Hands on Just Dance 2014

Ubisoft riprende a danzare sulle note di Just Dance

hands on Just Dance 2014
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Wii U
  • PS4
  • Xbox One
Alessandro Trufolo Alessandro Trufolo ha visto la sua prima schermata di Game Over in età precoce: per il trauma, è cresciuto inserendo cartucce e dischi vari in qualsiasi console o computer gli capitasse a tiro. Quando ha deciso che di videogiochi voleva anche scriverne e parlarne, il dramma si è completato. Aiutatelo a superarlo su Facebook, Twitter e Google+.

Uscire dall'evento organizzato da Ubisoft per celebrare il lancio di Just Dance 2014 senza aver mosso neanche un passo sul dancefloor allestito per l'occasione, non è solo un terribile peccato, ma si rivela praticamente impossibile. Complice la trascinante presenza di Fedez (il celebre rapper italiano autore di uno dei brani inseriti nella nuova tracklist) e dei giovani coreografi creatori delle movenze che accompagneranno tutti i fan della serie per i prossimi mesi, lasciarsi andare e scatenarsi in uno dei 46 pezzi di successo disponibili nella versione 2014 di Just Dance riesce facile e naturale come tenere il tempo durante le sessioni di gioco altrui.
Proprio la presenza di ospiti d'eccezione, si rivela molto più che una semplice scelta di marketing per spingere un nuovo prodotto sul mercato: Just Dance, come ci rivelano gli sviluppatori presenti all presentazione, è infatti il prodotto di uno sviluppo suddiviso tra ben cinque studi sparsi per tutto il mondo, tra i quali Ubisoft Parigi e Ubisoft Italia spiccano per la realizzazione di elementi essenziali della struttura di gioco, quali appunto le coreografie su schermo che saremo chiamati a riprodurre.

Successo planetario

Oltre a portare una discreta ventata d'orgoglio nel panorama delle produzioni videoludiche provenienti dal Bel Paese, la scelta di Ubisoft è confortata dai numeri di un successo commerciale planetario, ma anche da un processo creativo che non si adagia sugli allori di vendite stratosferiche.
Insieme all'obbligatoria tracklist aggiornata con i pezzi più in voga del momento (Daft Punk, PSY, Robin Thicke, David Guetta e Lady Gaga sono solo alcuni tra i nomi che potrete trovare all'interno del gioco), ed una selezione di classiche hit da discoteca, infatti, Just Dance 2014 promette di rivoluzionare il mondo dei rythm game con il nuovo 'World Dance Floor': con questa inedita modalità, Just Dance entra nell'ormai imprescindibile mondo del multiplayer online, e lo fa con lo stile che contraddistingue tutta la produzione. In questa sezione di gioco sarà possibile creare un gruppo virtuale di ballerini, scegliendo tra la propria lista di amici online o utenti casuali, e competere in eventi come 'ragazzi vs ragazze' o 'gruppo vs gruppo', controllando poi la posizione del proprio team nelle classifiche mondiali. 'World Dance Floor' metterà inoltre a disposizione dei giocatori un'enorme serie di statistiche sulle prestazioni di ogni singolo membro del gruppo e del team in generale, oltre che la possibilità di ricevere in tempo reale aggiornamenti da una community che, gli sviluppatori stessi, ci assicurano aver toccato proporzioni paragonabili ad un vero e proprio social network in-game.
Altra novità di questa edizione è la modalità Party Master, esclusiva per Xbox One e Wii U, nella quale uno dei giocatori sarà chiamato a scegliere coreografie e brani per gli altri partecipanti tramite, ad esempio, il GamePad di Wii U, diventando un vero e proprio DJ per tutta la durata della partita.
Dati alla mano, Ubisoft sembra aver perseguito la giusta linea evolutiva per un franchise pensato per un'utenza casual, ma dall'indubbio appeal 'trasversale': secondo i sondaggi, infatti, il 75% degli utenti di Just Dance utilizza il party game durante feste o con i propri amici e, dopo la presentazione odierna in cui un'audience estremamente variegata si è dimostrata estremamente sensibile al fascino genuino del ballo, è difficile non immaginare come anche qualche cuore più hardcore non possa sfruttare quest'occasione per mettersi alla prova, anche se solo per pura curiosità.
Quest'opportunità, tra l'altro, per la prima volta nella serie si presenterà su tutte le console casalinghe attualmente in commercio (Wii, Wii U, Xbox 360 e PS3) e su quelle di prossima generazione (Xbox One e PS4). Just Dance 2014 si presenta quindi, a tutti gli effetti, come un titolo in grado di soddisfare gli utenti più affezionati della serie quanto di avvicinarne di nuovi grazie a modalità inedite e l'indiscutibile richiamo della sua variopinta tracklist.


Just Dance 2014 Disponibile dal primo Ottobre nei negozi, il giudizio definitivo sulle scelte e la nuova strada online intrapresa da Ubisoft per il suo franchise danzerino spetterà, come sempre, agli utenti che ne vorranno testare la bontà. In attesa del risultato, cercheremo di farci passare la Febbre del Sabato Sera che da qualche ora ci perseguita, almeno fino alla prossima partita in compagnia di Just Dance 2014.