Laika 2.0 Provato

Nato come progetto universitario, LAIKA 2.0 è uno stealth game in 2D che ci mette nei panni di una scimmia al servizio del KGB.

provato Laika 2.0
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
Giuseppe Arace Giuseppe Arace ha iniziato a venerare i videogiochi e il cinema quando, a soli 4 anni, è rimasto folgorato dalla schermata d’avvio del Sega Mega Drive e dai titoli di testa di Toy Story. Nato con un pad tra le braccia, vorrebbe morire con un Oscar. Non ama molto i social network e bazzica raramente solo su Google Plus.

Da quando Darwin ha postulato la sua teoria dell'evoluzionismo, l'uomo ha iniziato a considerare le scimmie con maggior stima e rispetto: del resto, nessun essere senziente vorrebbe discendere da un animale stupido e goffo. È per questo motivo che ha cominciato a diffondersi la convinzione che un primate, opportunamente addestrato, sarebbe capace di compiere qualsiasi impresa: potrebbe andare nello spazio, comporre una tragedia di Shakespeare (conoscete il teorema della scimmia instancabile, vero?) e addirittura diventare una spia segreta al servizio del governo russo. La pensa allo stesso modo anche il piccolo team indie tutto italiano Studio Albatros, che nel suo LAIKA 2.0 (nato inizialmente come semplice progetto universitario per il Politecnico di Milano) ci mette nei pelosi panni di una scimmia super intelligente, arruolata nelle vesti di letale agente del KGB con l'obiettivo di completare missioni suicide che un normale essere umano non riuscirebbe mai portare a termine con successo. E poi dite che la saga de "Il pianeta delle scimmie" è solo fantascienza...

L'esercito della singola scimmia

LAIKA 2.0 è uno stealth game "alla vecchia maniera", uno di quei classici giochi bidimensionali composti con una pixel art espressiva ma minimalista, in cui l'unico scopo è trovare una via di fuga dal labirintico edificio nel quale siamo intrappolati. Ovviamente senza farci scovare da anima viva. È chiaro che in titoli di questo genere la trama è solo un piccolo, divertito pretesto che faccia da collante tra i vari livelli: l'agente Laika, primate altamente professionale, è obbligato ad obbedire alle direttive dei suoi superiori per eseguire incarichi di diversa natura. Le sue abilità stupefacenti la rendono l'unica e sola capace di salvare il mondo, permettendole di arrampicarsi su un treno in corsa o raggiungere una stazione spaziale a gravità zero. A metà tra il serio ed il faceto, LAIKA 2.0 inscena una spy story tipicamente anni '60, sullo sfondo della guerra fredda: fra conversazioni tramite codec ed un level design asettico ma elaborato a puntino, di primo acchito sembra quasi di trovarsi all'interno dei primi Metal Gear in 2D, con una scimmia al posto di un serpente. In realtà il gioco si avvicina più ad un plaftorm game con elementi da puzzle solving: ogni stage pullula di fattori di disturbo, inseriti appositamente per impedirci di sopravvivere. Troveremo così laser ad intermittenza, barriere semoventi, mine elettrificate, lingue di fuoco e fiotti di acqua gelida, oltre a sentinelle sempre vigili e a torrette automatiche che sparano ininterrottamente: il tutto ben amalgamato in una conformazione della mappa di gioco davvero molto complessa, nella quale quasi tutte le stanze sono collegate tra di loro attraverso numerose porte da sbloccare progressivamente. Nel flessibile corpo di Laika, allora, il nostro compito non consisterà soltanto nel superare indenni le trappole che puntelleranno il nostro cammino, ma anche raccogliere le chiavi ed i pass di sicurezza con cui spalancare percorsi prima bloccati, e aprirci, di conseguenza, un varco verso la libertà. Il primo ostacolo al superamento dell'incarico riguarda, com'è ovvio, la pletora innumerevole di gingilli tecnologici da evitare accuratamente.

