Anteprima Virtual On Force

Un classico arcade ritorna su XBLA

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Ci sono conseguenze che a volte non t'aspetti. E Virtual On Force rientra tra queste.
Dodici mesi or sono Sega pubblicava sul Marketplace una riedizione in Alta Definizione di Virtual On Oratorio Tangram, capitolo Dreamcast del divertente picchiaduro/action tra mecha: il successo fu appunto inaspettato e tutt'altro che prevedibile. Bisogna battere il ferro finché è caldo: un anno dopo lo stesso team se ne esce con una convincente conversione di After Burner Climax. E poi eccolo, il nuovo progetto action di Sega, Virtual On Force. Gemma incustodita della scheda arcade Hikaru, mai dirottato su console casalinghe, punto mediano tra Oratorio Tangram e Virtual On Marz per Playstation 2, Force è l'omaggio che non ti aspetti, il giusto regalo ai fans (giapponesi) di una serie che quest'anno spegne ben 15 candeline.

Forza quattro!

Come detto poco sopra, Force apparve inizialmente sulla scheda arcade Hikaru nel 2001: pensato in quanto seguito di Virtual On Oratorio Tangram, portava a quattro i giocatori negli scontri multiplayer (da qui il "4" che fa capolino nel logo di gioco), furiosi 2 contro 2 perfetti tra cabinati in link, potenzialmente sublimi in arene online via Xbox Live. Per l'occasione il team Hitmaker introdusse alcune importanti novità, atte precipuamente a rendere ancora più memorabili gli scontri multigiocatore: il Rescue Dash svetta sovrano, permettendo in qualsiasi momento di scambiare parte della propria barra di salute con il partner. Oltre al classico deatmatch a squadre Virtual On Force prevede una originale modalità denominata "2 on 2 Leader Battle": si richiede per vincere l'eliminazione del giocatore designato "leader", spalleggiato da un partner-vittima sacrificale ininfluente nell'economia dello scontro. E questo apre a innumerevoli possibilità strategiche.
Nella conversione per Xbox 360 sarà acclusa una ormai irrinunciabile modalità cooperativa, una specie di boss fight da affrontare con un amico, uniti nella lotta contro robottoni più coriacei del normale.
Tendenzialmente le modalità predette (più le eventuali tenute ancora in segreto dalla casa di Sonic) saranno disponibili sia in formato locale che online, come spiega un box dedicato su Famitsu: per quanto apprezzabile (Oratorio Tangram lo scorso anno aveva depennato il multiplayer a schermo condiviso), uno split screen a quattro non è mai agevole di questi tempi dominati da furibondi (e comodissimi) faccia a faccia ai quattro angoli del globo.

My fair mecha

Quindici anni non sono mica bruscolini: la voglia di ritrovare gli amici metallici di sempre dopo un certo numero di anni di latitanza pervade i nostri cuori. Sega, al solito, ha deciso di non farsi mancare alcunchè per commemorare lucrosamente la ricorrenza.
Lo scrive espressamente il Dr. Watari sul blog ufficiale della versione Xbox 360, quando menziona come è estremamente importante far festa stringendo tra le mani qualcosa di fisico e non scaricando semplicemente un codice di gioco. E meglio ancora se l'oggetto in questione fosse limitato come numero di pezzi. Questa più o meno l'unica spiegazione per cui Virtual On Force, pur potendosi stringere in formato Live Arcade, sarà in bella vista sugli scaffali nipponici quest'inverno a fianco di cappellini e trombette.
E questo è tanto importante certo per chi non trascura il fattore collezionistico, ma a noi solletica maggiormente l'idea di avere finalmente l'intera saga robotica Sega sulle nostre piattaforme casalinghe, tutti e quattro i capitoli che hanno fatto sognare i non pochi appassionati di mecha alle latitudini di Tokyo.
Famitsu parla di ben 13 combattenti a disposizione dei fans, ritoccabili cromaticamente a piacimento come introdotto dalla versione Live Arcade di Virtual On Oratorio Tangram. A nuovi robot si accede completando via via le sfide dell'inedito "Mission Mode": per quanto avara di dettagli, Famitsu menziona la facoltà di raccogliere armi e oggetti da terra, nonché la presenza di sessioni d'addestramento di una IA-partner, la cui utilità progredisce di combattimento in  combattimento supportando il giocatore sia in fase offensiva (fuoco a volontà su un'area specifica) che difensiva (il summenzionato Rescue Dash).
Sin da subito sarà compatibile con Force il controller a due leve tipico delle uscite arcade della serie e riprodotto lo scorso anno in versione Xbox 360 dalla Hori: speriamo che al tempo stesso il team possa concentrarsi nello sviluppare un adeguato sistema di controllo via pad, concepito attorno all'analogico di Xbox 360.

Pulizie di primavera

Microsoft non poteva certo lasciarsi sfuggire una presentazione in pompa magna di tale esclusiva, che rinnova il grande sodalizio con Sega attiva già sulla prima Xbox con titoli di grosso calibro (Panzer Dragoon Orta, Jet Set Radio Future, Outrun 2, ecc...).
Il trio che da qualche mese promuove Xbox 360 sugli schermi nipponici (di cui fa parte un iconico omino dalla testa a forma di logo della console) è ricomparso in uno spot tv, mentre ripulisce e rimette a nuovo un mecha di proporzioni mastodontiche. Virtual On si prepara a ritornare nell'arena!

Virtual On Force Lo sviluppo di Virtual On Force si attesta per ora al 30 % di completamento, ma Hitmaker non ha dubbi nell centrare la release nipponica invernale. I quindici anni rappresentano una data importante e tale conversione ne è un più che gradito regalo: il focalizzarsi sulla componente multiplayer promette scintille sui server Xbox Live, mentre le avvincenti anticipazioni sul Mission Mode rassicurano i tipi più solitari. La grafica è certamente d'impatto, i colori assai caldi: si può dire che gli sviluppatori hanno qui ben presente cosa si intende per “rifacimento in alta definizione”.

Quanto attendi: Virtual On Force

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 36
58%
nd