Recensione Amazing Breaker

Un puzzle game delicato visivamente, ma con un gameplay esplosivo

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad

Sebbene possiate trovare su iOS ormai ogni genere di esperienza videoludica, i puzzle game sono quelli che hanno sempre avuto più capacità di innovare e sorprendere. È il genere che deve seguire meno regole e che può crearne di completamente nuove, perfetto per gli sviluppatori che vogliono battere strade alternative. Dekovir, con il suo ultimo titolo, prova a infilarsi in quella sottocategoria il cui avo più lontano è Arkanoid, ma le somiglianze non sono affatto evidenti. C'è un pizzico di Puzzle Bubble nel sistema di controllo e i più sportivi ci vedranno anche un po' di curling.
Vedremo tra un attimo cosa ci ha riservato questa promettente software house. Intanto vi diciamo che Amazing Breaker costa pochissimo (0,79€) ed è disponibile anche in versione Lite, dando quindi la possibilità a tutti di assaggiarne un pezzo prima di effettuare l'acquisto. L'App non è universale e se quindi vorrete goderne appieno sul vostro iPad, dovrete acquistare la versione apposita, per 1,59€.

CURLING BUBBLE

Amazing Breaker è una buona idea, e al contempo un titolo ben realizzato. Vi assicuriamo che questa non è cosa da poco. Migliaia di puzzle game finiscono del dimenticatoio perché non hanno queste due basilari qualità. Nel gioco, tramite una molla, dovrete lanciare delle cariche esplosive di diversi tipi su delle grandi figure ghiacciate, cercando di farne esplodere almeno il 90%.
Dove sta però la difficoltà? Le bombe che avete a disposizione sono poche e ognuna ha delle proprietà speciali. Avrete quelle semplici, che una volta lanciate si attaccano alla figura e poi detonano. Ma ci sono anche quelle che si aprono in 3 e, una volta minato l'oggetto, necessitano di un'altra carica che le faccia brillare. Oppure le bombe elicottero, che volano letteralmente sopra l'oggetto e vi permettono di depositare le cariche dove più vi aggrada.
Aggiungete poi che tutte le cariche, se poste entro una certa distanza, vengono collegate da un legame che permette di creare dinamiche combo, e inserite nella formula bombe aggiuntive che potete (dovete) raccogliere sullo stage.
Tutto questo funziona terribilmente bene, riuscendo a segnare un crescendo che non potete neanche concepire già dalle prime fasi. Noi non siamo riusciti a staccarci e abbiamo finito gli 80 livelli attualmente a disposizione in una (lunghissima) sessione unica.

REGINA DI GHIACCIO

Ciò che contribuisce a tenervi morbosamente attaccati ad Amazing Breaker è un comparto grafico di rara eleganza. Tutti gli 80 livelli ospitano un oggetto ghiacciato unico, di fattura eccellente. Si va dagli oggetti più semplici, come una mela, fino a figure complesse come un violino. E la distruzione non avviene in maniera grossolana o con un semplice “taglio” dell'oggetto: minuziose crepe andranno a formarsi ai margini dell'esplosione, dandovi la sensazione unica di avere davvero tra le mani materia congelata. Altra lode spetta alle scelte cromatica effettuata dagli sviluppatori: mai i colori ghiacciati sono risultati così raffinati. Tutto ciò riesce a creare un contrasto tra le potenti esplosioni delle vostre bombe e la fragilità degli oggetti, che sa di magico.
Se poi spesso i puzzle game non danno importanza alla colonna sonora, ma solo agli effetti di gioco, Devokin ci sorprende ancora, con la scelta di un tema in perfetta linea con lo stile di gioco. A parole impossibile da riprodurre, ma questo è un altro gioco che vi consigliamo di godere con l'ausilio di cuffiette. Da segnalare anche la regina di ghiaccio, che con gelida voce sottolineerà i vostri colpi migliori.

KABOOM!

Se il cerchio è la figura geometrica primordiale per eccellenza, la distruzione è lo sfogo ancestrale più remoto. Amazing Breaker vi offre la possibilità di far brillare 80 oggetti (gli sviluppatori hanno già previsto un aggiornamento) tramite un gameplay mai visto e di rara intelligenza. Se nei primi livelli lancerete senza troppi pensieri le vostre bombe, progredendo dovrete centellinare le esplosioni, studiando concatenazioni degne dei migliori artificieri.
Ad Amazing Breaker, insomma, manca quell'alone di aleatorietà delle performance che invece pesa ad esempio su Angry Birds: i risultati migliori sono legati alla sincera capacità di leggere ed interpretare al meglio gli stage, sfruttando saggiamente le bombe a disposizione. La longevità è assicurata dallo spropositato numero di livelli e dal loro alto tasso di rigiocabilità, dato che distruggere il 90% delle forme è solo il modo per ottenere una stella sulle tre disponibili. La brama di ottenere 80 “Superb Performance” vi toglierà il sonno.
L'unico piccolo difetto che abbiamo riscontrato è che ogni volta che vorrete ripetere il livello dovrete ricaricarlo. Sono pochi secondi, ma in certi frangenti vi ritroverete a ritentare così tante volte che questo piccolo caricamento potrebbe leggermente infastidirvi.

Amazing Breaker Amazing Breaker è il titolo che ogni possessore di iPhone dovrebbe avere. Una fusione di elementi mai provata prima, setta un nuovo standard per i puzzle game, insegnando anche come questo tipo di giochi abbia bisogno di una cura dedicata al comparto grafico e sonoro. Al costo di un centesimo per livello, l'ultima creatura di Dekovir vi risucchierà nel suo maniero di ghiaccio, facendovi riscoprire il sapore, quasi fanciullesco, delle demolizioni. Consigliamo questo titolo a chiunque, non perché generalista, ma perché in grado di toccare le corde di ogni videogiocatore.

7.9

media su 12 voti

Inserisci il tuo voto

  • 9