Rainbow Six Siege Oggi alle ore 21:00

Scopriamo le ultime novità dello sparatutto Ubisoft!

Hands on Il Testamento di Sherlock Holmes

Sherlock Holmes accusato di furto e omicidio nella nuova avventura su PC e console

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Dopo aver tentato il colpaccio con Sherlock Holmes vs Jack Lo Squartatore il team ucraino Frogwares è intenzionato a spiazzare nuovamente il giocatore con un nuovo videogioco della serie. Il titolo è ancora una volta spiazzante: Il Testamento di Sherlock Holmes. Arthur Conan Doyle aveva lasciato un buco circa la pensione e la morte del suo detective, motivo sufficiente per immaginare una fine epica, un'ultimo caso spiazzante e una tela di inganni come quella ordita nel videogioco pubblicato da Focus Interactive. Uscirà a Settembre su Playstation 3, Xbox 360 e PC.
Lo abbiamo provato di recente nella versione computer forte dell'interfaccia punta e clicca. Ecco le nostre impressioni!

Focus on Focus Interactive

Abbiamo provato nei giorni scorsi l'intera line up 2012 del publisher francese Focus Home Interactive: Game of Thrones è il loro prodotto di punta, ma anche la nuova IP Of Orcs and Men è interessante, così come il simil-Diablo digital delivery Realms of Ancient War. Non c'è solo fantasy: Il Testamento di Sherlock Holmes è la nuova avventura dell'investigatore inglese d'epoca vittoriana.

Perchè sei un bugiardo, Sherlock Holmes?

Londra, 1898. Una collana è stata rubata, ma l'abile Sherlock Holmes non fatica molto a ritrovare il prezioso monile. Salvo scoprire a quel punto che si tratta di un falso: qualcuno lo ha giocato ed ha intenzione di mettergli più volte i bastoni tra le ruote così da metterlo in cattiva luce tra gli agenti di Scotland Yard.
Quando diviene addirittura l'unico sospettato di un omicidio nemmeno Watson sembra fidarsi più di lui e una rocambolesca fuga da Scotland Yard lo sfiducia anche presso l'opinione pubblica che attraverso i giornali sembra aver perso ogni stima nei confronti di una persona leggendaria.
La trama insomma presenta più di un colpo di scena, ribaltando una figura sempre considerata positiva, al servizio della legge nonostante una certa dose di follia (come dimostrano Sherlock Holmes: Gioco di Ombre e la serie BBC): ritrovarlo all'infimo gradino della scala sociale nelle vesti di criminale è senza dubbio spiazzante, tant'è che in sede di presentazione faticavamo a concepire e seguire la descrizione narrativa degli sviluppatori.
La trama è senza dubbio l'elemento principe de Il Testamento di Sherlock Holmes: il tentativo di ripulire una fedina penale ingiustamente sporcata, la varietà dei personaggi in gran parte già conosciuti nei precedenti capitoli e l'elevata qualità dell'intreccio che non lesina nel presentare persone sepolte vive, un prete assassinato, un cane che sbrana il suo padrone o innocenti seviziati sino alla morte.
Il filo conduttore toccherà otto casi diversi per concezione e soluzione. Ne abbiamo considerati due: quello iniziale legato al furto della collana si ambienta sul luogo del delitto (una lussuosa e raffinata magione) dal carattere tutoriale (ma la soluzione non è così a portata di mano!) e un secondo più elaborato che prevedeva anche la collaborazione tra Sherlock Holmes e Watson. Il fido assistente scopre tre russi asserragliati in un mulino mentre stanno costruendo una bomba incaricati da chissà chi; al piano di sopra il detective è in cerca di prove che possano incolpare i tre al piano di sotto. Ci sono dei sacchi di farina, ci sono degli ingranaggi di una macina, c'è un costume da mago (tornerà utile?), un mucchio di catene e una corda. Senza svelare la soluzione, Sherlock e Watson comunicheranno da un piano all'altro per individuare la combinazione della cassaforte dove è custodito l'ordigno in lavorazione. E il caso è chiuso!

Testato su PC il gioco resta fedele ai canoni del punta e clicca: la telecamera è statica ed inquadra solo una porzione dello scenario, l'icona della lente di ingrandimento o di un guanto bianco segnalano gli oggetti sensibili e le aree con cui interagire. Il gameplay è quindi pura deduzione/induzione: non ci sono persone da interrogare, in quanto le eventuali dichiarazioni poco serviranno a trovare gli indizi; c'è invece un costante lavoro sul campo di ricerca delle prove e di spiegazione dei fatti.
Alla prova dei fatti il gioco non è cambiato moltissimo rispetto alla passata incarnazione, salvo il comparto grafico che ha subito un clamoroso restyle. Specie su PC la risoluzione è ottima e le texture semplicemente certosine: due validi aspetti per un videogioco che fa dell'analisi dettagliata di oggetti e ambienti il proprio focus. Non sono altrettanto minuziosi i volti dei protagonisti, poco dettagliati nei lineamenti e nella mimica facciale: una grave mancanza specie all'interno di un gameplay grossomodo statico.

Il Testamento di Sherlock Holmes Il Testamento di Sherlock Holmes si fa bello della ritrovata popolarità al cinema e in televisione del detective uscito dalla penna di Arthur Conan Doyle, ma non cerca minimamente di rivederne i tratti caratteristici d'epoca vittoriana. Non ne ha il tempo: il protagonista, infatti, è accusato di furto e omicidio, rigettato dall'opinione pubblica e guardato con malfidenza anche dall'assistente Watson. Chi lo vuole incastrare? Chi vuole mettere fuori gioco il prode investigatore? E ancora, gli otto casi del gioco hanno un comune colpevole? Enigmi intricati e sorprendenti, da risolversi anche attraverso la cooperazione tra Sherlock Holmes e Watson rendono Il Testamento di Sherlock Holmes un'avventura a base di logica e spremi meningi; il rinnovato comparto grafico con texture in alta risoluzione dovrebbe riuscire a convincere anche gli utenti console. Uscita prevista per Settembre.

Che voto dai a: Il Testamento di Sherlock Holmes

Media Voto Utenti
Voti totali: 36
6.8
nd