Overwatch Oggi alle ore 15:00

Giochiamo in diretta con l'acclamato sparatutto Blizzard!

Hands on Draw Jump

Su su, sempre più su, a colpi di touch screen

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Cosa c'è di più semplice di un aquilone da far svolazzare nel cielo? Aquiloni da dare in mano ai bambini per sperimentare la frivolezza della brezza estiva o aquiloni dall'imprescindibile valenza scientifica come nel Frankenstein di Mary Shelley.
Anche se la mascotte di Draw Jump HD per iPad (ma in arrivo anche su iPhone) non si lascia trascinare per i cieli via cordicella, piuttosto fende l'aere con l'ardore di un razzo, guidare questo sottile velo di cartapesta si è rivelato uno spasso.
Puzzle game ingenuo e dal design sciocco, si insinua nell'imminente line up di Ea Mobile per dispositivi iOS con un tocco arcade votato alla sopravvivenza.

Up and up the rocket flew

Tanto semplice, quanto infinito: il designer Olly Farshi ha proposto al colosso canadese un prodotto la cui interazione è semplice e praticamente ridotta all'osso. Il giocatore può infatti inquadrare la traiettoria di un simpatico aquilone dagli occhioni a palla con il solo tocco delle dita: si disegna una linea leggermente bombata nella parte bassa dello schermo e s'attende con il nostro avatar vi rimbalzi sopra. Se cade è spacciato, se lì si adagia può proseguire la propria ascesa alle stelle. E si potrebbe dire che Draw Jump Hd finisce qui, che tutto si risolve nel tracciare linee su linee con il nostro dito. I primi schemi presentano un sottile tratteggio ad indicare il luogo ove scarabocchiare il trampolino, ma già usciti dall'atmosfera ed entrati nello spazio profondo sta tutto alla calibrazione balistica del giocatore.
Il concept, come potete capire, è tutt'altro che originale o innovativo: lo avevamo già sperimentato a colpi di pennino tra i minigiochi di Super Mario 64 DS quando il gioco via touch screen era una novità assoluta, poi su iPhone con A Moon For The Sky. Rispetto a quest'ultimo, però, il titolo EA Mobile non si perde in enigmi e nemmeno in un complesso level design. L'interazione con lo scenario è minima, tutto si concentra sulla risposta e reattività dello schermo tattile nel disegnare l'appoggio sicuro per il nostro sbarazzino aquilone.
Man mano che si procede con i livelli nuovi elementi s'introdurranno nel gameplay, ma non saranno tali da modificarlo in toto: degli speciali item collezionabili, il cui numero raccolto è quantificato nella parte alta dello schermo, garantiranno un inaspettato boost; altrove delle girandole bloccheranno il nostro volo, mentre un gioioso fiorellino o un assonnata stella ci cattureranno nella loro orbita e da essi potremmo staccarci solo sfiorando il touch screen.
Il gameplay, tuttavia, soffre di limiti strutturali non indifferenti: se sullo spazioso schermo di iPad si è in grado di interagire in assoluta scioltezza, su iPhone il gioco diventa leggermente più complicato. Rispetto al collega A Moon For The Sky non si tratta di disegnare semplici segni sullo schermo, ma linee bombate di una certa lunghezza: comunque sia il gioco riconosce l'input e assiste il giocatore, ma nei livelli più avanzati quando l'azione si fa indiavolata risulta difficile concentrarsi sull'esatto grafo e quindi l'inevitabile caduta rovinerà i sogni di gloria costringendoci a reiniziare daccapo. Non ci sono stage o livelli in Draw Jump, bensì un unico infinito tracciato: una sfida non composta da enigmi, ma una misurazione continua con la sopravvivenza.

Il piano grafico è assai minimale, selezionando un design molto solare per il protagonista e i bonus, mentre per i fondali ecco arrivare una campionatura fatta di pochi elementi ripetuti. Man mano che si prosegue il fondale di gioco cambia, così come i colori dominanti, dal verde al marrone, dall'azzurro al viola. L'impronta risente moltissimo dal comparto grafico di Locoroco, a cui sovente si accosta riciclando elementi senza troppo pudore. Elemento di convinta originalità sono le dita che sbucano dai lati dello scenario. elementi d'ostacolo, quando in realtà il polpastrello del giocatore è l'unica ancora di salvezza per il bizzarro aquilone.

Draw Jump Draw Jump di Ea Mobile è un puzzle game alquanto semplice nelle meccaniche, giocato interamente su continui rimbalzi verso gli spazi più reconditi dell'atmosfera. Con il dito il giocatore disegna linee affusolate su cui l'aquilone protagonista può spiccare balzi nell'atmosfera. Su iPad il gioco è proposto attraverso colori ancora più scintillanti e la maggior superficie dello schermo migliora l'interazione rispetto alla versione iPhone.

Quanto attendi: Draw Jump

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 8
54%
nd