GCom11

Hands on ModNation Racer Vita

Alla fiera tedesca torna a mostrarsi il racing game per il nuovo portatile Sony

hands on ModNation Racer Vita
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • PSVita
Alessandro Mazzega Alessandro Mazzega prende confidenza fin da tenera età con pad e tastiera e si appassiona rapidamente al mondo dei videogiochi, lavorando come giornalista sulle principali realtà online e occupandosi di sviluppo, attualmente in Forge Reply. Bassista fallito, ha ormai venduto lo strumento per passare dietro al microfono, sia per cantare che per condurre il podcast Gaming Effect. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Modnation Racers è sempre stato uno dei titoli che meglio ha incarnato la filosofia Play, Create, Share, nata con LittleBigPlanet.
La guida, la creazione e la condivisione di piste ed eventi ha dettato il successo del gioco prima su Playstation 3, non prima di un doveroso processo di ottimizzazione, e in seguito su PSP.
Non poteva quindi mancare l’annuncio di un seguito per Playstation Vita, in grado di sfruttare le peculiarità della console, migliorando nel contempo l’aspetto visivo.

Go karting

Modnation Racers ha sempre offerto una guida arcade, con l’uso di kart personalizzabili per vincere le numerose sfide o lanciarsi nell’ampia modalità online.
La versione per Playstation Vita non si differenzia troppo da quelle già presenti sul mercato, con la stessa tipologia di visuale, un feedback dell’uso del tasto per derapare molto simile e una risposta ai comandi leggermente migliore, merito delle nuove leve analogiche della console.
Graficamente, però, il salto da PSP è marcato: l’orizzonte visivo è più ampio e il frame rate migliore, grazie alla notevole potenza della console.
Immediati, infine, i caricamenti da scheda flash, vero tallone d’Achille tanto della versione per Playstation 3, problema risolto dopo alcune patch dal lancio, quanto di quella PSP, limitata dalla naturale lentezza di accesso in lettura ai dischi UMD.

Spazio all’artista

E’ però nell’editor integrato e nella condivisioni delle piste che Modnation Racers Vita si distanzia di parecchie lunghezze dai propri fratelli, in quanto la presenza del touch screen frontale rivoluziona istantaneamente il concetto di creazione dei tracciati.
Anche un neofita, quindi, può iniziare in pochi minuti a disegnare la pista dei suoi sogni, semplicemente toccando le icone presenti sul lato sinistro della schermata e sfiorando il terreno virtuale per modificare l’ambiente.
Si inizia quindi con lo stendere il manto di asfalto, semplicemente tracciando una linea sullo schermo, muovendo la telecamera con l’analogico sinistro in modo da avere sempre sotto controllo il punto di vista migliore per operare.
Una volta trovata la forma base della pista si può quindi procedere a modificarla, impostando salite e discese, alzando le parti esterne delle curve per renderle paraboliche e andando ad intervenire in ogni dettaglio, nuovamente scegliendo l’icona corretta e toccando lo schermo.
Il tracciato verrà quindi modificato in tempo reale, con la possibilità in ogni momento di provarlo alla semplice pressione di un tasto: superando un caricamento di pochi secondi si verrà catapultati in pista, in modo da guidare direttamente sul percorso appena modificato, ottenendo un feedback immediato per quanto riguarda la qualità di quanto creato.
Una volta ottenuti i risultati sperati è quindi possibile condividere il tracciato all’interno della comunità, in modo che tutti possano provarlo.
Un’interessante possibilità è quella di poter importare all’interno del gioco tutto ciò che è stato già prodotto dagli appassionati su Playstation 3, garantendo quindi già dal primo giorno di lancio una quantità impressionante di contenuti giocabili.

ModNation Racer: Road Trip La condivisione è sicuramente il punto forte dell’intera produzione: grazie all’accesso in mobilità garantito dal supporto all’infrastruttura 3G, presente ovviamente solo nella versione più costosa della console, si potrà in ogni momento cercare una nuova pista da provare, dando uno sguardo ai record degli utenti presenti nella propria lista amici e rimanendo sempre connessi con il mondo di gioco. Modnation Racers ha già dimostrato di essere in grado di riuscire a costruire un buon nucleo di appassionati che continuano incessantemente a creare e condividere tracciati, proponendo sempre idee nuove esattamente come hanno fatto i fan di LittleBigPlanet. In quest’ottica la versione per Playstation Vita potrebbe rivelarsi un successo sin dalla sua uscita.