Hands on Nutty Fluffies

Da RedLynx un mobile game semplice e divertentissimo

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Parigi - Digital Days. Ubisoft, il colosso francese nella distribuzione e produzione di videogiochi presenta la sua line-up digitale per l'autunno e per i primi mesi del 2013. Quella dei titoli iOS, Android, free2play e digital delivery è diventata oramai un'ossessione per ogni competitor sul mercato: di questo passo la completa digitalizzazione non avverrà tra dieci o quindi anni ma in tempistiche molto più ridotte. Tanto che tra i titoli presentati spiccano nomi altisonanti come Assassin's Creed: Utopia, Rayman Jungle Run, Call of Juarez: The Gunslinger; pochi, in verità, si aspettano qualcosa dagli altri, soprattutto quando si presentano con nomignoli divertenti e -ammettiamolo- poco convincenti come Nutty Fluffies. E invece una breve prova rivela le caratteristiche di un titolo estremamente divertente e a dir poco perfetto per il mobile gaming. Dopo Trials HD e MotoHeroez, RedLynx vuole continuare a sperimentare, esplorando il mondo della fisica in maniere sempre differenti. Questa volta però non si tratta di moto, auto o altri mezzi motorizzati, bensì dell'ottovolante - o meglio delle "carrozze" che compongono quella sottospecie di treno capace di sfrecciare tranquillamente ad oltre cento chilometri orari, mandando letteralmente in subbuglio gli stomaci degli indomiti passeggeri. Ma andiamo a vedere cosa avrà mai di "speciale" questo Nutty Fluffies, atteso per il mese di Ottobre.

Semplicità

Alla domanda "cos'ha di speciale Nutty Fluffies?" la risposta migliore, probabilmente, è niente. Esatto: il videogame RedLynx è talmente semplice da risultare quasi un non-gioco. Per divertirvi, sullo schermo del vostro iPhone, avrete semplicemente bisogno di un dito, utilizzato ora per uno swipe verso destra ora verso sinistra. Il punto è che Nutty Fluffies è talmente divertente ed assuefacente da risultare in pochi minuti una vera e propria droga; merito della sua particolare struttura ludica. Vi troverete alla "guida" del tipico trenino da ottovolante, da costruire carrozza dopo carrozza spendendo monete che voi stessi recupererete (sottoforma di cuori) nel corso delle folli piroette. A fare dai passeggeri i veri protagonisti della produzione: i simpatici animaletti di peluche che "abitano" il parco divertimenti; normalmente impiegati come mascotte e premi, ma qui portati alla vita dal loro desiderio di divertirsi consumato nottetempo.
La scelta dei "protagonisti" risulta sin dal principio fondamentale: inserire solo topi (gli unici a costo zero) nell'ottovolante significherà far comparire lungo il tracciato un numero decisamente inferiore di cuori, ed avere dunque la possibilità di ottenere molte meno monete. Al contrario, spendere qualche moneta per un orsetto di peluche, un coniglio, un leoncino e chi più ne ha più ne metta, riempirà gradualmente le montagne russe, offrendo la chance di recuperare e superare la spesa in maniera più agevole. Si tratterà dunque, almeno sulle prime, di applicare un pizzico di strategie alle proprie partite: la possibilità di ripercorrere le stesse attrazioni più e più volte ci darà la facoltà di studiare il tragitto ed impratichirci nella raccolta dei cuori; in maniera da ottimizzare il guadagno. Nel prosieguo, tuttavia, gli stage diventeranno sempre più arzigogolati (noi ne abbiamo visti solo tre) e mantenere la calma imparando il percorso giro della morte dopo l'altro quasi impossibile. La caratteristica più impensabile di Nutty Fluffies è infatti la difficoltà. La curva d'apprendimento, calcolando la semplicità del gameplay, è ripidissima ma fortunatamente mai scoraggiante, soprattutto grazie al divertimento offerto dalle dinamiche di gioco. In poche parole dovremo produrci in uno swipe verso destra per aumentare la velocità del trenino ed altrettanto verso sinistra per rallentarlo. Il compito più facile del mondo, non fosse che a sbarrarci la strada interverrà un modello fisico per nulla permissivo. Alla stregua di Trials HD (volendo prendere un paragone molto alla lontana) bisognerà stare attenti alla ripartizione del carico, in funzione della velocità e dell'accelerazione gravitazionale. Senza troppi giri di parole vi basti sapere che lanciare a tutta birra il trenino sin dalla prima discesa lo porterà solamente a prendere letteralmente il volo e schiantarsi al primo contatto con le rotaie. Disastri tutto sommato molto divertenti (da qui l'assenza di vera e propria frustrazione) ma comunque capaci di mandare in fumo un "giro".


Si tratterà dunque di visionare i tracciati e lanciare il "veicolo" sulle rotaie mantenendo una certa dose di sangue freddo, in maniera da evitare quanto più possibile i guai. Ogni tanto occorrerà però osare, librandosi nell'aere per raccogliere quanti più cuoricini possibile (il vero scopo del gioco, non dimentichiamolo) o dando al treno la spinta necessaria a superare uno o più giri della morte. In questi casi qualche pressione extra sul reattivo touch screen sarà necessaria per mantenere l'allineamento corretto, smuovendo le varie carrozze del nostro veicolo; un'operazione rapida e funzionale grazie alla perfetta integrazione con le conosciutissime possibilità degli schermi in dotazione al gioiellino Apple.
Nutty Fluffies, in poche semplicissime dinamiche, è dunque in grado di offrire un ottimo grado di sfida e tantissimo divertimento. Aspetti non completamente apprezzabili ad un primo sguardo, dato che la produzione RedLynx, visivamente, si presenta come un qualsiasi gioco per bambini. Un'interfaccia molto colorata e per nulla sobria farà infatti da sfondo ad un comparto tecnico di stampo cartoonesco, con molta enfasi su tutto quel che è sgargiante ed una serie di effetti visivi appositamente studiati per sottolineare i momenti clou. L'impatto, per quanto straniante, è notevole e sottende una realizzazione visiva di discreto livello. L'apice viene naturalmente raggiunto dall'ottima implementazione fisica, per la quale qualche piccolo sacrificio visivo si è dovuto necessariamente fare. A livello sonoro, al momento, non siamo in grado di dare pareri: senza auricolari il giudizio di un paio di paritite "tra la folla" è infatti praticamente impossibile; non si tratta, fortunatamente, di un aspetto fondamentale per godere delle caratteristiche ludiche di Nutty Fluffies.

Nutty Fluffies Anche uno scettico (nei confronti del mobile gaming) come chi vi scrive ha dovuto ricredersi alla prova con mano di Nutty Fluffies. Si tratta infatti di un titolo perfetto per qualche veloce partita in treno, in metropolitana, a letto poco prima d’addormentarsi o durante una lezione particolarmente noiosa. Nutty Fluffies diverte e, grazie al non comune livello di sfida, riesce a coinvolgere il giocatore in una spirale di continui tentativi, fino ad arrivare all’assuefazione. Se il prezzo (poco più di un dollaro) verrà confermato, quella RedLynx sarà certamente un’App da non perdere.

Altri contenuti per Nutty Fluffies