Guida Pokèmon GO: Trucchi e consigli per iniziare con il gioco

La guida definitiva a Pokemon Go: dove trovarli, come catturare i Pokemon, come gestire le evoluzioni, come ottenere gli oggetti e schiudere le uova

guida Pokemon GO
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming

Uno volta creato il vostro personalissimo allenatore su Pokemon GO, vi ritroverete catapultati immediatamente nel mondo di gioco e nell'esatta posizione nella quale vi trovate attualmente. Sarete circondati dai tre Pokémon iniziali della versione classica: Charmander, Bulbasaur e Squirtle. Il vostro scopo sarà di catturarne uno, tuttavia questi tre Pokémon non sono gli unici catturabili sin dall'inizio, infatti, è possibile ottenere an che Pikachu. Allontanatevi dai tre "starter" fino a falli scomparire dalla mappa di gioco per sei volte: alla settima volta, apparirà anche il buon Pikachu. La scelta del Pokémon iniziale non è così importante come sui giochi classici, infatti saranno di livello molto basso e considerando la rarità con cui si troveranno altri esemplari, sarà molto difficile per voi farli salire di livello in fretta. Nel giro di pochi metri incontrerete qualche altro Pokémon (sicuramente meno affascinante di un Charmander ma decisamente più potente). Controllate in basso a destra l'icona dei "Pokémon nei dintorni" e iniziate il vostro viaggio (fate solo attenzione a dove mettete i piedi).

Andiamo a caccia

Come scritto nel paragrafo superiore, in basso a destra troverete un'icona rettangolare che se cliccata vi aprirà una comoda finestra tramite la quale potrete vedere fino a sei Pokèmon che si trovano vicino a voi (da pochi metri fino a un km). Il primo in alto a sinistra è quello più vicino fino ad arrivare a quello in basso a destra che sarà quello più lontano. La vicinanza è indicata da delle piccole impronte sotto la silhouette della creatura: se sono tre, significa che il vostro obiettivo si trova tra i 200m e 1km di distanza, se le impronte sono due significa che si trova tra i 200m e i 100m, se è una il Pokèmon da voi scelto è davvero vicino e vi basterà spostarvi di una decina di metri per vederlo apparire sulla mappa. Per capire se vi state spostando nella direzione giusta, selezionate una delle silhouette all'interno della finestra dei Pokémon in prossimità e iniziate a muovervi in qualsiasi direzione voi preferiate, se l'icona rettangolare in basso a destra inizierà ad emettere un riquadro verde, significa che la direzione da voi scelta è quella giusta. Avanzate fino a ridurre il numero di impronte e a trovare il vostro nuovo Pokémon. La creatura apparsa sulla mappa potrà essere catturate sia da voi sia da un altro allenatore presente in zona, il Pokémon sulla mappa non è unico e può esser preso anche da più persone nello stesso istante.Non esiste una vera a propria regola sulle aree dove cercare determinate tipologie di Pokémon, ma è molto più facile incontrare creature di tipo acquatico presso mari, laghi e fiumi; stessa cosa dicasi per ogni altro tipo, lasciatevi guidare dal vostro istinto, magari vicino a una caserma dei pompieri potrete trovare un Charmander e in mezzo a un rigoglioso prato un bel nuovo Bulbasaur... Per non parlare di una centrale elettrica e di un Pikachu.

La Cattura

Una volta che avrete toccato il Pokémon apparso sulla mappa, il gioco si sposterà nella schermata della realtà aumentata (se avete deciso di attivarla) e vi mostrerà la creatura nell'ambiente che vi circonda realmente. Attorno al Pokémon sarà presente un cerchio che voi dovrete colpire utilizzando la sfera Poké nella parte bassa dello schermo ed eseguendo un movimento con il dito esattamente come se steste cercando di fare un lancio. Tenendo premuto la sfera noterete un altro cerchio, colorato, all'interno di quello bianco: mantenendo la pressione vedrete che questo secondo cerchio si restringe attorno al Pokémon; più sarà stretto, più sarà facile catturare il Pokémon una volta centrato con la sfera Poké. Il colore del cerchio indica anche la difficoltà della cattura: il colore parte dal verde (per una cattura facile) fino al rosso (per una cattura al limite dell'impossibile), passando per tutte le sfumature tra questi due colori.