Per salvare la pellaccia, la scimmia disporrà della solita agilità che contraddistingue gli animali della sua specie: potrà dunque arrampicarsi su qualsiasi superficie, compiere balzi di notevole ampiezza, rotolare silenziosamente e sgusciare nelle fessure più strette. Spetta alla precisione ed al tempismo del giocatore combinare alla perfezione tutte queste abilità: sicché dovremo calibrare i salti al millimetro, memorizzare le tempistiche di attivazione dei raggi laser, ed altresì mettere sotto torchio la materia grigia per trovare il metodo di fuga corretto nelle zone più ingarbugliate. Sotto certi aspetti, LAIKA 2.0 assomiglia pertanto anche ad un singolare puzzle game, in cui ogni stage nasconde una specifica soluzione per poter essere attraversato senza troppi decessi. Vagare per la mappa di gioco senza perdere l'orientamento si rivela, a sua volta, un altro fastidioso rompicapo: le aree sono strutturate in modo tale da presentare un buon quantitativo di sentieri interconnessi, da imboccare seguendo un ordine ben preciso, per evitare di tornare ripetutamente sui propri passi senza riuscire a trovare la strada corretta. Stando a quanto sperimentato nella manciata di livelli messi a disposizione dalla demo, tuttavia, tutte le stanze di cui si compongono gli stage dispongono di una propria, imprescindibile utilità: al loro interno sono contenuti oggetti chiave o interruttori che dovranno essere raccolti o azionati per proseguire nel nostro piano di evasione. Siccome non tutte le barriere laser potranno essere disattivate, Laika è dotata di una particolare capacità che le permette di creare una propria proiezione mentale: avremo 10 secondi di tempo per controllare questa sorta di fantasma della nostra scimmietta, con la quale superare ogni blocco o raggio mortifero, in modo tale da premere i pulsanti d'attivazione fuori dalla nostra portata. Giunti a questo punto della disamina, risulta piuttosto chiaro che LAIKA 2.0 sia un titolo decisamente complesso, che fa leva soprattutto sulla destrezza e sul tempismo dei giocatori pad alla mano. In un titolo del genere, le meccaniche "trial&error" sono una parte integrante del gameplay: nelle fasi più avanzate, del resto, un singolo, minimo errore di calcolo potrebbe costringervi a ripetere dal principio la stanza che avete appena superato, a suon di imprecazioni, con sudore e fatica.

La frustrazione si annida dietro l'angolo, pronta a ghermirvi senza alcuna pietà: è bene, allora, prima di approcciarsi ad un titolo come LAIKA 2.0, armarsi di sana e indefessa pazienza, la quale, però, potrebbe essere messa seriamente a dura prova da qualche bug abbastanza problematico, che incastra la protagonista in qualche muro dello scenario e ne blocca i movimenti. Un simile impedimento ci impone quindi di riavviare l'intero livello, il che, considerata l'alta difficoltà del prodotto, rischia di generare nel giocatore un'inevitabile sensazione di disperazione ed profonda sofferenza. Siccome il comparto tecnico del gioco (realizzato col supporto del sempre versatile Unity) non brilla certo per modellazione né per complessità poligonale, un accurato lavoro di polishing per ripulire le suddette, invalidanti limitazioni, nonché per rendere più responsivo l'input dei comandi tramite joypad, diviene una necessità improrogabile al fine di poter godere appieno di questo "primitivo" stealth game.

Laika 2.0 LAIKA 2.0 è uno dei tanti progetti universitari che, poco alla vota, codice dopo codice, iniziano a prendere le forme di un videogioco completo a tutti gli effetti. I ragazzi di Studio Albatros hanno dimostrato piena consapevolezza delle dinamiche ludiche proprie dei titoli platform, con qualche spruzzatina di stampo "stealth" e un pizzico d’infarinatura enigmistica. LAIKA 2.0 è un prodotto acerbo ma promettente, in arrivo su Steam Greenlight entro fine gennaio: un'opera severa e difficile quanto basta per non sfociare nell'ingiustificata frustrazione. Insomma, un gioco che, come i grandi classici di una volta, chiede agli utenti piena e totale dedizione, mettendo severamente alla prova i loro riflessi e le loro capacità di ragionamento. Dinanzi ad alcune situazioni molto impegnative, allora, il giocatore potrebbe quasi sentirsi sciocco come una scimmia: per terminare LAIKA 2.0 senza troppa fatica, credeteci, non basteranno semplicemente due pollici opponibili.

Quanto attendi: Laika 2.0

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 2
100%
nd