Q&A: Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Hands on Reader

Sony porta il suo lettore e-book anche su Playstation Vita. Ma solo in Giappone e con notevoli problemi

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Dicono che Nintendo 3DS e Playstation Vita abbiano poche probabilità di successo perchè oggi la gente gioca con smartphone e tablet. Dicono sopratutto che nessuno oggigiorno acquista più i libri cartacei perchè li legge sul Kindle di Amazon, sul Nexus di Google, sull'iPad (Mini) di Apple.
Sony e Nintendo sono così costrette ad inseguire non solo sul fronte dell'offerta videoludica e relativo prezzo dei giochi, ma anche sui servizi extra-ludici e applicazioni.
In apertura di Tokyo Game Show fu annunciato per Playstation Vita l'app Reader, estensione di un software già disponibile su computer, tablet e smartphone nipponici per leggere libri, fumetti e riviste.
Qualche giorno fa Reader ha finalmente debuttato sullo Store nipponico ed Everyeye è stata lesta nel testare il software, la cui pubblicazione europea al momento non è stata confermata. Sulla carta l'applicazione ha molte potenzialità, in primis l'integrazione con gli altri prodotti Sony e in secundis la comodità dei controlli tattici. Peccato solo che l'esperienza di acquisto sia pessima e il catalogo composto da soli manga...

C'è qualcosa che non va...

Cominciamo con alcune informazioni di compatibilità. Sony sviluppò in autonomia per la propria precedente console portatile, PSP, il Comic Store. Dedicato principalmente ai fumetti americani e di facile lettura attraverso i tasti dorsali, il Comic Store rappresentava essenzialmente un sistema chiuso cui si accedeva con l'ID del Playstation Store e l'unico modo per leggere gli albi acquistati era attraverso PSP.
Con l'arrivo di Playstation Vita Sony ha deciso di mandare in pensione tale applicazione (l'alimentazione sarà staccata il 30 Ottobre), preferendo portare sulla nuova console il lettore e-book già presente su dispositivi Android chiamato abbastanza banalmente Reader. Il processo era già stato affrontando con inaspettata velocità da Music Unlimited, app per ascoltare la musica in streaming.
La transizione del lettore di fumetti da PSP a Playstation Vita sarebbe dovuta essere indolore, ma così non è stato: dato che Reader è disponibile al momento solo in Giappone, l'utente occidentale si attacca al proverbiale tram. Cosa ci riserverà il futuro? Poichè nemmeno i cellulari Xperia nostrani possono accedere allo store di Reader, avrebbe poco senso per Sony renderlo disponibile solo su Vita vanificando così uno degli aspetti più interessanti: l'integrazione tra più dispositivi.
Qualsiasi libro, fumetto o rivista acquistato sullo store può essere letto tanto su smartphone quanto su computer e da oggi anche su Playstation Vita. Nessun doppio acquisto, nessun limite di compatibilità. O almeno così credevamo dal momento che la versione Playstation Vita al momento consente solo di acquistare e leggere fumetti; l'unico libro attualmente disponibile è ironia della sorte il Guide Book che illustra il funzionamento dell'applicazione.

Altra nota dolente è l'assenza di uno store integrato. Non solo i libri/fumetti non si acquistano all'interno di un apposita sottosezione del Playstation Store, ma Reader non vanta nemmeno uno spazio d'acquisto all'interno dell'applicazione. Quindi o riversate la vostra collezione precedentemente acquistata via PC o smartphone Android oppure siete costretti ad accedere al browser (operazione che peraltro chiude tutte le altre finestre, in quanto al browser di Vita sta antipatico il multitasking) e da lì esaurire la vostra carta di credito (giapponese ovviamente). Per fortuna che almeno lo store è ottimizzato per dispositivi mobile...
Ultima stonatura è rappresentato dall'impossibilità di usare l'account del Playstation Network. A Reader si accede solamente se in possesso di un My Sony ID, ottenuto previa registrazione gratuita sul sito ufficiale. Nulla di così grave, eppure dopo i pomposi annunci di una totale integrazione degli account sotto la sigla Sony Entertainment Network non abbiamo ben accolto l'ulteriore form di registrazione.

Come si legge? Cosa si legge?

L'esperienza di lettura è soddisfacente. Lo schermo da 5" della console offre una lettura più agile rispetto a PSP avvicinandosi ai tablet da 7" di casa Samsung, Google e da qualche ora Apple. C'è da dire che l'applicazione predilige un orientamento orizzontale rispetto a quello verticale: essendo pensata per le tavole di un fumetto appare più comodo mantenere la console nella sua posizione abituale, ingrandire una sezione dello schermo (il multitouch funziona alla grande) e quindi scorrere le vignette con i dorsali L e R. La qualità dell'immagine è molto buona: l'eccellente luminosità dello schermo della console rende giustizia ai numerosi fumetti proposti qui a colori laddove l'edizione cartacea era in bianco e nero.
La navigazione tra le pagine è gradevole, impreziosita da un simpatico rumore della carta e da una delizioso carillon in pieno stile Nintendo. E' possibile organizzare la propria collezione visualizzando la costina del volume digitale oppure la sua copertina, nonchè trovare una posizione adeguata in maniera non dissimile dal tool di ordinamento delle applicazioni su Nintendo 3DS. Qualcuno si è messo a copiare...

Ma quali fumetti sono attualmente disponibili sul Reader store? Abbiamo trovato un po' di tutto e dai prezzi molto variabili. Ci sono pochi sample/anteprime e praticamente niente di gratuito, ma possiamo disporre di innumerevoli serie complete del calibro di Dragonball, Jojo's Bizarre Adventure e Death Note. L'offerta è molto ampia e copre praticamente ogni genere di manga: moltissimi li shonen, tanti gli shojo, slice of life in stile Taniguchi e così via...
Ovviamente non mancano le serie ancora ben lontane dalla conclusione, come ad esempio One Piece pubblicato solamente sino all'albo 23 ma con la significativa aggiunta del colore. Il trattamento in technicolor vale anche per altre serie come Jojo e Bleach.

Bookstore Anywhere

Anche Nintendo ha in sviluppo un'applicazione per leggere libri e manga suNintendo 3DS. Si chiama Bookstore Anywhere ed è sviluppata dalla società nipponica Libica: l'uscita era prevista per il mese di Ottobre, ma è stata negli ultimi giorni posticipata. Arriverà mai in Europa?

Reader Reader per Playstation Vita ha qualche pregio e molti difetti. La lettura è piacevole, la grafica accattivante e il catalogo di manga soddisfacente. Purtroppo la lista di cose che non vanno è troppo lunga: l'applicazione al momento è disponibile solo in Giappone e non ci sono piani al momento per una pubblicazione europea (mentre Sony smantella il Comic Store di PSP); si possono acquistare solamente fumetti, mentre l'app per smartphone Android offre anche riviste e libri; manca uno store integrato, l'acquisto può essere effettuato solo via PC o tramite il browser nella console; infine per accedere è necessario un account My Sony ID anzichè l'username che usate per accedere al Playstation Network. Ancora una volta il popolo giapponese viene usato a mo di cavia, facendo testare loro quei prodotti che usciranno migliorati e patchati in Occidente. Reader è al momento una beta, un cantiere ancora aperto, speriamo solo che non diventi una Salerno-Reggio Calabria...