(Dis)Comfort Zone: Outlast 2 Oggi alle ore 21:00

Primo episodio della dis)Comfort Zone dedicata ad Outlast 2!

Intervista Football Manager 2015

A pochi giorni dall'uscita dell'edizione 2015 incontriamo Miles Jacobson, la mente dietro alla serie Football Manager

intervista Football Manager 2015
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
Alessandro Trufolo Alessandro Trufolo ha visto la sua prima schermata di Game Over in età precoce: per il trauma, è cresciuto inserendo cartucce e dischi vari in qualsiasi console o computer gli capitasse a tiro. Quando ha deciso che di videogiochi voleva anche scriverne e parlarne, il dramma si è completato. Aiutatelo a superarlo su Facebook, Twitter e Google+.

Passano gli anni (ventidue, per l'esattezza) ma una certezza, per tutti gli appassionati di calcio virtuale, rimane: anche per questo anno, infatti, Football Manager 2015 sembra arricchire e perfezionare una formula che già mostrava ben pochi difetti. In attesa della nostra imminente recensione, grazie ad Halifax Italia abbiamo potuto contattare Miles Jacobson, Studio Director di Sports Interactive, per scambiare due chiacchiere circa la sua nuova simulazione manageriale, il suo futuro e quello del calcio internazionale.

Ad un anno di distanza, quali sono gli aspetti di Football Manager 2014 maggiormente apprezzati dalla fanbase? Coincidono con quelli che avresti immaginato tu stesso?
E' una domanda molto difficile alla quale rispondere perchè FM non è un titolo dove tutti giocano allo stesso modo. Alcuni apprezzano l'engine del match, altri si lasciano prendere dalle tattiche o dai trasferimenti, altri dai media, e proprio per questo persone diverse apprezzano cose diverse, ma sono contento che in generale tutti pensino che FM 2014 sia valso i soldi che hanno speso, con una media di ore giocate che è di 200 per giocatore, un grandissimo risultato. Il feedback ricevuto è incredibilmente vario, ed è sempre interessante per noi guardare i threads di tutto il mondo dove si creano conversazioni del tipo 'io odio questo aspetto del gioco, è irrealistico' mentre un'altro utente, subito dopo, scrive 'no, mi piace molto invece, lo trovo molto fedele alla realtà'. Il calcio reale è uno sport che fa nascere innumerevoli dibattiti e nessuno ha mai veramente ragione o torto al 100%, quindi è bello che il dibattito continui anche con il nostro gioco.

Come scegliete gli aspetti da migliorare in un titolo che sembra sempre assolutamente completo e quasi perfetto nel suo genere?
Abbiamo un enorme database di richieste di nuove feature che non vengono solo dall'interno dello studio, ma da giocatori stranieri, veri calciatori, allenatori, scout e dirigenti. Questa lista è una parte importante nella nostra scelta, esattamente come le idee che scaturiscono al nostro interno. Tutto diventa parte integrante dell'insieme di nuove feature sulle quali andiamo a lavorare, quando ci sediamo con tutto il team dalle 11 alle 18 ogni giorno per un mese. Passiamo in rassegna ogni idea (da ovunque essa arrivi) e tutti partecipano alla discussione, in questo modo decidiamo anche la priorità delle varie feature. Dopo questa fase, io prendo tutte le idee che vorremmo aggiungere e le altre già aggiunte in precedenza e inizio a comporre come un puzzle di feature che riesca a soddisfare più persone possibile. Abbiamo migliaia e migliaia di idee che non hanno passato questa selezione, ce ne rimangono sempre abbastanza per almeno altre due versioni del gioco. Quest'anno, ad esempio, abbiamo già deciso cosa inseriremo in FM 2016, quindi lavoriamo con la testa sempre molto avanti.

Personalmente preferisco giocare in modalità 'vecchia scuola', solo con commento, ma la componente 3D del vostro titolo migliora di anno in anno. Su quali aspetti di questa sezione avete maggiormente lavorato? Intelligenza Artificiale? Grafica?
Un'altra domanda difficile, come piace a me! Il team che si occupa del match è diviso in gruppi differenti: un gruppo diretto da Paul Collyer che si occupa della IA e spende tutto l'anno lavorando su quella, poi c'è un gruppo che lavora esclusivamente alle animazioni ed è riuscito con questa edizione ad inserire di più di 2000 animazioni nel gioco. Poi ci sono persone nello stesso gruppo che si occupa dell'illuminazione, degli stadi, e così via. Esattamente come il resto del gioco, ogni cosa si incastra con l'altra, perchè è così che il design del gioco nasce. Creare nuove animazioni non significa necessariamente che l'IA deve per forza essere modificata; ci sono alcuni giochi che sono 'guidati' dalle loro animazioni, ma noi siamo tutto il contrario, è la nostra IA che regola quello che le animazioni andranno a fare sullo schermo. Su ogni area spendiamo ogni anno lo stesso numero di ore di lavoro, e poi tutto quel lavoro si unisce in un unico design.

