di una connessione online persistente.
In ogni caso, anche se la data di uscita è ancora lontana, i fan si fanno già sentire riguardo a quelli che sembrano i punti deboli del nuovo titolo EA. A quanto pare la nuova grafica in stile Cartoon non ha soddisfatto tutti (e, a dire il vero, neppure me). Risulterà indubbiamente più leggera, ma rispetto a The Sims 3 sembra quasi un passo indietro. Prima tra tutte le critiche è l'eccessiva "plasticità" di alcuni elementi importanti, quali i capelli dei Sim o gli stessi abiti. Manca quella qualità e quel realismo delle texture in cui tanto di sperava, un look più verosimile che avrebbe sicuramente reso molto entusiasti i giocatori.

Pare tuttavia che gli sviluppatori abbiano notato il malcontento dei fan e che abbiano già provveduto a migliorare la resa grafica di alcuni elementi, come ad esempio i denti dei nostri Sim, che inizialmente apparivano come un unico blocco bianco totalmente irrealistico. Minuzie, starete pensando: eppure sono piccoli dettagli che ai grandi fan non sfuggono mai. Speriamo dunque in ulteriori miglioramenti grafici, dato che il prodotto di trova ancora in fase Alpha e c'è tutto il tempo per apportare qualche cambiamento.

The Sims 4 Le aspettative personali di chi vi scrive riguardo al prodotto sono tante. C'è bisogno di un'esperienza di gioco più ricca e dinamica rispetto alla precedente, con la possibilità di simulare la vita quotidiana in tutti i suoi aspetti, e con più realismo e profondità emotiva. Desideri comuni che sembra verranno debitamente esauditi. Ma in quanto creatrice di materiale personalizzato, mi aspetto anche un piccolo aiuto da parte degli sviluppatori, che spero ci forniranno nuovi modelli d'abbigliamento con geometrie e texture semplici su cui lavorare. E magari -perchè no?- un software ufficiale per la creazione di materiale. Non resta che aspettare l'E3 per ulteriori aggiornamenti e novità! La conferenza della Electronic Arts si terrà il 9 Giugno e speriamo vivamente in una bella carrellata di nuove informazioni, oltre che nella data d'uscita ufficiale. Sul Sul!