Facciamoli crescere

A ogni cattura eseguita con successo, oltre al Pokémon vi sarà donata una caramella con il nome della creatura appena catturata e della polvere di stella. Andando a controllare uno dei vostri Pokémon nell'apposito menù e cliccando su uno di questi, vi appariranno le informazioni per potenziarlo o farlo evolvere. Vi saranno richieste un numero preciso di caramelle del tipo di Pokèmon che volete potenziare e un valore preciso di polvere di stella. L'unica maniera per ottenere altre caramelle è di catturare altri Pokémon uguali (della stessa specie), oppure trasferirne uno al Professor Willow selezionando l'opzione "trasferimento" in fondo alla schermata del Pokémon selezionato. Potenziando o evolvendo un Pokémon aumenterete i suoi punti lotta o, meglio, i suoi PL. Questi PL indicano l'effettiva forza della vostra creatura e vi serviranno per capire se potete affrontare un altro Pokémon (attualmente solo nelle palestre) o se invece è meglio lasciar stare.

I Pokéstop

Presso i punti di maggiore interesse culturale (ma anche locali famosi) saranno presenti dei Pokéstop e ben visibili sulla mappa di gioco. Avvicinandovi a una di queste icone a forma di cubo azzurro, attiverete il Pokéstop: ora non vi basterà che far ruotare l'immagine circolare del posto con il vostro dito per ottenere diversi oggetti selezionati dal gioco in maniera randomica, cliccate sull'oggetto o chiudete la finestra per raccoglierlo. Il Pokéstop, quindi, resterà inattivo (di colore viola) per cinque minuti, terminati i quali potrete far ruotare nuovamente l'immagine circolare e raccogliere altri preziosi oggetti.

Il vostro allenatore

Non c'è molto da dire sul vostro allenatore: fungerà da vostro personale avatar all'interno del mondo di gioco e potrà guadagnare livelli catturando e potenziando i Pokèmon, conquistando le palestre e raggiungendo i Pokéstop. Più alto di livello sarà il vostro allenatore, più saranno potenti in termini di "PL" le creature da voi incontrate, inoltre la loro varietà aumenterà considerevolmente. Attualmente il massimo livello raggiungibile è il 40 e a ogni livello vi saranno donati nuovi oggetti.

La Squadra

Una volta raggiunto il quinto livello con il vostro allenatore, il gioco vi proporrà di entrare in una delle tre squadre presenti: Rossa, Gialla e Blu. Entrare in una determinata squadra non presenta vantaggi particolari, ma fareste meglio a sentire i vostri amici e domandargli in quale squadra sono entrati per unirvi alla loro causa. Potrebbe anche essere interessante entrare in una squadra totalmente diversa rispetta a quella scelta dai vostri amici, conoscerete sicuramente gente nuova camminando nella vostra città e potrete stringere qualche nuova amicizia. La scelta della squadra attualmente coinvolge solo l'aspetto della conquista e mantenimento delle palestre sparse nella vostra città.

Le Palestre

Nella mappa del mondo noterete delle strane strutture dall'aspetto bizzarro, queste sono le classiche palestre presenti in ogni titolo dedicato al mondo di Pokémon. Ogni struttura presenterà un colore: se questo è grigio significa che la palestra è vuota e inserendo al suo interno uno dei vostri Pokémon, la reclamerete come vostra. Se invece il posto è già stato reclamato da qualche altro allenatore, noterete il simbolo e il colore della squadra alla quale appartiene e il Pokémon del capopalestra. Se la squadra che possiede la palestra è la vostra, potrete decidere di lasciare uno dei vostri Pokèmon, quindi aumentando le possibilità di difesa, oppure ingaggiare una battaglia amichevole al suo interno per far salire il prestigio. Aumentare il prestigio e di conseguenza il grado della palestra aggiungerà altri slot in cui membri della vostra stessa squadra potranno aggiungere Pokémon. Attenti però: le lotte di allenamento per aumentare il prestigio della palestra possono essere affrontate con una singola creatura, che dovrà battere tutte quelle già presenti nella palestra. Per contro, le lotte contro palestre avversarie potranno essere affrontate con una squadra di sei Pokémon, e non solo: se avrete degli alleati presenti nella stessa area, potrete addirittura attaccare in due o in tre contemporaneamente la stessa palestra: vi basterà iniziare assieme il combattimento. Riuscire a piazzare un Pokémon in una palestravi permetterà anche di raccogliere preziose Pokémonete, necessarie per acquistare gli oggetti all'interno del negozio. Una volta ingaggiata la battaglia, non vi resterà che continuare a premere sul Pokémon avversario, cercare di schivare i suoi colpi strisciando il dito sullo schermo e attivare la super abilità della vostra creatura una volta che avrete accumulato abbastanza energia.

