Resident Evil 7 Biohazard Adesso online

Horror Night in compagnia del nuovo survival horror Capcom

Hands on Skylanders Swap Force

Skylanders combinabili nel menù natalizio di Activision!

hands on Skylanders Swap Force
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Wii
  • Ps3
  • 3DS
  • Wii U
  • PS4
  • Xbox One
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Skylanders appena due anni fa dimostrò di poter aggredire il mercato dei videogiochi con una intuizione semplicissima: trasferire i propri giocattoli in plastica e ossa dal salotto di casa direttamente nello schermo della TV e attraverso le proprie console vivere un'entusiasmante avventura digitale. Grazie ad una sapiente campagna pubblicitaria (in larga parte fondata sul passaparola tra amichetti) e la massiccia presenza nei negozi (non solo di videogiochi), Activision aveva già tra le mani una piccola gallina dalle uova d'oro un anno fa quando comparve la linea Giants assieme al seguito ufficiale.
Dodici mesi più tardi questo piccolo segmento di mercato, ma a quanto pare redditizio e in continua crescita, vede l'ingresso dell'agguerrita Disney con il proprio Disney Infinity. E così questo Natale ci aspetta la lotta senza esclusione di colpi tra i molteplici Mondi con Topolino, Cars e Pirati dei Caraibi da un lato, e il nuovissimo Skylanders Swap Force ravvivato dal leit motiv degli Skylanders componibili tra loro.
A poche settimane dalla data di uscita fissata per il 18 Ottobre, abbiamo potuto trascorrere qualche piacevole ora in compagnia del nuovo episodio scoprendone tutte le novità! Skylanders Swap Force uscirà su Wii U, Wii, Xbox 360, Playstation 3 e Nintendo 3DS (in questo caso è possibile salvare su cartuccia gli Skylanders dopo averli "scannerizzati" con il Portale). Nemmeno gli early adopter della next gen saranno al riparo dal ciclone Skylanders, visto che il prossimo episodio arriverà a breve anche su Xbox One e Playstation 4!

Divisi siamo più forti!

Se il primo episodio uscì come un reboot del mitico drago viola Spyro, lo scorso anno Activision dimostrò una notevole capacità adattativa distribuendo il seguito Skylanders Giants legandolo ad una linea di pupazzetti dalle dimensioni doppie, energumeni tutto muscoli e in certi casi terrorizzanti, di migliore fattura e con inserti luminescenti.
Skylanders Swap Force ruota anch'esso attorno ad una nuova linea di creature, costruendo una nuova avventura videoludica attorno alla sensazione di fisicità data dal combinare tra loro due Skylanders. Il design dei nuovi pupazzetti si pone a metà strada tra la prima e la seconda serie, presentando creature ispirate al folklore dei diversi popoli (draghi cinesi, kraken e cavalieri in armatura), ricche di dettagli e dai tratti morbidi.
In tutto saranno 50 gli Skylanders inediti che compariranno sugli scaffali a partire da Ottobre (molti non sono stati ancora annunciati e presumibilmente si faranno vedere a scaglioni tra Novembre e i primi mesi del 2014). Di questi ne abbiamo 16 standard e 8 Light Core, mentre altri 16 provengono dai precedenti episodi in versione riveduta e corretta; quest'ultimi beneficeranno di nuovi poteri denominati Wow Pow in Swap Force, ma saranno anche retrocompatibili con il primo episodio e Giants.
All'appello mancano i 16 Swap Force, novità cardine del titolo qui analizzato. Molto semplicemente ciascuno di essi offre la possibilità di staccare il busto dagli arti inferiori, per posizionarlo sopra quello di un altro Skylanders Swap Force. Una robusta calamita fa sì che i due pezzi si incastrino tra loro, mentre il chip inserito nel basamento riconosce con precisione qualora il nostro personaggi vada in giro decapitato.
Nelle creature combinabili la parte superiore determina la tipologia di attacco, mentre quella inferiore è responsabile del movimento e dell'interazione con zone peculiari. Infatti nel nuovo videogioco per accedere ad alcune zone non è più sufficiente bussare ai portali con uno Skylanders appartenente ad una certa tipologia (Erba, Fuoco, Acqua, ecc...), ma talvolta un portale richiederà due elementi contemporaneamente (quindi per forza uno Skylanders composto da due parti differenti combinate tra loro) oppure il ricorso all'abilità impressa sul basamento di ciascuno Skylanders appartenente alla line Swap Force. Le abilità sono assai varie e coinvolgono azioni come scavare, saltare, volare, scalare e chi più ne ha più ne metta.
Già nella demo provata (un livello scarso del gioco finale) abbiamo sperimentato tutte queste meccaniche, giocando con una manciata delle 256 combinazioni totali sia per deliziare il nostro palato guerrafondaio, sia per avanzare nel percorso. Tacendo per un momento sulle potenzialità lucrative di questa intuizione, dobbiamo ammettere che gli Swap Force funzionano talmente bene da oscurare gli Skylanders base e mantenere tutti i riflettori puntati su di loro.

Ovviamente tutte queste novità "fisiche" sarebbero inutili se non contornate da un gameplay all'altezza. Skylanders Swap Force in effetti non delude le aspettative, puntando ancora una volta su una progressione lineare molto veloce e dall'elevata varietà. Nel corso degli stage ultra-colorati divisi tra la Terra dei precedenti episodi e le nuovissime Isole Rompinuvole, troverete un buon mix tra combattimenti, fasi platform e semplici enigmi ambientali: il livello di difficoltà è naturalmente tarato verso il basso, ma anche un videogiocatore grandicello apprezzerà l'ottimo ricco di gioco, la fulminea alternanza tra diversi obiettivi di gioco marchio di fabbrica anche dei precedenti episodi. Laddove Disney Infinity punta sulla quantità delle avventure e su un approccio molto libero quasi da sand box, Skylanders Swap Force rilancia con un'unica avventura, inquadrata in livelli classici ma assai meno dispersiva. A voi la decisione se propendere per l'uno o per l'altro!
Skylanders Swap Force è compatibile ovviamente con tutti e 100 gli Skylanders dei due titoli passati, i quali possono nella nuova avventura beneficiare come tutti i pupazzetti inediti di un level cap portato 20 e dell'abilità di salto. Interessante anche la nuova versione del Portale su cui poggiare i giocattoli: non più ingombrante in stile fortezza dei Gormiti, ma alto un paio di dita e sopratutto rischiarato da intense luci colorate.

Skylanders Swap Force Gli Skylanders sono tornati e quest'anno sono in grado anche di combinarsi tra loro! Dal 15 Ottobre sulle principali piattaforme da gioco troverete oltre 50 nuovi personaggi, tra cui 16 della serie Swap Force, i quali possono tra loro combinarsi miscelando così il busto e gli arti inferiori. Tale novità ha forti ripercussioni sul gameplay, sia per quanto concerne combattimento e movimento, ma anche per quanto riguarda le abilità specifiche necessarie per accedere a nuove zone: a colpi di 10 euro, saremo in grado apprezzare pienamente la nuova avventura, caratterizzata da un buon gameplay e un ritmo di gioco veramente dinamico. Il guanto di sfida lanciato da Disney Infinity insomma non impensierisce Activision, che anzi si prepara a ribattere con energia a partire dal 15 Ottobre. La spietata competizione per accaparrarsi il posto d'onore sotto l'albero natalizio è appena cominciata!