Resident Evil VII Adesso online

Nuova puntata di Eternal Backlog: iniziamo Resident Evil 7!

Anteprima X

Primi indizi sulla nuova creatura dei genitori di Xenoblade Chronicles

anteprima X
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii U
Lorenzo Lorenzo "Kobe" Fazio ama il basket, o per meglio dire i Los Angeles Lakers, l’Hip Hop e il teatro. Dopo aver rincorso la carriera del finto regista, dal 2007 si spaccia anche per finto esperto di videogiochi scrivendo su Everyeye.it. Lo appassionano le belle storie e gli stili visivi ricercati. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

Dopo un lancio non memorabile, il Wii U è chiamato a dissipare tutti i dubbi e le incertezze che ne stanno oscurando i primi mesi di vita. I famosi problemi del sistema operativo, giudicato troppo lento, una line-up sotto le aspettative e le voci sempre più insistenti dell’arrivo dei successori di Xbox 360 e PS3, minacciano in più direzioni una console che ha il dovere di proporsi con coraggio e determinazione anche all’utenza più core e smaliziata.
In questo senso il Nintendo Direct del 23 gennaio è stato esemplare e ha infuso fiducia in un ambiente, quello dei fan della Grande N, che ne aveva un gran bisogno. Tra i tanti giochi annunciati, a sorpresa Iwata ha mostrato un breve trailer di X. Sviluppato da Monolith Soft, gli stessi del maestoso Xenoblade Chronicles. Pur avendo poche informazioni certe a riguardo non potevamo esimerci dall’alimentare il vostro hype, analizzando i pochi indizi in nostro possesso.

Tra giganteschi dinosauri e mech

Attualmente di X non si conosce nemmeno il genere di riferimento. Se è quasi scontato farlo rientrare nell’ambito dei giochi di ruolo, non sappiamo se si tratterrà di un MMO, di un JRPG classico o se invece punterà forte sul multiplayer, avvicinandosi idealmente a Monster Hunter.
Difficile supporre il suo grado di parentela con l’atipica famiglia degli Xeno, per quanto affascinanti teorie stiano già prendendo forma nei recessi più oscuri dell’internet. Tra le più bizzarre, ma non per questo prive di fondamento, una di esse vuole X come sequel naturale di Xenoblade Chronicles. Senza voler rivelare nulla sul finale del capolavoro per Wii, rispettando chi non è ancora riuscito a completarlo, dobbiamo ammettere che era sufficientemente aperto da permettere un’effettiva continuazione. Quanto mostrato nel trailer che ha concluso l’ultimo Nintendo Direct non confuta in alcun modo questa ipotesi che, anzi, trova ulteriore conferma nella presenza di strutture e animali che ricordano quelli già incontrati in Xenoblade Chronicles. Qualcuno, rincarando la dose, si è addirittura azzardato a trovare una certa somiglianza tra Shulk e il volto del giovane che compare verso la fine del video di presentazione.

"Parlando di Monolith Soft verrebbe naturale considerare che ci troveremo tra le mani un JRPG piuttosto classico e rigorosamente in single player, ma alcuni elementi sembrerebbero contraddire questa certezza"

