GCom11

Hands on Call of Duty: Modern Warfare 3

Mostrata a Colonia la nuova modalitá cooperativa.

hands on Call of Duty: Modern Warfare 3
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Wii
  • Ps3
  • Pc
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Il primo giorno dell'oramai famosissima kermesse videoludica tedesca (conosciuta in tutto il mondo come GamesCom) ha già riservato, per quanto riguarda la truppa di Everyeye, una lunga serie di sorprese. Prima su tutte Modern Warfare 3, mostrato in una rinnovata modalità coop. Si tratta, in sostanza, di una versione pesantemente riveduta e corretta del famigerato Spec Ops, frammento della produzione che, come nell'Orda di Gears of War, metterà i giocatori (sino a quattro), di fronte alla sfida della sopravvivenza di fronte all'invasione di ondate di nemici. Ma andiamo più a fondo nell'analisi del nostro playtrough.

Come together....

Come tutti oramai sappiamo Spec Ops è una modalità aggiuntiva aggiunta, in Modern Warfare 2, per inserire una da lungo richiesta modalità cooperativa. I numerosi scenari in cui si divide prevedono un ampio raggio d'alternative, sebbene lo scopo comune sia eliminare nel minor tempo possibile le ondate di nemici che ci si pareranno davanti. Per ravvivare ulteriormente la modalità, in occasione del lancio di Modern Warfare 3 (prossima incarnazione della serie), il team di sviluppo ha pensato di cambiare leggermente le carte in tavola, movimentando il tutto grazie all'inserimento della moneta (riscattabile kill dopo kill) e di semplici container di rifornimenti che, man mano, aiuteranno il giocatore nel completamento della sua mansione. In primis potremo accedere solamente ai rifornimenti, all'upgrade delle bocche da fuoco (con gli opportuni attachment) e all'ampiamento della dotazione bellica, arricchita persino rispetto ai precedenti episodi della serie.
Progredendo tra le varie ondate di nemici, intervallate -di volta in volta- da una trentina di secondi di pausa, guadagneremo l'accesso a rifornimenti sempre più potenti, che spazieranno dal famosissimo missile Predator al supporto di una squadra Delta Force, che rimarrà in campo per un periodo piuttosto sostanzioso. Naturalmente, maggiore sarà la potenza dell'aiuto attivato, maggiore sarà il suo costo in termini monetari. Per raggiungere il delicato equilibrio tra le parti il team ha pensato di aumentare man mano la pericolosità degli avversari, aggiungendo ai primi mercenari una milizia corazzata, una squadra suicida composta da elementi che, se solo feriti, si faranno saltare in aria, ed una serie di super soldati corazzati, che ci daranno davvero del filo da torcere a partire dal decimo livello in poi. A questi, poi, si uniranno persino differenti tipologie d'elicotteri, dai più ai meno corazzati, per l'abbattimento dei quali sarà (quasi) strettamente necessario fare ricorso alle proprie risorse monetarie per scatenare la potenza di un lanciarazzi RPG.
Quella che si prospetta è dunque una struttura piuttosto varia e frenetica, capace, come la nostra prova ha ampiamente sottolineato, di mantenere viva l'attenzione del giocatore. La coordinazione è parsa inoltre importantissima poiché, come s'è visto, gli spawning points dei nemici erano adeguatamente distribuiti sull'intera mappa, costringendo i giocatori a guardarsi costantemente le spalle.
Nonostante la difficoltà, settata in questa demo su “Facile” (ahinoi), il livello di sfida ha mostrato le sue potenzialità, soprattutto grazie all'unica vita a disposizione di ciascuno dei videoplayer. Presente anche, come auspicabile, la possibilità di rianimare il compagno/i compagni. Anche in questo caso abbiamo trovato estremamente intelligente il limite di due minuti per trovare e curare i propri compagni. Possiamo infine supporre che, a fronte di un livello di difficoltà più elevato, tale counter verrà drasticamente ridotto.
L'ultima considerazione la merita senza dubbio l'intelligenza artificiale nemica che, pur non disconstandosi dagli standard della produzione, ha fatto vedere -in particolare- movimenti di squadra davvero ben congegnati.

Qualche chiacchiera informale

A margine della presentazione uno dei responsabili appartenenti al team di Infinity Ward (nella sua nuova accezione, naturalmente) ci ha dedicato alcuni preziosi minuti per parlare della campagna single player. Pur senza sbottonarsi troppo ci ha rivelato che il filo diretto tra Modern Warfare 2 e 3 consisterà in un'estensione su scala globale del conflitto che vede la milizia russa all'impensabile conquista del mondo. In questo intricato panorama s'inseriranno molte differenti forze speciali, tra cui la Delta Foce statunitense e la SAS britannica. Approfondendo questo aspetto è stato sin da subito chiaro che anche la campagna di Modern Warfare 3 veicolerà l'azione attraverso differenti punti di vista. E non solo: dalle parole del team leader abbiamo potuto inferire anche (seppur solo in maniera teorica) una differenziazione netta nel modus operandi dei vari corpi speciali, che modificherà in maniera coerente anche il nostro approccio alla campagna. Alla richiesta di un possibile scenario italiano non abbiamo ricevuto risposta; tuttavia ci è stato ribadito che si tratterà di un conflitto su scala globale, che coinvolgerà diverse tra le più importanti metropoli del Globo, la cui ricostruzione è stata coadiuvata da un approfondito lavoro di ricerca e documentazione in loco.

Call of Duty: Modern Warfare 3 La prova odierna ha dimostrato come, anche quest'anno, Call of Duty sia pronto per conquistare a suon di frag le platee. Con una campagna più che mai epica ed una modalità coop rinnovata in maniera decisa e soddisfacente, manca solo il multiplayer ad infarcire il prelibato piatto. Una mancanza che si protrarrà ancora solo qualche settimana, vista l'imminenza del Call of Duty Experience, evento dedicato al multiplayer reveal.

Che voto dai a: Call of Duty: Modern Warfare 3

Media Voto Utenti
Voti totali: 516
6.6
nd