L'Ombra della Guerra Adesso online

Giochiamo in diretta con il sequel de L'Ombra di Mordor!

E3 2010

First look Crysis 2

Maximum hype per l'FPS più spettacolare del momento.

first look Crysis 2
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Andrea Schwendimann Andrea Schwendimann nasce smontando un 486DX e divorando qualsiasi videogame da allora in avanti. Non ha resistito a nessuna piattaforma, appassionandosi a qualsiasi genere, pur prediligendo gli FPS, gli action-adventure, gli RPG e l'hardware da gaming in ogni declinazione. Lo trovate su Facebook, su Steam e su Google Plus.

Entrando per la conferenza di Electronic Arts all'Orpheum Theatre una gentile signorina ci ha gentilmente dotato di occhialini 3D, subito presi e messi da parte insieme al resto della dotazione. E' quando ci siamo seduti per l'inizio della conferenza che ci è caduto l'occhio sul lato di suddetti occhiali, dove troneggiava un famoso nome nel suo inconfondibile carattere futuristico: Crysis 2.

Maximum Power?

A questo punto è forse inutile dire a cosa mirano questa volta i ragazzi di Crytek. Cevat Yerli in persona, CEO dell'azienda, si è presentato sul palco sancendo chiaramente che per loro l'innovazione tecnica rimane l'obiettivo primario indiscusso. Senza indugi è quindi partito sul megaschermo un footage in anteprima mondiale del gameplay di Crysis 2 che metteva la nanosuit di turno contro un gigantesco walker, all'interno della Central Station di New York City. Il comparto grafico è risultato immediatamente impeccabile come da previsioni, con una pulizia e un polygon-count di molte spanne sopra agli altri titoli visti finora. Tuttavia l'azione a schermo, dall'interfaccia a un comparto texture forse un pò sottotono, portano l'inconfondibile marchio dell'impostazione console. Questa deviazione sinceramente era già stata ampiamente pronosticata. E dunque eccola qui, completa di tastierino per le abilità da usare con la croce direzionale sulla sinistra e il pulsante Y a scomparsa per zoomare sugli eventi circostanti che meritano la nostra attenzione. Non commentiamo ulteriormente questa prevedibile evoluzione del brand, lasciando spazio ai dettagli più tecnici all'ampia intervista che seguirà nei prossimi giorni.
Ritornando al walker, l'azione è visibilmente molto più frenetica rispetto al titolo precedente. Da questo primo sguardo il passaggio tra un'abilità e l'altra della nanosuit è immediato e molto meno macchinoso, mentre gli spazi ridotti dell'ambiente cittadino sembrano lasciare ben poco spazio a una pianificazione dettagliata d'attacco e i tempi di reazione sono dunque molto più rapidi. L'impressione generale è stata quella di trovarsi di fronte a un titolo più "ingessato" rispetto al vecchio capitolo, che mette da parte le infiltrazioni e gli attacchi mirati su postazioni precedentemente studiate col binocolo, in favore di un molto più comune ambiente shooter cinematico, con cutscene zoomabili frammentate dall'azione e repentini scambi di proiettili tra nemici, la cui regia, dai pochi minuti concessici, ci è sembrata al di sotto di altre blasonate produzioni. Di grande impatto il grattacielo infinitamente alto che crolla inesorabile sulla stazione una volta che il walker esplode, in un tripudio di effetti particellari e mura che crollano al suolo.
La parola, dopo il filmato, torna a Cevat che spiega cosa intende esattamente per evoluzione tecnologica in Crysis 2. Crytek punta tutto su Intelligenza Artificiale e implementazione della tecnologia 3D. Se per il primo punto un footage e un trailer non bastano, per il secondo possiamo dire di essere rimasti particolarmente impressionati dalla nitidezza e dalla profondità di campo garantita dall'implementazione del 3D direttamente nel Cryengine 3. Un secondo trailer fatto col motore del gioco ci ha mostrato cosa veramente questo motore grafico è in grado di fare: i dettagli si sprecavano con zoomate al pixel da brivido e definizione full-3D che grida al miracolo. Ci domandiamo su cosa sia stato fatto girare cotanto splendore precalcolato e se mai il seguito del gioco che tutt'ora detiene la palma per la miglior grafica uscirà in questa forma: qualsiasi paragone col precedente gameplay trailer nella Central Station di NYC è inutile e l'enorme divario riconducibile a una castrazione prevista, ma allo stesso tempo un po' amara.

Crysis 2 Con qualche indugio dovuto presumibilmente alla piattaforma scelta da EA per mostrare il titolo, Crysis 2 si mostra un po' sottotono rispetto agli altri giochi presenti, complice forse la situazione da show-business palesemente poco consona al dinoccolato Cevat, che con pochissime parole ha subito sparato due trailer e ben poco altro. In ogni caso siamo molto ansiosi di riportarvi l'intervista e la prova con mano sullo showroom E3 dei prossimi giorni per poter vedere di cosa questo titolo è veramente fatto.

Che voto dai a: Crysis 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 434
8.6
nd