Intervista DC Universe: Home Turf

Larry Liberty ci parla di Home Turf, DLC di DC Universe

intervista DC Universe: Home Turf
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Ps3
  • Pc
  • PS4

A partire dal 29 gennaio, il popolare MMO DC Universe Online si è arricchito grazie all'arrivo di un DLC davvero interessante. Home Turf ha introdotto infatti un sistema di Housing all'interno del popolare gioco MMO. I giocatori ora possono personalizzare il proprio covo, sia in qualità di base, sia come campo di battaglia per nuovi combattimenti PvP. Il pacchetto, disponibile gratuitamente per gli utenti premium e a pagamento per tutti gli altri giocatori, ha avuto un discreto successo. Abbiamo quindi fatto qualche domanda a Larry Liberty, Executive Producer del titolo, per capire quale sia la filosofia alla base di questa nuova introduzione.

Q&A

Quando e perché le è venuta l’idea di questo progetto - “Home Turf”?
Larry Liberty: Il concept di Home Turf ha cominciato a prendere forma intorno alla fine del 2011. L’idea di avere una tana, una “Base” è fondamentale per un DC Comics completo basato su MMO. Nei fumetti gli eroi e i cattivi hanno delle Basi per le loro operazioni. Quale eroe non vorrebbe avere la propria Batcaverna? Noi volevamo aggiungere l’elemento “casa” al nostro DCUO, un elemento che durasse nel tempo, ma allo stesso tempo volevamo essere certi che il tutto fosse in linea con le nostre radici. Questo significava inserire un elemento di azione all’interno del gameplay che includesse Home Turf in occasione del lancio del nuovo pacchetto.

Perché avete scelto questo DLC “Home Turf”?
Larry Liberty:Abbiamo scelto il nome Home Turf perché racchiude in sé l’importanza dell’idea delle “Basi”. Volevamo regalare ai nostri giocatori uno spazio da poter chiamare casa all’interno del gameplay.
Che differenza c’è tra “Home Turf” e il precedente DLC - come UPS?

Larry Liberty: Con il Player Base system, Home Turf mette in funzione il più nuovo e il più grande sistema all’interno di DCUO dal momento del suo lancio fino a oggi. Inoltre, c’è il Mainframe, un enorme ampliamento al pacchetto (con tutti i poteri e le abilità che definiscono un giocatore). I Mainframe offrono al giocatore la possibilità di sbloccare ulteriori abilità, al di là di quale potere utilizzino. Queste capacità includono Attacchi orbitali, Aiutanti, Scorte o Tattiche di combattimento. Oltre a questo, abbiamo realizzato anche nuove Missioni Solo. Il contenuto Solo Tier 4 all’interno di Home Turf si svolge dentro e fuori quattro tra le più rappresentative location del mondo di DC Universe Online: Stryker’s Island, Steelworks, le Industrie Chimiche ACE e il Manicomio di Arkham. Associato a ogni ambientazione vi è un nuovo set di attrezzature che i giocatori possono aggiudicarsi portando a termine queste missioni.

“Home Turf” si concentra su specifici target group?
Larry Liberty: In Home Turf c’è qualcosa che accontenta tutti. Ci saranno coloro ai quali piacerà arredare e decorare la loro Base, altri che vorranno la loro Home Turf soprattutto per le abilità legate ai Mainframe, mentre altri ancora che desidereranno guadagnare Marks of War nelle Missioni Solo Tier 4.

Che sensazione prova un utente quando si “immerge” in Home Turf?
Larry Liberty: Home Turf va a colmare il vuoto che avevamo per quanto concerne l’intera esperienza dell’eroe o del cattivo. Avere a disposizione il proprio spazio da arredare e controllare, che permette di socializzare ed esprimere sé stessi al meglio, rappresenta per tutti noi un cambiamento importante all’interno del gioco. Ciò che vorrei generare nei nostri giocatori è un senso di orgoglio e un legame più profondo con i loro personaggi.

