Anteprima The Sims 4

Direttamente da Twitter, arrivano alcune precisazioni sul simulatore di vita made in Maxis

anteprima The Sims 4
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
Vanessa Vanessa "Missfortune" Li Volti preferisce indubbiamente l'ultimo videogioco in uscita ad un nuovo paio di scarpe col tacco. Da The Sims a ogni tipo di MMO, dagli sparatutto agli affascinanti RPG, non manca nulla al suo arsenale. Crea materiale personalizzato - per lo più abiti - per The Sims 3 e dirige il blog missfortunesims. La trovate su Facebook.

Attivissimi su twitter, gli sviluppatori Maxis si sono recentemente lasciati andare a qualche altra piccola indiscrezione riguardo il gameplay di The Sims 4, forse cercando di riconquistare i fan dopo la deludente conferenza E3, in cui non ci è stato presentato praticamente nulla di nuovo se non la data ufficiale di rilascio, fissata al 4 Settembre 2014.
Purtroppo i nuovi dettagli trapelati da twitter hanno contribuito ad alimentare il malcontento degli irriducibili: le novità che ci vengono proposte nel nuovo capitolo della serie sembrano di fatto limitare alcune funzionalità del terzo capitolo, o addirittura segnare la scomparsa di alcune caratteristiche fondamentali del gioco.
In pericolo ad esempio i toddlers, la possibilità di guidare le automobili, e la presenza delle le piscine, anche se nulla a riguardo è stato ufficialmente confermato. A preoccuparci ulteriormente è la riduzione drastica del numero di lotti presenti all’interno di una città: in The Sims 4 il numero sarebbe di 22 lotti totali contro i 92 contenuti ad esempio in Sunset Valley (The Sims 3). La scelta, compiuta per permettere di concentrarsi sulla “giocabilità” del prodotto, finirà probabilmente per impoverire il gamemplay del titolo, restringendo sensibilmente le possibilità di gioco.
Gli spazi pubblici presenti attorno ai lotti residenziali e comunitari non saranno modificabili, altro fattore che limiterà la creatività dei giocatori imponendo uno scenario fisso e poco personalizzabile.


Ci viene precisato qualcosa anche riguardo l’assenza della modalità CAST (Create a style ) che ci permetteva di stravolgere completamente l’estetica degli oggetti e degli abiti di The Sims 3, selezionando a proprio piacimento colori, stile ed eventuale pattern: questa verrà a quanto pare sostituita da “texture più definite e dettagliate”: un aspetto che limiterà, a detta dei vari SimGuru di twitter, la piattezza estetica degli elementi di TS3.
Arriva inoltre un'alta brutta notizia: non sarà possibile costruire appartamenti nella versione base del gioco, e bisognerà attendere un'eventuale espansione (analogamente a quanto successe in The Sims 3) per l’introduzione delle abitazioni multiple all’interno dello stesso edificio.


Qualche news positiva? Confermata la possibilità di filtrare il catalogo della modalità Buy Mode secondo un preciso colore; la griglia di posizionamento di mobili ed oggetti sarà molto meno rigida e restrittiva, e ci permetterà di muovere ogni tipo di elemento decorativo in tutte le direzioni e con molta più libertà. Inoltre le mamme potranno allattare i Sim neonati al seno! Sicuramente un piccolo dettaglio che contribuisce al realismo del gioco.
Pare comunque che EA tenga in serbo le rivelazioni più importanti per la Gamescom 2014. Non ci resta che attendere l’evento per ulteriori dettagli.

Che voto dai a: The Sims 4

Media Voto Utenti
Voti totali: 20
7.5
nd