La scelta del ruolo specifico e dei compiti da far svolgere ai giocatori è fondamentale in FM2014. Ci saranno nuove introduzioni al riguardo? Avete reso l'IA ancora più sensibile a questi cambiamenti?
Assolutamente! Abbiamo aggiunto quattro nuovi ruoli per i giocatori, perché attualmente utilizzati nel calcio moderno, così come abbiamo anche nuove istruzioni per i giocatori, specialmente per quanto riguarda la distribuzione di palla da parte dei portieri. Ma abbiamo reso il tutto anche più chiaro per i giocatori: molti erano presi da tantissime altre cose rispetto ai ruoli dei giocatori all'interno delle proprie tattiche e in partita ne risentivano. Ogni volta che aggiungiamo dei ruoli dobbiamo adeguare anche l'IA per farle capire come un determinato compito produrrà i suoi effetti sul campo. Sarà comunque ancora possibile editare le istruzioni date ai giocatori per personalizzare ancora maggiormente i ruoli predefiniti. In generale non guardiamo mai a questo aspetto da una prospettiva di IA ma da una prospettiva calcistica, perchè le variabili sono tantissime e qualcuno potrebbe persino creare ruoli ai quali non abbiamo pensato, 'rompendo' l'engine di gioco con una 'super tattica' infallibile, e noi non vogliamo permettere tutto ciò.

Le nuove introduzioni grafiche nei menù dello scorso anno (come i grafici a torta) hanno reso il tutto molto più leggibile e scorrevole: puoi parlarci della nuova interfaccia?
Abbiamo fanto tantissimi test interni per la nuova interfaccia e non eravamo felici con alcuni dei risultati. Ma poi abbiamo visto gente parlare di come gli sarebbe piaciuta una specifica schermata nel gioco, senza accorgersi che al suo interno c'era già in realtà. Ci siamo accorti che molte cose quindi risultavano quasi nascoste nei meandri dei vari menù. Abbiamo quindi aggiunto una barra laterale che gestisce le sezioni principali e, non avendo tutto quanto nell'area superiore dello schermo, ora tutto risulta più chiaro ai giocatori, come ci dimostrano le sessioni di testing effettuate. Tutto è stato ridisegnato per raggiungere facilmente anche gli aspetti più profondi del gioco, pur rimanendo in grado di vedere le informazioni principali nella homepage. E' sempre una interfaccia molto ricca di opzioni ovviamente, e probabilmente non è ancora perfetta, ma è migliorata tantissimo rispetto alle precedenti versioni.

Steam Workshop: avete preso ispirazione dai lavori degli utenti? Quali contenuti ti hanno impressionato maggiormente?
Poniamo sempre particolare attenzione a tutto ciò che la community crea. Molti di noi in SI vengono dalla community, compreso me in quanto aggiornavo i database per Championship Manager 2, insieme ad altri ragazzi che ora lavorano qui. Alcuni contenuti come i Photo Pack sono veramente impressionanti, anche se ovviamente non ne abbiamo mai utilizzati ne inseriti ufficialmente nel gioco per motivi di diritti di immagine. Anche le Shortlist sono impressionanti, anche se è difficile capire se gli utenti le creino manualmente o utilizzando editor esterni, così come alcune delle Skin sono veramente fantastiche. C'è tanta varietà ed è bello vedere che la community continua a supportarci anche dopo 22 anni, non solo con i fedelissimi ma con nuove persone che entrano a far parte di questo gruppo ogni anno.

Ci saranno novità riguardo alla sezione Workshop? Nuove funzioni o opzioni per le Challenges (magari con la possibilità di crearne su più stagioni)?
Quest'anno abbiamo reso molto più facile per gli utenti pubblicare le loro creazioni, perchè si potrà fare direttamente da alcuni dei nostri editor ufficiali. Ci sono anche molte nuove feature al loro interno ma purtroppo non ne possiamo parlare fino alla prossima settimana.

