First look Eternal Eden 2

Primo sguardo al gradito sequel di Eternal Eden

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc

Quello dei giochi di ruolo alla giapponese, i cosiddetti J-RPG, è un genere noto nello staccarsi nettamente rispetto le basilari regole del classico titolo occidentale o concentrarsi molte volte su aspetti che non vengono minimamente sfiorati da quest’ultimo, o in ogni caso, incrementare una certa dose stilistica che lo differenzi totalmente dal fantasy medioevale realistico degli sviluppatori d’occidente, toccando vette talvolta più fantasiose.
Inoltre, si tratta di un genere solitamente associato prettamente alle macchine da gioco casalinghe, ed è piuttosto raro notare come qualche importante team giapponese si focalizzi nella realizzazione di un titolo PC, il quale anzi vista la scarsa diffusione di quest’ultimo come piattaforma ludica nella terra del sol levante è praticamente impossibile.
Quando il piccolo sviluppatore di Blossomsoft annunciò di mettersi a lavoro su un nuovo videogioco da distribuire esclusivamente online basato sui libri di programmazione di RPG Maker (ovviamente una versione un po’ più avanzata) del genere - appunto - J-RPG lo scetticismo intorno aleggiava come un pugno di mosche su di un po’ di cibo andato a male. E invece, come nelle più commoventi storie, Eternal Eden si rende disponibile e convince. Piano piano riesce a diventare (nel suo piccolo) famoso guadagnandosi anche un bel “9” da RPGFan e addirittura un premio come “Miglior gioco dell’Anno”.
Un titolo sorprendente capace di unire sapientemente lo stile di titoli come Final Fantasy, Lufia 2 e The Legend of Zelda, in un riuscito misto che riesce a non sforare mai i limiti del “plagio” rimanendo comunque all’interno di una certa identità propria: è rimasto Eternal Eden, senza meritare per fortuna paragoni troppo azzardati (nel senso negativo del termine) con i prodotti sopracitati.

Una saga destinata a crescere?

Come accade solitamente per tutti i videogiochi distribuiti solo online, sono poche le informazioni rilasciate sul seguito annunciato nel mese di Maggio, e gli sviluppatori di certo non fanno poi tanto per migliorare la situazione.

Il sito ufficiale è infatti letteralmente vuoto di informazioni e per raccontarvi un po’ le nostre prime impressioni dobbiamo affidarci all’unico comunicato ufficiale finora reso disponibile alla stampa. Meglio di niente, sì. Ma troppo poco comunque.

La trama questa volta si concentrerà sul personaggio femminile di Japhee che possiede il misterioso e raro dono della chiaroveggenza. Tramite questo espediente, Blossomsoft prova ad arricchire la struttura classica del gioco di ruolo orientale, combinando dunque le solite meccaniche ludiche ad alcuni piccoli “tocchi” in grado di migliorare ulteriormente l’esperienza di gioco. Proprio a questo serve il dono della protagonista: il giocatore infatti potrà servirsene per esplorare in lungo ed in largo il mondo di gioco, non solo sotto l’aspetto scenografico del termine, ma anche su quello più concreto dato che attraverso dei misteriosi artefatti sparsi per le ambientazioni, sarà in grado di leggere il futuro e modificare quindi il corso degli eventi.
Oltre a questo, sempre in linea con il predecessore, il team di sviluppo ha approntato dei diversi mini-giochi sempre inseriti nel contesto ludico, in modo da limitare per quanto è possibile il più grosso difetto che si porterebbe dietro una produzione con una struttura tipica di venti anni fa: la vecchiaia. Il talento di questo nuovo sviluppatore sta di fatto quindi nel saper amalgamare in maniera quasi perfetta tutti questi ingredienti: il vecchio con il nuovo, il nuovo con il vecchio attraverso un continuo scambiarsi di elementi da parte di entrambe le strutture, senza esagerare e dunque rispettando sia tradizione che novità.
Chissà se tra qualche anno parleremo dunque di Blossomsoft come una delle migliori software house in circolazione o se preferisca rimanere nel parziale anonimato, seppur abbia già annunciato due interessanti progetti in cantieri, scollegati totalmente dal franchise di Eternal Eden. Vedremo, noi siamo alla finestra e intanto non vediamo l’ora di provare proprio questo capitolo, molto speranzosi vista la sorpresa fattaci con il primo episodio, e naturalmente curiosi di vedere quanto e come gli sviluppatori abbiano preferito osare per non scadere subito nella pericolosa trappola del “more of the same”.

La grafica di un tempo

Certo, visto tecnicamente il comparto grafico sarebbe davvero ridicolo. Ma bisogna analizzare naturalmente i mezzi e le mire degli sviluppatori che anche nello stile visivo preferiscono rimanere ancorati ai vecchi lavori dei primi anni 90.
Il che non è affatto una colpa: tutt’altro. Anzi, i grafici del team sono “costretti” così a concentrare al massimo le proprie forze sullo stile di personaggi e ambientazioni, tralasciando dunque evidentemente la potenza ma, con arguzia e ingegno, saper offrire degli scorci gradevoli: quasi come un lifting forzato forse, ma efficace.
I limiti di RPGMaker sono comunque forti, e non ci dispiacerebbe vedere in futuro questo team a lavoro su ben più corposi linguaggi di programmazione.

Eternal Eden 2 Avrete notato senz’altro un’anteprima un po’ insolita (oltreché corta). I motivi sono tanti: la natura e l’obiettivo del progetto, le poche informazioni rilasciate (soprattutto), la difficoltà per questo giovane team di non scadere subito nel suo primo seguito dopo un ottimo episodio di debutto e altre cose. Insomma vi abbiamo parlato di Eternal Eden 2 per sommi capi, giusto per rendervi chiara l’idea di che prodotto sarà reso disponibile online dall’11 Novembre 2009. Siamo di fronte ad un J-RPG old-style, con alcune meccaniche prese in prestito da un certo Zelda. Se Blossomsoft sarà in grado di fare centro anche stavolta sicuramente sentiremo parlare di loro negli anni a venire, in caso contrario vi invitiamo comunque a provare il primo Eternal Eden, disponibile nel sito ufficiale anche in versione demo. In attesa del seguito e della recensione, nella speranza che questa confermi l’esistenza di un ottimo prodotto.

Quanto attendi: Eternal Eden 2

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 27
57%
nd