Come descriverebbe lo stile grafico di “Home Turf”? Quali sono le ragioni dietro questo particolare stile?
Larry Liberty: Volevamo che le Basi del giocatore avessero un aspetto che si allineasse al mondo di DC Universe Online. A questo scopo, continuano a esistere diverse tematiche già stabilite all’interno del gioco consentendo però ai giocatori di scavare più profondamente all’interno dei diversi temi popolari. Pensiamo che la grafica del gioco rispecchi esattamente lo stile del gioco. E’ in grassetto, colorato e dinamico.

Di cosa è maggiormente orgoglioso?
Larry Liberty: Sono molto orgoglioso del fatto che in così poco tempo siamo riusciti a portare a termine un progetto davvero ambizioso e a renderlo operativo su PlayStation 3. Lavorando in maniera perfetta su quella piattaforma, il tutto si tradurrà in migliori prestazioni anche sui PC più vecchi.

Ha dovuto superare qualche difficoltà che non aveva messo in conto durante lo sviluppo di “Home Turf”?
Larry Liberty: La risposta è sì. Quando fai qualcosa che non hai mai fatto prima, è sempre meglio tenersi pronti ad affrontare qualche imprevisto. Per noi, questo significava dare una priorità alle funzionalità ed escludere altre cose e capire ciò che poteva essere realizzato effettivamente nel tempo che avevamo a disposizione. Fare questo significava tagliare alcune funzioni che volevamo realizzare per il lancio di Home Turf, ma speriamo di poter portare alla luce un paio tra le più importanti funzionalità nei prossimi aggiornamenti.

Quanto tempo avete dedicato a “Home Turf” fino al momento del suo lancio commerciale?
Larry Liberty: Il tempo dal momento del concept a quello del lancio è stato di circa 13 mesi. Dovevamo prima sviluppare un design ad alto livello e abbiamo insistito su questo per un po’ prima che partisse l’intero sviluppo. Il team di creativi che si è occupato dell’ambientazione si è focalizzato su Home Turf per più di sei mesi e il team dedicato alla realizzazione dei personaggi ha dedicato più o meno lo stesso tempo.

Quante persone sono state coinvolte?
Larry Liberty: Sono stati coinvolti tutti presso la SOE di Austin e alcuni presso la SOE di San Diego in questo ambizioso progetto di sviluppo.

Quali sono i vostri piani di patch per il futuro?
Larry Liberty: A ottobre scorso, in occasione di SOE Live, abbiamo rivelato la nostra bozza di piano per il 2013. Dopo Home Turf, il nostro prossimo DLC sarà Origin Crisis. Oltre alla conclusione della trama di Future Batman/Future Lex Luthor vista ultimamente in DLC 3, The Battle for Earth, Origin Crisis offriranno il nostro primo contenuto Tier 5, inclusi attrezzatura Tier 5, Raid e Alert. Ci sarà inoltre un importante aggiornamento all’interno di Origin Crisis che spero di poter svelare nei prossimi mesi. Dopo Origin Crisis, sarà la volta di Halls of Power (che introdurrà League Halls e aggiornerà il nostro League system) e Trials of Trigon (che andrà a concludere la trama di Trigon). Oltre alle release di DLC, introdurremo funzionalità che daranno benefici a tutti i giocatori nel Game Update di tutto l’anno.

Ascoltate i suggerimenti della community?
Larry Liberty: Assolutamente sì. In realtà, poiché inizialmente abbiamo rilasciato contenuti su PC Test abbiamo stabilito un sistema di feedback diretto tra i nostri giocatori più affezionati e il nostro team di sviluppo. E i loro riscontri ci hanno influenzati molto, specialmente per quanto concerne Home Turf. Ci hanno aiutati a cambiare direzione in termini di Mark conversion, bilanciamento e altre problematiche.

Quale motore grafico utilizzate per “Home Turf”?
Larry Liberty: Come per DC Universe Online, Home Turf utilizza una versione modificata di Unreal 3. Inoltre, la tecnologia del nostro server è una delle migliori al mondo e questo ci consente di supportare combattimenti “physics-driven” in tempo reale, impiegare mega server (dove i giocatori non devono scegliere un server specifico per giocare - ad esempio se ti trovi in Europa è sufficiente che tu vada su EU PC) e far funzionare fisicamente il server.

Che voto dai a: DC Universe Online

Media Voto Utenti
Voti totali: 92
7
nd