What Remains of Edith Finch Oggi alle ore 16:00

Giochiamo in diretta con questa avventura dalle tinte oscure

First look Tom Clancy's H.A.W.X. 2

Ritornano gli H.A.W.X. di Ubisoft: prime informazioni sul secondo capitolo

first look Tom Clancy's H.A.W.X. 2
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Wii
  • Ps3
  • Pc
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

In principio a solcare i cieli era il solo Ace Combat, che con una vera e propria pioggia di sequel, spin-off e chi più ne ha più ne metta è riuscito ad accaparrarsi la stima di fan appartenenti a molte generazioni videoludiche diverse (dalla PSX alla 360 passando per la PSP).
Poi è stata la volta di Crimson Skies, una perla tanto fugace quanto preziosa, sopratutto per il gaming online; infine è venuto il momento di Ubisoft che ha tentato -dopo la terra- anche la conquista del cielo con il suo brand “Tom Clancy’s” creando HAWX, simulatore di combattimenti aerei dalla doppia faccia (arcade e simulativa) grazie al suo innovativo sistema di controllo.
Purtroppo non tutte le ciambelle, anche quelle all’apparenza più prelibate, riescono col buco ed Hawx non fa eccezione: a fronte di un ritmo piuttosto elevato e coinvolgente, un sistema di controllo e di visuali molto interessante ed un’aera di gioco vastissima ed interamente riprodotta utilizzando mappe satellitari si intravedevano un plot per nulla coinvolgente, supporting cast inesistente ed un’azione sempre troppo ripetitiva.
Imparando dai propri errori Ubisoft si prepara a lanciare, nel terzo quarto del 2010, Hawx 2, la risposta a tutte le richieste dei fan nelle community di tutto il mondo.
Il titolo è previsto per PC, Xbox 360, Wii e Playstation 3.

Top Gun

Il primo punto nella riscrittura dell’esperienza ludica è stato metter mano alla narrazione ed alla modalità carriera che nel precedente capitolo risultavano oltremodo piatte e, soprattutto, per nulla coinvolgenti svolgendosi prevalentemente in volo (niente decolli, atterraggi, sessioni a terra).
Secondo Edward Duglas, arrivato direttamente dal team di Mass Effect 2 (un campo di prova di tutto rispetto), la campagna di Hawx 2 conterrà molti elementi in grado di far sentire al giocatore un certo senso di appartenenza alle vicende in atto, fargli capire le motivazioni del combattimento e, sopratutto, immergerlo a tutto tondo nell’esperienza.
Ecco perchè, ad esempio, sono stati aggiunti elementi apparentemente collaterali ai semplici scontri aerei come la possibilità di interagire con diversi NPC a terra o seguire in prima persona le fasi di decollo, di atterraggio e di briefing della missione nelle più disparate sale controllo.
La storia, inoltre, verrà narrata da diversi punti di vista, come accade oramai in moltissimi First Person Shooter; le vicende, incentrate sulla sparizione di un certo quantitativo di testate nucleari dalla Russia e dall’Asia, vedranno dunque il classico scontro oriente-occidente declinato attraverso gli occhi di un pilota statunitense degli Hawx, un marine britannico ed un aviatore russo.
Sebbene la trama, almeno per quanto dato saperne, non sembri contenere elementi particolarmente innovativi il suo racconto attraverso visioni anche diametralmente opposte potrebbe portare un certo interesse.
In secondo luogo si è agito sul gameplay che, a detta stessa degli sviluppatori, era troppo incentrato sul combattimento alla distanza, o per meglio dire sul targeting e la distruzione di una manciata di pixel dalla lunga, lunghissima distanza.
Per evitare tale noioso ripetersi nel secondo capitolo sono stati completamente riscritti gli algoritmi di comportamento dell’intelligenza artificiale che prevedono ora una maggior varietà ed un adattamento dei nemici alle strategie messe in atto dal giocatore.
L’avversario guidato dalla CPU, dunque, potrà utilizzare tattiche diversive come il radar jam e molto altro per costringere il giocatore ad avvicinarsi ed utilizzare le mitragliatrici invece che i missili oppure mettere alla prova le sue capacità di pilota in inseguimenti mozzafiato tra i canyon.
Dato che la sola revisione dell’intelligenza artificiale non sarebbe certamente bastata a portare una vera e propria ventata di freschezza all’interno del brand il team di produzione ha pensato di modificare anche l’iter delle missioni, in maniera da renderlo più vario.
Ci troveremo dunque sì ad affrontare pericolosi combattimenti aerei ma anche a fornire fuoco di supporto da un AC-130 alle truppe a terra oppure a telecomandare in delicate missioni di ricognizione notturna i piccoli UAV, resi famosi dalle serie Ghost Recon e Call Of Duty.
L’ultimo punto del processo di miglioramento che ha portato alla realizzazione di questo sequel riguarda il comparto tecnico.
Nonostante la mappa di Hawx avesse un’estensione di 130x130 Km realizzati mediante scansioni digitali ricavate da immagini satellitari la sua superficie, una volta scesi di quota, appariva molto meno dettagliata e visivamente appagante di quanto ci si aspettasse.
In questo sequel, dunque, è stato profuso molto impegno (e molte risorse) per una caratterizzazione spettacolare, concentrandosi in maniera particolare sulla texturizzazione degli scenari in maniera da trovare, anche volando radente suolo, una ambiente molto definito e piacevole.
Le promesse visive riguardano, infine, un maggior grado di spettacolarità dato da un’implementazione sempre più accurata di effetti grafici ed effetti particellari che accompagneranno i frenetici scontri tra i veivoli.

Tom Clancy's H.A.W.X. 2 Non avendo -almeno per ora- potuto testare con mano il prodotto non possiamo avere un’idea effettiva della bontà delle nuove feature innestate nella struttura ludica (mantenutasi sostanzialmente inalterata). Certo è che le novità descritte, con l’eccezzione di una trama piuttosto scontata, non possono che stimolare interesse e curiosità verso un titolo che, con i giusti accorgimenti, avrebbe già al tempo del prequel avuto le carte in regola per affermarsi alla stregua di Ace Combat. Un titolo tra i tanti da tenere d’occhio nei prossimi mesi sulle nostre pagine.

Che voto dai a: Tom Clancy's H.A.W.X. 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 163
6.9
nd