Come detto siamo di fronte a una congettura bella e buona, ma nulla ci vieta di lavorare d’immaginazione: tanto più quando al momento non abbiamo alcun dettaglio sulla trama o sull’universo finzionale che fungerà da ambientazione a questa nuova avventura.
Continuando l’analisi del trailer si possono dedurre ulteriori piccoli indizi.
Tanto per cominciare avrete a che fare con immensi e splendidi scenari tutti da esplorare. Fin’ora siamo stati condotti attraverso gigantesche vallate, ricche di corsi d’acqua, cascate, vegetazione e altipiani. L’impressione è quella che gli artisti coinvolti nella creazione del mondo di gioco non si vogliano accontentare di proporre una mappa di ragguardevoli dimensioni, ma che siano fermamente impegnati nella realizzazione di scorci evocativi e zone estremamente diversificate tra loro. Non dovrebbero mancare le classiche isole volanti né luoghi meno accoglienti ed estetizzanti come quelli mostrati, ma purtroppo anche in questo senso possiamo solo procedere per ipotesi.
Dal punto di vista artistico e del design, tutte le nostre speranze risiedono nelle mani di Kunihiko Tanaka: un esperto del settore che lavora da sempre con Monolith Soft e ha già dimostrato tutto il suo talento in Xenogears e nel primo episodio di Xenosaga.
Per quanto riguarda il gameplay i dubbi, se possibile, aumentano ulteriormente.
Due le certezze. La prima è che ve la dovrete vedere spesso e volentieri con gigantesche bestie selvagge. L’eroe di turno, spesso accompagnato da altri personaggi, potrà utilizzare la sua spada o armi da fuoco per attaccare quelli che sembrano riletture fantasy dei dinosauri. Brontosauri, triceratopi, stegosauri, ma anche insetti giganti e inquietanti granchi: il bestiario ci sembra già piuttosto nutrito e le loro ragguardevoli dimensioni non fanno altro che aumentare la spettacolarità di X. Per contrastare simili avversari, il nostro, oltre alla presenza di alleati e alle sue armi, potrà naturalmente fare affidamento su un lungo elenco di abilità, che sicuramente saranno gestibili sfruttando il touch-screen del GamePad. Purtroppo non sembra che avrete la possibilità di scalare i mostri in pieno stile Shadow Of The Colossus, ma per abbatterli potrete facoltativamente sfruttare alcuni mech, qui chiamati Doll. Limitati dalla scorta di carburante, che si consumerà in base agli spostamenti effettuati, questi vi torneranno utilissimi per esplorare con una velocità maggiore gli scenari e contare sul loro potere distruttivo per fronteggiare i nemici. Contando sulla loro capacità di trasformazione potrete scorrere veloci rasentando il suolo o librarvi in aria per attacchi mirati ad alcune zone anatomiche. Nel trailer abbiamo visto il nostro staccare l’estremità di una bestia con un preciso fendente di spada: immaginiamo che questo genere di offensive tornerà utilissimo per rendere inoffensive le creature e felicitarne l’uccisione.
Tutto il resto è ancora avvolto nel mistero più fitto. Parlando di Monolith Soft verrebbe naturale considerare che ci troveremo tra le mani un JRPG piuttosto classico e rigorosamente in single player, ma alcuni elementi sembrerebbero contraddire questa certezza.

"Il team di sviluppo sembra intenzionato a sfruttare intensivamente i chip grafici del Wii U, mostrando al mondo intero di cosa è realmente capace"

La presenza di alleati non significherebbe nulla di per sé: del resto cosa impedirebbe alla CPU di controllarli e aiutarci più che degnamente? A destare sospetti ci pensa una finestra sulla sinistra dello schermo che si vede in brevi tratti del trailer: si dovrebbe trattare a tutti gli effetti di una chat tra videogiocatori. Co-op online o vero e proprio MMO? Difficile pensare che Tetsuya Takahashi, capoccia e punta di diamante di Monolith Soft, voglia privarsi delle gioie di un intreccio narrativo complesso e degno di questo nome, per inseguire un genere in ascesa ma che gli costerebbe troppo dal punto di vista artistico. Se volete il nostro parere dunque, crediamo fermamente che X si proporrà con una struttura estremamente classica, senza rinunciare alle potenzialità della cooperazione tra videogiocatori, magari con una modalità dedicata che si distaccherà parzialmente dall’esperienza in singolo.
Graficamente il gioco si commenta da solo. Nell’incapacità di dare giudizi definitivi, il team di sviluppo sembra intenzionato a sfruttare intensivamente i chip grafici del Wii U, mostrando al mondo intero di cosa è realmente capace. Lasciano già sorpresi il field of view, la cura con cui sono stati realizzati e animati i modelli poligonali di personaggi e animali e la quantità di effetti speciali che colorano lo schermo.

X X è sicuramente una bella scommessa e una pedina fondamentale nella scacchiera di Nintendo per recuperare la fiducia dell’ambiente e dei fan. Il curriculum del team di sviluppo vale come mezza garanzia, ma il rischio di un azzardo, magari spingendosi eccessivamente nei pressi degli MMO, va preso in considerazione. Mancano ancora troppi dettagli sia per lasciarsi andare a precoci festeggiamenti, sia per fasciarsi la testa. La cosa certa è che ci troviamo di fronte a un titolo tripla A dove gli investimenti ci saranno e saranno notevoli.

Quanto attendi: X

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 25
76%
nd