Rainbow Six Siege Adesso online

Scopriamo le ultime novità dello sparatutto Ubisoft!

Destiny 2: Guida a come risolvere i problemi della beta

A causa di alcuni problemi tecnici che stanno affliggendo la beta di Destiny 2, vi proponiamo questa breve guida su come risolverli.

guida Destiny 2: Guida a come risolvere i problemi della beta
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One

La beta di Destiny 2 è afflitta da alcuni problemi di natura tecnica che influiscono negativamente sull'esperienza di gioco offerta dalla fase di test del nuovo titolo Bungie. Abbiamo perciò realizzato una guida che vi aiuterà a risolvere i principali errori riscontrati nella beta di Destiny 2, disponibile fino al prossimo 23 luglio su PlayStation 4 e Xbox One.

Come ottenere il codice per la beta se avete preordinato la versione digitale del gioco

Se avete preordinato la versione digitale di Destiny 2 su PlayStation Store o Xbox Store, non avrete bisogno di alcun codice per partecipare alla beta del gioco. Vi basterà infatti cercare "Destiny 2 Beta" sullo Store e dare il via al download del titolo.

Impossibile installare o scaricare la beta di Destiny 2

Alcuni utenti hanno riscontrato diversi problemi riguardanti il download e l'installazione della beta. Ciò è dovuto a tre differenti motivi, illustrati di seguito.
Nel primo caso, chi non ha preordinato il gioco non potrà ovviamente accedere alla fase di accesso anticipato, prevista dal 18 al 20 luglio su PlayStation 4 e dal 19 al 20 luglio su Xbox One. Per prendere parte all'open beta sarà dunque necessario attendere fino al 21 luglio.

Se invece avete preordinato una copia fisica del gioco, dovrete riscattare la vostra key collegandovi al sito ufficiale di Destiny. Dovrete dunque registrarvi e seguire le istruzioni riportate su schermo. In tal modo otterrete un nuovo codice da utilizzare sulla vostra Xbox One o PlayStation 4. Se avete invece preordinato il gioco digitale, non avrete bisogno di alcun codice per accedere alla beta.
Controllate infine che sulla vostra console vi sia spazio a sufficienza per scaricare la beta di Destiny 2. Questa pesa 30 GB su PlaySation 4 e 13 GB su Xbox One.

Schermata nera durante il gioco

In alcuni casi potreste incappare in una schermata nera durante il gioco. Quest'errore sembrerebbe tuttavia essere legato ai soli match Detonazione, perciò provate ad avviare una nuova partita e, in tal modo, dovreste riuscire ad arginare il problema.

Impossibile connettersi ai server di Destiny 2

Fin dalle prime fasi della beta, numerosi utenti hanno lamentato diversi problemi di connettività che rendono impossibile accedere al gioco. Bungie ha prontamente rilasciato un aggiornamento per risolvere l'errore, ma i problemi di connettività continuano a manifestarsi per alcuni giocatori.

In tal caso, i problemi potrebbero essere legati ad una connessione internet lenta e instabile, indipendente dunque dal gioco. Provate a riavviare il router e, se ciò non dovesse bastare, contattate il vostro provider per ricevere ulteriore assistenza.

Errore Termite

Alcuni utenti si sono imbattuti nel codice d'errore Termite, che, alla sua apparizione, recita: "Non è stato possibile scaricare i file di configurazione dai server Bungie, riprova nuovamente". Per risolverlo, è necessario riavviare il gioco. Se il problema persiste, non resta altro che eliminare e reinstallare la beta di Destiny 2 sulla propria console.

Errore Moose: come risolvere il crash continuo durante la prima missione

Prima di poter accedere alle tre attività principali della beta (un Assalto e due modalità PvP), è necessario affrontare la prima missione della storia, che ci presenterà la legione rossa e il nuovo nemico Ghaul. Purtroppo, molto utenti incappano in un errore davvero spiacevole: dopo aver resistito all'assalto dei Cabal assieme a Zavala, sulla piazza della Torre, i Guardiani devono recarsi nell'area dell'Oratore. In quel momento dovrebbe partire una piccola sequenza in cui Ikora distrugge tre Cabal e si lancia all'assalto di una nave. Molto spesso questa sequenza non si avvia, il gioco crasha, e gli utenti sono impossibilitati ad andare avanti (ripetendo la missione, infatti, il problema si ripresenta).
Il sistema per aggirare questo ostacolo, in attesa di un Fix, è quello di impostare la connessione del proprio modem router come PPPoE. Ogni modem ha le sue differenti opzioni di configurazione, quindi vi suggeriamo di cercare una guida specifica per il vostro modello, o contattare l'assistenza clienti del vostro provider.
In alternativa, se disponete di uno Smartphone con funzione Hotspot, potete usare la connessione 4G/LTE. Attivate l'Hotspot, connettete la PS4, superate la prima missione sfruttando i dati del cellulare. Una volta superata e raggiunto il menù principale, potrete tornare sulla connessione tradizionale.
Lo stesso errore, tuttavia, è stato segnalato anche nella fase finale dell'Assalto: nel caso in cui si verifichi, potete seguire ugualmente i suggerimenti sopra indicati.

La beta non è disponibile su PC

Al momento, la beta di Destiny 2 è disponibile esclusivamente su PlayStation 4 e Xbox One, ma arriverà anche su PC entro la fine di agosto. Gli utenti che aspettano il titolo su PC dovranno perciò pazientare ancora un mese prima di poter provare la beta del nuovo gioco sviluppato da Bungie.

Che voto dai a: Destiny 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 176
7.9
nd

Altre guide per Destiny 2