Strumenti di gioco

Sfera Poké: Inutile spiegarvi l'ovvio utilizzo di quest'oggetto indispensabile per la cattura dei Pokémon. Le sfere si possono ottenere visitando i Pokéstop sparsi nella vostra città. Esistono anche in versioni più potenti rispetto a quelle base e possono essere ottenute avanzando di livello con il vostro allenatore, per i Pokémon più ostici e potenti è chiaramente consigliabile utilizzare sfere diverse da quella base.
Aroma: L'aroma è un oggetto molto utile per quando decidete di uscire e fare una passeggiata in cerca di Pokémon, infatti, con il suo utilizzo emanerete un aroma (ben visibile intorno al vostro allenatore) che farà avvicinare a voi i Pokémon che si trovano in zona. L'effetto ha la durata di ben trenta minuti. Restando fermi, comparirà un Pokémon ogni 5 minuti, mentre muovendosi di almeno 200 metri, comparirà un Pokémon ogni minuto.
Modulo esca: Oggetto davvero utile se non avete intenzione o possibilità di muovervi dal posto nel quale vi trovate. Quest'oggetto, se utilizzato su un qualsiasi Pokéstop, attiverà un aroma che avvicinerà i Pokémon nella zona verso il punto da voi scelto. Questo effetto sarà usufruibile anche da qualsiasi altro allenatore presente in zona, e sarà chiaramente visibile sulla mappa di gioco di tutti i dispositivi: l'esca farà piovere petali di ciliegio attorno al Pokéstop scelto. Preparatevi a vedere orde di allenatori avvicinarsi verso la vostra zona.
Pozioni: Presenti in diverse versioni dalla meno alla più potente, questi oggetti servono a far recuperare l'energia vitale ai vostri Pokèmon una volta terminata una battaglia in palestra.
Revitalizzante: Quest'oggetto serve per rianimare i Pokèmon usciti KO da una battaglia in palestra.
Fortunuovo: Oggetto molto raro e da utilizzare solo se potrete massimizzare il suo effetto (ad esempio facendo evolvere numerosi Pidgey). Per trenta minuti ogni tipo di esperienza ottenuta sarà raddoppiata.
Incubatrice: L'incubatrice è l'oggetto all'interno del quale dovrete depositare le Uova di Pokémon per farle schiudere. Ne possiederete una all'inizio del gioco e i suoi utilizzi saranno infiniti, mentre ne troverete altre durante il vostro viaggio, il loro utilizzo sarà limitato a tre volte.
Uova di Pokémon: Visitando i Pokéstop e aumentando di livello, otterrete queste speciali uova da inserire all'interno dell'incubatrice per farle schiudere. Ogni uova necessità di un numero preciso di km da percorrere realmente per essere aperte. Le uova sono di tre tipologie: 2Km, 5Km, 10Km. Non è possibile sapere in anticipo quale Pokèmon uscirà dall'uovo che avete scelto, ma più alto è il numero di Km da percorrere più sarà facile ottenere creature rare. Una volta schiuso, l'uovo, oltre a darvi il Pokémon vi fornirà anche alcune sue caramelle.

Baccalampon: Avanzando di livello con il vostro allenatore, incontrerete sempre più spesso Pokémon difficili da catturare e dal carattere notevolmente riottoso. Usando uno di questi oggetti sul Pokémon in questione renderete la cattura più facile.

Il segreto di Eevee

Tutti sapete che il Pokémon Eevee può evolversi in ben tre forme diverse e associate agli elementi fulmine per Jolteon, fuoco per Flareon e acqua per Vaporeon. Probabilmente non tutti sapete che esiste un modo per pilotare questa evoluzione e scegliere quella che più vi piace. In procinto di far evolvere il vostro Evee, dovrete modificare il suo nome in: Sparky per Jolteon, Pyro per Flareon e Rainer per Vaporeon. Una volta rinominato il vostro Evee, date inizio all'evoluzione.

Che voto dai a: Pokemon GO

Media Voto Utenti
Voti totali: 101
5.8
nd

Altre guide per Pokemon GO