Gwent The Witcher Card Game Oggi alle ore 16:00

Giochiamo con il gioco di carte di The Witcher!

LevelUp2014

Hands on Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution

Cyberconnect2 torna con l'immancabile nuovo capitolo della saga, pronta a recuperare le sviste del predecessore

hands on Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Andrea Porta Andrea Porta è un fanatico, divoratore (e occasionalmente critico) di videogame, serie TV, cinema, letteratura sci-fi e fantasy, progressive rock, comics, birre belga, rolling tobacco e molto altro ancora. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Presso il Level Up 2014 di Bandai Namco non poteva mancare un nuovo capitolo della serie Naruto Shippuden: Ultimate Ninja, ed ecco quindi giungere puntuale Storm Revolution, firmato come da tradizione da CyberConnect2, software house quest'anno impegnata anche nello sviluppo del picchiaduro dedicato alle bizzarre avventure di JoJo. Avendo di nuovo scelto il picchiaduro tridimensionale come genere di riferimento, l'intento degli sviluppatori era quello di proporre un roster di lottatori sempre più nutrito, accompagnandoli con una storia originale in grado di interessare tutti i fan del ninja della foglia, aggiungendo un piccolo contorno costituito da un personaggio del tutto inedito, con tanto di breve trama scritta appositamente. Il tutto, nel tentativo di mantenere alta l'attenzione nei confronti di un brand che, almeno dal punto di vista videoludico, è senza dubbio vicino alla saturazione, come dimostrato anche dalla scarsa verve del predecessore, Ultimate Ninja Storm 3.

Anime col pad

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution ci ha subito colpito per il comparto tecnico. Nonostante si tratti di un gioco ancora fedele alla scorsa generazione, con il rilascio previsto a settembre su PC, Playstation 3 e Xbox 360, l'impatto visivo è notevole. A fronte di sfondi piuttosto spogli, l'azione in primo piano, dominata dalla modellazione dei personaggi e dalle loro animazioni, è come sempre molto fluida e notevole per il livello di dettaglio sfoggiato, in grado di replicare senza sbavature la stessa esperienza che si può vivere di fronte ad una puntata dell'anime, senza rompere in alcun modo l'illusione. A questo aspetto visivo convincente, il gioco abbina come da tradizione una grande accessibilità, dato che chiunque può afferrare il pad e cimentarsi in un combattimento senza doversi preoccupare eccessivamente di studiare i controlli. Naturalmente, una buona conoscenza di questi ultimi può comunque portare ad una totale supremazia sul campo di battaglia, soprattutto considerando il fatto che in quest'ultimo capitolo gli sviluppatori di CyberConnect2 hanno deciso di integrare alcune tecniche tipiche di picchiaduro più complessi, come le counter e i guard break. In effetti, pad alla mano, queste possibilità fanno sentire il loro peso, sebbene due giocatori alle prime armi possano semplicemente decidere di ignorarle del tutto, e divertirsi in maniera più leggera ma altrettanto spettacolare. Durante le nostre brevi prove dirette giocate uno contro uno in locale, a farsi notare è stata anche la varietà di mosse a disposizione, dato che, a seconda di come si svolge lo scontro, il giocatore può fare affidamento su tre tipologie di attacchi speciali, ossia Ultimate Jutsu, Drive e Awakening, quest'ultima ottima per ribaltare le sorti di uno scontro. Oltre a rappresentare strumenti fondamentali da padroneggiare in battaglia, questi attacchi rappresentano anche il punto più alto toccato da Storm Revolution in termini di spettacolarità, dato che si sviluppano in più fasi e sono talvolta intervallati da brevissime cut scene.

Dal punto di vista contenutistico, l'ultimo lavoro di CyberConnect2 ci è apparso molto denso, con un roster da oltre 100 personaggi, una modalità storia che offrirà ai fan un totale di tre episodi inediti da guardare (realizzati direttamente da Studio Pierrot) e una trama originale, affiancati da una modalità competitiva nota come Ninja World Tournament, la quale metterà quattro giocatori uno contro l'altro nel tentativo di rimanere l'ultimo uomo sul campo di battaglia, e portarsi a casa la sfida.
In ultimo, gli sviluppatori hanno pensato ad una piccola sorpresa per tutti i fan, sotto forma di un personaggio del tutto inedito, creato appositamente da Masashi Kishimoto, dalla cui fantasia è nata l'intera saga. Mecha Naruto è una versione "robotizzata" del ninja della foglia, dotata di animazioni e doppiaggio personalizzati, e di una devastante Awakening in due stadi.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution Le nostre brevi prove dirette su Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution hanno rivelato un gioco apparentemente solido, e accompagnato da un'offerta ludica piuttosto corposa. Se basterà questo a dissipare i malumori generati dal precedente episodio è ancora presto per dirlo, ma sembra proprio che Cyberconnect2 abbia tutte le intenzioni di puntare maggiormente sull'ambito competitivo, come testimoniato dall'aggiunta di mosse più tecniche, e sullo stuzzicare i fan con contenuti esclusivi. Il rilascio è fissato a settembre, con data ancora da confermare, su PC, Playstation 3 e Xbox 360.

Che voto dai a: Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution

Media Voto Utenti
Voti totali: 24
7.4
nd