Lo Scouting è da sempre una parte essenziale, nonchè uno dei piaceri, di Football Manager. Avete inserito qualche novità in questa sezione del gioco?
Ci sono molte novità! Per esempio si possono unire la ricerca e lo scouting insieme ma, cosa ancora più importante, abbiamo aggiunto nuove opzioni per entrambe queste sezioni. Ora si può chiedere agli osservatori di cercare direttamente un sostituto per un nostro giocatore, già in rosa o futuro acquisto, per ogni posizione o ruolo. Questo rende il tutto molto più simile ad una chiacchierata con il proprio scout, piuttosto che alla semplice impostazione di una statistica per la ricerca di un difensore o un attaccante (cosa che comunque può essere ancora fatta). Inoltre si possono seguire i giocatori per molto più tempo: mentre prima tutto era limitato ad un massimo di tre partite ora si potrà osservare un giocatore anche per 3 mesi. Avremo inoltre un 'range' con il quale le statistiche dei giocatori osservati ci verranno svelate dai nostri osservatori, con una 'forbice' che si assottiglierà mano a mano che osserveremo il giocatore, fino ad arrivare alle sue statistiche esatte.

Da qualche anno si fa un gran parlare di nuove tecnologie e delle possibili conseguenze riguardanti una loro introduzione nel calcio giocato: cosa ne pensi? E come eventualmente le trattereste in game?
La nostra versione della tecnologia che permette di rilevare se il pallone virtuale ha superato completamente una linea di fallo laterale o di rete è già implementata alla perfezione, perchè è una cosa fondamentale. In aspetti come il fuorigioco, invece, abbiamo volontariamente inserito alcuni rari errori da parte degli arbitri e dei guardialinee perché è ciò che avviene anche nella realtà. Con una accuratezza del 100% sulle situazioni relative al pallone non abbiamo bisogno di inserire ulteriori tecnologie come la Goal Line detection, mentre altre come lo spray utilizzato adesso sui calci di punizione sarebbero solo introduzioni grafiche e secondarie nel nostro gioco, mentre noi preferiamo concentrarci su altri aspetti più fondamentali per il genere nel quale lavoriamo.

La sezione Media del gioco migliora di anno in anno: Quali novità possiamo aspettarci? I Social Network, ad esempio, sono ormai parte integrante nella vita di calciatori e squadre, pensate di inserire qualcosa del genere?
Quest'anno abbiamo diviso i media in due diverse sezioni principali. Ora abbiamo i tabloid e i quotidiani sportivi il che offre molte più possibilità di interazione, anche per quanto riguarda i calciatori stessi, che hanno ora molto più potere sui media, come nella realtà. Dobbiamo stare molto attenti a livello legale, basandoci su quello che un giocatore farebbe o meno nella vita reale, e quindi anche con i social media. Non avrete mai una serie di giocatori che si rivolta contro il manager o il club a colpi di tweet in Football Manager, semplicemente perchè è una cosa molto rara anche nella realtà, per via di multe e contratti che lo impediscono. Nella realtà Twitter è utilizzato dai giocatori per gli scopi più disparati (persino per far vedere come hanno dato fuoco alla loro casa!) ma molto raramente in ambito lavorativo, quindi almeno finchè non introdurremo qualche follia nella vita privata dei giocatori nel nostro gioco, i social media non ne faranno parte.

Classic Mode: ci sono novità? Qual'è stato il feedback degli utenti? Dopo due anni, vi ritenete soddisfatti della sua introduzione?
Penso che il feedback sia stato buono. Questa modalità è ovviamente pensata per un settore particolare di giocatori, a cui sembra piacere molto. Dobbiamo stare molto attenti con FM Classic a non aggiungere troppo, perchè altrimenti diventerebbe semplicemente FM. Le cose che abbiamo aggiunto quest'anno nella modalità Classic tendono ad essere molto meno evidenti rispetto alle aggiunte alla versione 'normale' di FM, perchè altrimenti la caricheremmo troppo e non avremmo più lo stesso feeling.

A proposito della versione handheld: siete soddisfatti della ricezione del pubblico? Ci sarà anche quest'anno? Con quali novità?
Non abbiamo ancora annunciato nulla sulla versione handheld quest'anno, a parte che sarà in uscita prima di Natale, ma siamo assolutamente soddisfatti delle prestazioni dei capitoli precedenti. Il gioco sta andando benissimo anche in quella versione e vende praticamente quanto la versione PC. Marc Vaughan (Direttore dello sviluppo per le versioni portatili di FM) ed il suo team stanno facendo un grande lavoro, cercando di spremere il più possibile iPad, iPhone e Android, il tutto tenendo conto del fatto che ci sono moltissime persone in tutto il mondo che giocano a FM su dispositivi di fascia bassa. Per questo penso che il lavoro svolto da Marc ed il suo team sia fenomenale.

