Intervista I prossimi Dinasty Warriors

Hisashi Koinuma ci introduce Ken's Rage 2, One Piece: Pirate Warriors 2, Dinasty Warriors 8 e Toukiden

intervista I prossimi Dinasty Warriors
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Wii U
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Hisashi Koinuma è entrato in Koei nel 1994, molto tempo prima che la serie Dinasty Warriors aggredisse ogni franchise della compagnia. Nonostante avesse conseguito una laurea scientifica all'università, egli dimostrò una spiccata propensione per le vicende storiche: il padre lo introdusse a Koei, compagnia alla quale aveva prestato consigli finanziari di tanto in tanto ed eccolo il giovane Koinuma sviluppare un videogioco sui reami combattenti giapponesi. Era il primo della serie strategica Kessen...
Pur essendo una delle figure chiave di Omega Force, ha lavorato solo di striscio sull'importante franchise Dinasty Warriors preferendo ad esso spin-off come Dinasty Warriors: Gundam, One Piece: Pirate Warriors e naturalmente i due Fist of the North Star: Ken's Rage.
E proprio per presentare il prossimo videogioco dedicato a Ken il Guerriero, Koinuma è calato a Milano. E' una persona schiva e curiosa, che ama accompagnare la sua firma (vedi sotto) con un paio di occhialetti. Lo abbiamo ovviamente interpellato su alcuni aspetti del videogioco che arriverà il 1 Febbraio su Playstation 3 e Xbox 360, ma abbiamo parlato anche a tutto tondo dei futuri progetti di Koei quali One Piece: Pirate Warriors 2, Dinasty Warriors 8 e Toukiden.

Fist of the North Star: Ken's Rage 2

Dalle premesse l'imminente videogioco dedicato a Kenshiro sembra quello definitivo, quello che gli appassionati cultori del manga di Tetsuo Hara stanno aspettando da anni. La mole di contenuti e linee narrative descritte in Fist of the North Star: Ken's Rage 2 copre entrambe le serie, si permette what if e situazioni non presenti nell'anime, contempla un'infinità di eroi giocabili attraverso la Modalità Sogno.
La nostra prova con mano, però, ha rivelato un gameplay zoppicante, monotono e poco tecnico. Abbiamo chiesto a Koinuma se le missioni nel gioco completo godranno di una maggiore varietà: "in effetti ci sono diversi livelli in cui la componente picchiaduro non è predominante. In alcuni ad esempio dovremo infiltrarci in modalità stealth", in altri invece spaventare un personaggio facendo esplodere tutto quello che c'è attorno a lui.
Il sistema di crescita del personaggio prova ad offrire una maggior varietà: "essendo il secondo episodio pensato per i giocatori hardcore e specialmente i fan di Ken, abbiamo pensato a un sistema di crescita assai stratificato. Il giocatore può impiegare l'esperienza raccolta in diversi modi: egli può concentrarsi su specifiche aree ognuna connessa con un aspetto peculiare (la velocità, la parata, ecc...)".
Ci ha incuriosito particolarmente la modalità multiplayer competitiva. Ha una qualche somiglianza con quella presente in Ninja Gaiden III? Vi siete confrontati con Team Ninja, dato che ora fate parte della medesima compagnia (Tecmo Koei)? "E' abbastanza differente da Ninja Gaiden III. Se l'avventura principale è perlopiù un picchiaduro, per il multigiocatore abbiamo pensato ad obiettivi più complessi: si tratta sempre di andare da un punto A a un punto B, ma nel frattempo dovrete soddisfare determinati obiettivi come raccogliere un certo quantitativo di punti esperienza". L'ultima domanda riguarda alla versione Wii U. Il lavoro di porting è in alto mare, tant'è che se ne parlerà solo ad Estate inoltrata. Koinuma non ha voluto promettere nulla sul fronte delle specifiche tecniche, ma ha ammesso che non ci sarà alcun opzione extra connessa al touch screen. Probabilmente dovremo accontentarci di una mappa 2d come visto in Warriors Orochi 3 Hyper.

One Piece: Pirate Warriors 2

Visto il successo del primo episodio, Namco Bandai e Koei Tecmo hanno rinnovato la partnership per un secondo Dinasty Warriors ambientato nell'universo corsaro di One Piece. One Piece: Pirate Warriors 2 uscirà oltre che su Playstation 3 anche su Playstation Vita; abbiamo addirittura una finestra di lancio per l'Europa, che dovrebbe coincidere coi mesi estivi. L'avventura prenderà piede durante l'arco narrativo Nuovo Mondo, ci saranno nuovi personaggi giocabili, così come novità nelle modalità di gioco.
Koinuma supervisionerà lo sviluppo dal lato Koei: ci ha così confidato che l'approccio adottato per Rubber e soci è completamente differente rispetto a quello di Ken, dal momento che il pubblico che i due videogiochi vogliono raggiungere è assai diverso.

Dinasty Warriors 8

A Febbraio in Giappone tornerà su Playstation 3 il campione d'incassi Koei con un ottavo capitolo (il settimo in forma di hack'n slash). Lo story mode di Dinasty Warriors 8 si focalizzerà sulla dinastia cinese Jin: due saranno i protagonisti Gakushin e Li Dian, dal momento che per la prima volta nel franchise ci saranno una serie di missioni da giocare in cooperativa.
Il team di sviluppo ha affinato le meccaniche che legano i comandanti (70 in tutto, suddivisi tra le varie fazioni) ai membri di un esercito, ma sopratutto ha suddiviso le armi a seconda del loro allineamento (天 Paradiso, 地 Terra, 人 Gente). Ne scaturisce un ulteriore meccanica carta-sasso-forbici in cui Paradiso batte Gente, Gente batte Terra e Terra batte Paradiso.

Toukiden

Toukiden è uno dei progetti più avvincenti che grazieranno Playstation Vita (e PSP) il prossimo anno. Si tratta di una collaborazione tra Koei e Sony Computer Entertainment Japan, sulla falsariga di Soul Sacrifice, con Koinuma nelle vesti di main producer.
E' stato inizialmente annunciato allo scorso Tokyo Game Show con un trailer dal forte contenuto action in cui una sinuosa ragazza faceva sibilare la sua katana al chiaro di Luna. Siccome è da quell'evento che non si hanno aggiornamenti sul gioco abbiamo provato ad incalzare Koinuma con alcune domande. La forza lavoro appartiene in toto a Koei e ben presto potremo conoscere nuovi dettagli sulla produzione. Attendiamo pazientemente!

Che voto dai a: Fist of the North Star: Ken's Rage 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 35
6.9
nd