STRAFE Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con Strafe, FPS dallo stile retrò.

E3 2011

Hands on ModNation Racer Vita

Il racing arcade arcade di Sony sbarca su PlayStation Vita. Provata una demo dell'editor tracciati

hands on ModNation Racer Vita
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • PSVita
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

I titoli che sfruttano i contenuti generati dagli utenti per estendere la propria longevità, devono necessariamente disporre un editor semplice, pratico ed intuitivo. Da questo punto di vista aveva registrato buoni risultati ModNation Racer, un racing arcade uscito su PlayStation 3 e poi su PSP.
Con l'annuncio di PlayStation Vita, ModNation sta per ritornare in una versione riadattata alla nuova console portatile di Sony. Da quanto visto all'E3 2011, la prima occasione di poter provare con mano il software, ModNation Racer ha ridotto notevolmente i tempi di utilizzo dell'editor per creare una pista da corsa: grazie al touch screen del display e del pannello posteriore, riuscire a gareggiare su una nostra creazione non richiederà che una manciata di minuti.

Finger Modding

La demo presentata da Sony all'evento di Los Angeles era tutta focalizzata sulle principali caratteristiche del nuovo editor di gioco che, come già preannunciato, sfrutta le peculiari capacità "tattili" di PlayStation Vita. Per prima cosa dobbiamo dare una forma al nostro tracciato: con una visuale a volo d'uccello ci viene mostrata tutta l'area su cui possiamo costruire il circuito. E' decisamente sbalorditiva la facilità con cui modelliamo il nostro percorso trascinando il dito sul diplay touch screen: creiamo una serie di tornanti, curve a gomito, sottopassaggi e rispettive sopraelevate, e non importa se il limite di memoria presente nella demo non ci permette di chiudere l'anello. Il sistema, senza troppe difficoltà, chiuderà per noi il nostro lavoro.
Ma manca ancora un tocco di personalità alla nostra creazione, che al momento risulta un lineare serpentone di asfalto. Una volta scesi con la telecamera lungo la carreggiata, avanzando lungo il percorso tramite l'inclinazione in avanti dell'analogico destro potremo, usare diversi strumenti per modellare le corsie. Vogliamo creare un avvallamento? Basterà selezionare con il dito sullo schermo lo strumento che regola l'altezza e trascinarlo verso il basso. Dovremo eseguire operazioni analoghe se vogliamo creare un dosso, una curva parabolica o tante altre varianti. Inoltre lo strumento "Copia" ci permette di ridurre notevolmente i tempi di modifica: se vogliamo che una modifica di un particolare segmento della pista venga riutilizzata anche nelle porzioni successive, basterà tenere premuta l'icona in basso a destra, e avanzare lungo il tracciato.
Altra particolare funzionalità dell'editor è la possibilità di modificare l'ambiente che ci circonda tramite le dita delle nostre mani. Toccando sul display l'area presente ai lati del circuito abbasseremo il terreno, in modo da creare avvallamenti o bacini d'acqua. Lo scorrere delle dita sul track pad posteriore invece formerà colline o montagne. Infine potremo arricchire l'ambiente con tutti i vari elementi decorativi, sempre utilizzando lo schermo tattile della console. Ovviamente, chi ama maggiormente la precisione e meno l'immediatezza del touch screen, potrà comunque contare sulla gestione degli strumenti inclusi nell'editor tramite uno schema di controllo classico.

Una volta concluso il nostro circuito, abbiamo provato a fare un giro di pista: il sistema di controlli è rimasto pressoché invariato rispetto ai precedenti episodi della serie, con dinamiche legate alle derapate, alle sportellate e agli inseguimenti in scia agli avversari. Fatto positivo è che al lancio, chi non è avvezzo all'uso di editor e strumenti creativi, potrà godersi i 2 milioni di tracciati da disponibili per la versione PlayStation 3 del racing game di United Front Games.

ModNation Racer: Road Trip Quanto visto fin ora di ModNation Racer per PlayStation Vita fa sperare in un titolo che riesca a migliorare l’esperienza utente ad un editor che sfrutta nel migliore dei modi le due superfici tattili della console Sony. Ma l'approccio globale non sembra essere variato di molto: tutto orientato al divertimento disinteressato e poco impegnativo, in accese competizioni contro i nostri amici a suon di derapate e power up.

Che voto dai a: ModNation Racer: Road Trip

Media Voto Utenti
Voti totali: 13
6.6
nd