E' ormai noto che alcuni osservatori facciano molto affidamento sul vostro database, almeno per informazioni iniziali sui giocatori da seguire nella realtà. Quali sono i vostri rapporti con i professionisti del calcio invece? A tua volta, cosa cerchi di carpire da loro?
Sono molto fortunato sotto questo punto di vista! Moltissimi club sparsi per tutta Europa mi permettono di fargli visita ed assistere ad allenamenti, riunioni di squadra e mi danno accesso completo al lavoro che l'allenatore e giocatori svolgono, dandomi una prospettiva interna della vita dei manager. Questo mi permette di aggiungere sempre nuove feature all'interno delle varie sezioni del gioco e di confrontarmi su aspetti tattici e non con tutto lo staff. Sono incredibilmente fortunato ad avere questa possibilità, di poter parlare con i massimi dirigenti dei team circa il lato finanziario, potermi confrontare con direttori sportivi sul modo in cui i trasferimenti e i contratti sono cambiati negli anni. Avere questo tipo di accesso è molto importante quando cerchi di costruire una simulazione fedele e siamo molto fortunati ad avere così tanti grandissimi partner là fuori che sono felici di aiutarci a costruire una simulazione ancora migliore.

Pensando alla tua lunghissima carriera qual'è stato il momento legato a FM che ti ha reso più fiero di un franchise che ormai è quasi una religione?
Sono fiero ogni giorno in cui metto piede in ufficio e vedo il fantastico team di persone che abbiamo qui! La cosa che mi rende più orgoglioso è proprio la nostra squadra ed il lavoro che essa svolge ogni giorno. Tutto quello che succede riguardo al gioco è piuttosto folle: facciamo questo da ormai 22 anni, ma stiamo ancora andando forte, migliorando in ogni edizione, senza compiacerci, e tutto questo è possibile perchè il nostro team è assolutamente fenomenale. E' questo che più mi rende fiero, un gruppo di ragazzi uniti dalla passione, alla quale si aggiungono sempre nuove persone.

Ovviamente, sei anche un grande appassionato di calcio: cosa pensi dello stato attuale del calcio europeo? Il Fair Play Finanziario (FPF), che avete inserito nel gioco a partire dallo scorso capitolo, pensi potrà veramente portare equilibrio? Darete ancora più peso a questo aspetto?
Il FPF darà un po' di equilibrio ai livelli più alti del calcio, ma la cosa principale che farà sarà quella di impedire ai club più piccoli di raggiungere tali livelli. La mia opinione è che non sia qualcosa che è stato inserito per livellare tutto il calcio, ma solo per permettere ai club di successo di mantenere il loro status e rendere incredibilmente difficile a tutti gli altri il poter raggiungere gli stessi successi, salvando pochi 'eletti'. Non penso che sarà una buona cosa sul lungo periodo, anzi, penso che causerà problemi alla lunga, perchè i club che non vogliono seguire il FPF e vogliono togliersi dal suo sistema di regole cercheranno modi per fare ancora più soldi e uno dei modi è quello di creare una Super Lega europea. Non mi sorprenderebbe per nulla se il FPF porterà ad una rottura tra la UEFA e le squadre che formeranno questa Super Lega. Se questo accadesse ci sarebbero problemi anche per il calcio mondiale, perché ai giocatori di quelle squadre, tra i migliori del pianeta, non sarà permesso di giocate i match internazionali. Qualcuno sfiderà il FPF nei tribunali e queste persone saranno gli stessi agenti dei giocatori ai quali verrà detto che non possono avere un certo salario, perchè andrebbe contro il FPF. Se questo accadesse in Europa significherebbe una diminuzione enorme dei trasferimenti. Abbiamo speso anni nel programmare il FPF, lavorando con esperti del settore, tra i quali abbiamo ex dipendenti della UEFA che ora lavorano con noi a tempo pieno, ed è una cosa che prendiamo in modo assolutamente serio. Se guardiamo al futuro del calcio a livello economico le chance che famiglie come quella dei Pozzo possano continuare ad avere il successo che hanno avuto in questi anni sono molto basse, anche se realtà come queste rimangono all'interno dei parametri del FPF anno dopo anno. Molti altri club che sono apparsi sulla scena recentemente non potranno avere le stesse possibilità, e questo mi rende incredibilmente triste.

Che voto dai a: Football Manager 2015

Media Voto Utenti
Voti totali: 6
8.2
nd