No Man's Sky (PS4 Pro) Adesso online

Vi mostriamo le novità del Path Finder Update

Recensione 530 Eco Shooter

Anche su WiiWare ci tocca uno shooter su binari

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

Il Nintendo Wii è di certo la console degli shooter su rotaie. La peculiare caratteristica del telecomando Wii di possedere un sistema di puntamento sullo schermo ha fatto decisamente sbizzarrire la fantasia degli sviluppatori che in questi anni ci hanno proposto remake e titoli originali riadattati allo standard del genere. Se per gli acquisti in negozio non c'è che l'imbarazzo della scelta, tra due Resident Evil, un House of the Dead, e persino un Dead Space su rotaie, per il mercato digitale mancava ancora un esponetene di rilievo. Sentivate questa mancanza? Ci ha pensato Nintendo, che utilizzando uno dei suoi team interni migliori, Intelligent System, propone 530 Eco Shooter, uno sparatutto a scorrimento su binari in cui il tema ecologico del riciclaggio farà da pretesto per sparare a lattine e bidoni.

Riciclaggio Videoludico

530 Eco Shooter vede il protagonista del titolo, Ossan, un impiegato nella fabbrica di riciclaggio della latta, dover affrontare un'invasione aliena di creature che hanno il potere di impossessarsi della latta e di animarla a proprio piacimento. Armato con la sua speciale Pistola GE, Ossan dovrà porre fine al caos che si è creato tra lattine e Bidoni volanti.
530 Eco Shooterè composto da 3 livelli, più uno stage "Endless" dove verranno riproposti in successione continua tutti e tre gli stage. Impugnando Wiimote e Nunchuck, o volendo utilizzare l'ergonomica impugnatura della Wii Zapper, puntando il telecomando sul televisore dovremo sparare alle lattine impazzite. I tasti che utilizzeremo nel gioco saranno il pulsante B, il grilletto sul Wiimote, e il pulsante Z sul Nunchuck, utilizzabili entrambi, a seconda delle nostre impostazioni, per sparare e raccogliere l'energia "GE". Infatti le munizioni per la nostra arma saranno proprio composte da questa energia, che verrà rilasciata nell'aria dopo che avremo sconfitto un nemico e che potremo raccogliere passando sopra di essa con il nostro puntatore in modalità cattura. L'energia GE non sarà solo la nostra fonte di munizioni, ma anche la nostra energia vitale: se sprecheremo troppe munizioni, o verremo colpiti troppe volte dal nemico, l'energia GE raccolta in serbatoi, calerà drasticamente, finché arrivata al livello zero decreterà il Game Over. Il giocatore quindi dovrà essere molto attento a bilanciare la propria strategia di attacco, eliminando i nemici con colpi il più precisi possibili, e ricordandosi di raccogliere l'energia rilasciata dalla loro morte.
Accomodati all'interno di un veicolo capace di muoversi sia per terra che in aria, in ogni livello saremo trasportati lungo una zona della fabbrica, cercando di colpire quante più lattine ci è possibile. Ovviamente essendo uno shooter su binari, non potremo gestire il movimento e neanche ruotare la telecamera, che sarà interamente sottomessa alla regia dinamica. Alla fine di ogni stage troveremo un boss di fine livello: un ammasso di lattine animato, che sarà abbattibile smembrandolo componente per componente, per colpire infine il suo nucleo e distruggerlo. Completato lo stage ci verrà assegnato un punteggio, che dipenderà dalla nostra capacità di colpire ed eliminare in successione i nemici (creando le cosiddette combo che moltiplicheranno i nostri punti), dalla riserva di energia GE che riusciremo a portare con noi alla fine del livello, ed dal tempo impiegato ad eliminare il boss. Il punteggio verrà poi salvato in una semplice classifica a 5 posti per ogni livello, sprovvista di una qualsiasi connettività ad internet per condividere i risultati ottenuti.

Pochezza di contenuti

530 Eco Shooter è uno sparatutto basilare. Il personaggio principale è praticamente inesistente e privo di una qualsivoglia caratterizzazione: lo si vedrà infatti solo ad inizio del primo stage e non lo vedremo o sentiremo più all'interno del gioco. Neanche il filo narrativo viene esplicato a dovere; manca persino una decente presentazione del contesto in cui ci troviamo e manca l'epilogo a conclusione dei 3 livelli. L'ambientazione del gioco, seppur simpatica nella sua stravaganza, risulta scialba, con un ambiente monotono, e nemici molto poco vari: le tipologie si contano a malapena su due mani. Anche i boss risultano ripetitivi, tutti e tre comportandosi alla stesso modo, replicandosi sia negli schemi d'attacco che nei punti deboli per poterli sconfiggere. Unico spunto interessante del titolo è la condivisione della barra d'energia con le munizioni della nostra arma, che crea un gameplay abbastanza bilanciato tra la richiesta precisione e lo svuotamento incondizionato dei caricatori.

La realizzazione tecnica del titolo non risalta alla cronaca per essere la migliore vista su titoli WiiWare: sebbene l'area di gioco sia resa complessiva bene, il livello di texture rimane elementare, con una cromatura di tutti gli elementi abbastanza piatta: i colori utilizzati maggiormente per la scenografia non andranno lontano dal verde militare e dal marrone. I nemici, al contrario sono ben realizzati, colorati discretamente, ma decisamente privi di qualsiasi carisma, trattandosi solo di ammassi di ferraglia animati.
Il comparto sonoro, tranne che per l'intro musicale ritmato, non risalta, e il giocatore -durante i livelli- sarà assordato unicamente dal rumore della pistola in azione.

530 Eco Shooter 530 Eco Shooter è uno titolo WiiWare che avrebbe potuto essere interessante, se fosse stato "equipaggiato" con alcuni elementi purtroppo assenti. Il titolo ha il solo merito di essere abbastanza semplice ed intuitivo, capace di intrattenere il giocatore in brevi sessioni di gioco, ma ben presto la pochezza di contenuti si farà sentire. I 3 livelli presenti, seppur lunghi nella loro esecuzione, risultano troppo simili tra loro, con dinamiche ferme dopo i primi minuti, prive di una qualsivoglia evoluzione. Il gioco non offre poi nessun extra, con l'assenza di una modalità in co-operativa, di un selettore di difficoltà e di una leaderboad online per chi ama confrontarsi con gli altri giocatori. Inoltre mancano elementi basilari come la caratterizzazione del personaggio e un contesto narrativo almeno accennato. Tra l'abbondanza di Shooter On-Rail che il mercato ci ha propinato su Wii in questi anni, 530 Eco Shooter non aggiunge nulla, anzi toglie molto di quello che abbiamo potuto ammirare fino ad oggi in questo genere. L'idea ecologica di fondo era carina, peccato che una volta acquistato questo WiiWare non si possa riciclare.

5

Che voto dai a: 530 Eco Shooter

Media Voto Utenti
Voti totali: 43
5.3
nd