Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

TGS 2016

Granblue Fantasy Project Re: Link, prime impressioni

Dagli smartphone alle console! Granblue Fantasy Project Re:Link. debutta su PS4 con multiplayer online, scenari vasti e Playstation VR

first look Granblue Fantasy Project Re: Link
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Mobile Gaming
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Giochereste mai un gioco di ruolo sul vostro smartphone? Uno di quelli ricchi di subquest, cinematiche, personaggi da livellare eccetera? Lo schermo piccolo, l'impossibilità di godersi appieno filmati e dialoghi, le infinite ore richieste per vedere il finale scrauso: no, non fa per me. Anche se ultimamente la saga di Monster Hunter si è spostata su mobile, Final Fantasy e Tales of hanno fatto qualche comparsata, mentre in questi giorni esce da noi Dragon Quest VII, quando un JRPG arriva su un device portatile deve adattarsi, ridimensionarsi o giocare prepotentemente la carta del multiplayer (vedi alla voce Pokémon).
Ma in Giappone il genere tira talmente tanto e giocare su smartphone è un abitudine dilagante da convincere la piccola software Cygames a proporre Granblue Fantasy, un JRPG su dispositivi mobile, con valori ludici e produttivi degni di Square Enix, dato anche il coinvolgimento di Hideo Minaba (Final Fantasy VI e IX, Lost Odyssey) e Nobuo Uematsu. Questo accadeva nel 2014...
Nel 2018, il mese ancora da definire, Granblue Fantasy farà il grande salto verso Playstation 4, un percorso inverso a molti illustri congeneri, eppure non privo di ostacoli e difficoltà. A fianco di Cygames ci saranno i ragazzi di Platinum Games, pronti ad utilizzare tutta la loro esperienza per traghettare il JRPG verso un mondo su vasta scala con centinaia di personaggi, senza dimenticare la presenza del multiplayer ed il supporto a Playstation VR.

Basato su un mobile game vero

Granblue Fantasy. Project Re:Link, questo il nome (provvisorio?) del gioco di ruolo Playstation 4, è ambientato nel medesimo universo del titolo per smartphone e vede riconfermata grossomodo l'intera squadra che ha fondato il franchise. Nelle vesti di produttori troviamo Koichi Haruta e Tetsuya Fukuhara di Cygames, mentre sul versante artistico Hideo Minaba e su quello musicale Nobuo Uematsu, affiancato dal suo giovane pupillo Tsutomu Narita (che suona negli Earthbound Papas, il gruppo di Uematsu). Non è chiaro, invece, quale team interno a Platinum abbia preso in carico la programmazione ed il design nudo e crudo.
Per quanto riguarda le linee guida dello sviluppo, Cygames guarda molto più ai MMORPG piuttosto che ai titoli single player. Promesso, ci sarà una modalità scenario con una trama che vi indurrà a vagare, ma avrà il valore di tutorial in vista di sfide più consistenti con gli altri giocatori.

A tal proposito il trailer presentato al termine della conferenza Sony che ha anticipato il Tokyo Game Show mostra diversi spezzoni di un combattimento contro un golem da parte di 4 giocatori, ciascuno specializzato in una tipologia di attacco: fuoco, ghiaccio, magie elementali. Ma in quanto a combattimenti Granblue Fantasy Project Re:Link vuole stupire e allora propone una nave volante (Skies of Arcadia?) ed un drago deciso in tutto e per tutto a farla precipitare al suolo.
La vastità degli ambienti e del mondo di gioco ovviamente incidono sulla resa grafica: per mantenere una linea dell'orizzonte ampia è necessario sacrificare i dettagli dei volti, dei nemici e delle armi/armature. Eppure a giudicare dalle prime immagini la palette di colori è azzeccata, raccogliendo con convinzione i principali dettami del cel shading.
Infine, è stato menzionato il supporto a Playstation VR. Difficile immaginare cosa aspettarsi e forse nemmeno gli stessi sviluppatori hanno preso decisione in merito: forse ci sarà una conversione di tutta l'azione dalla terza alla prima persona come intravisto nella demo VR di Final Fantasy XV oppure ci sarà una modalità studiata ad hoc dove il giocatore con visore guarda il mondo da una diversa prospettiva ed agisce come dungeon master...

Granblue Fantasy Project Re: Link Il JRPG Granblue Fantasy dopo un primo successo su smartphone in Giappone decide di fare il grande passo e debuttare su home console, esclusiva Playstation 4, sfidando così le serie più illustri. Gli sviluppatori di Cyanide hanno scelto come partner Platinum Games per quanto riguarda lo sviluppo di Granblue Fantasy. Project Re:Link, appoggiandosi proprio all'esperienza accumulata in ambito console. Nonostante la data di uscita sia prevista per il lontano 2018, il titolo ha già promesso di direzionarsi profondamente verso il multiplayer, pur proponendo anche uno scenario single player per gli utenti più conservatori. Emerge senz'altro dal trailer proiettato in occasione del Tokyo Game Show l'intento di offrire un mondo vasto e sterminato, che non si limiti alla sola terraferma ma guardi anche al cielo, solcato da affascinanti navi volanti. E' previsto anche un non meglio precisato supporto alla realtà virtuale.

Quanto attendi: Granblue Fantasy Project Re: Link

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 6
87%
nd