Resident Evil 7 Biohazard Oggi alle ore 21:30

Horror Night in compagnia del nuovo survival horror Capcom

Recensione Anomaly: Warzone Earth

Recensito il nuovo Tower Defence strategico che ha colpito Steam

Versione analizzata: PC
recensione Anomaly: Warzone Earth
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • iPhone
  • iPad
  • Pc
Enrico Spadavecchia Enrico Spadavecchia è un avido collezionista ed esagitato videogiocatore dai tempi del Commodore 64 e delle sue righe colorate. Ex giocatore accanito di Counter Strike, in giovane età ha compiuto la stupidissima impresa di completare Quake II a livello hard senza scendere mai sotto i 100 punti ferita. Ostinato retrogamer e sostenitore delle produzioni indipendenti, non disdegna le offerte del mercato attuale, soprattutto FPS e avventure grafiche. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Quanto può essere divertente e appagante l’ennesimo strategico basato sull’abusatissima formula di Tower Defence? L’inaspettata risposta è frutto del lavoro di 11 bit studios, che grazie all’aggiunta di una componente action e al sapiente scambio di ruoli, ci regala un’ottima alternativa ai vari Plants vs Zombies e Defense Grid.

Perché gli alieni ci vogliono morti

Baghdad: 2020. Truppe di ostili non identificate si sono stanziate all’interno di un misterioso campo di forza, eretto attorno a quella che ha tutta l’aria di essere una navicella spaziale aliena in avaria; ad indagare sul campo sarà una piccola truppa di forze speciali, delle quali saremo il comandante.
Diversamente da quanto accade nella maggior parte dei titoli già esistenti legati alla formula di Tower Defence, in Anomaly: Warzone Earth le nostre truppe rappresenteranno l’invasore sul campo di battaglia. Alla guida del coloratissimo comandante, il nostro compito sarà quello di proteggere l’avanzata dei mezzi in esplorazione nell’”anomalia”, mezzi che non potremo controllare direttamente: le truppe infatti si muoveranno seguendo un percorso prestabilito dal giocatore dall’apposito menu. In qualsiasi momento del gioco, infatti, è possibile arrestare l’azione per accedere al menu tattico. Di qui potremo avere una panoramica più o meno completa degli schieramenti nemici e scegliere, di conseguenza, quali strade della città percorrere per arrivare sani e salvi al successivo punto di controllo.
Ogni unità aliena schierata è contraddistinta da particolari punti di forza e di debolezza, per questo risulta determinante ogni singola scelta del giocatore riguardo le strade da percorrere, l’uso dei bonus e l’ordine di schieramento delle proprie forze armate. Schierando degli APC in prima linea, ad esempio, sarà possibile assorbire il più possibile i danni frontali, mentre gli artiglieri, dotati di scudi meno resistenti, potranno sferrare l’attacco decisivo.
Ciò che distingue il gameplay di Anomaly da quello delle centinaia di flash games ispirati a Tower Defence, è la significativa componente action che, oltre a donare profondità al titolo, lo rende incredibilmente assuefacente. Alla guida del comandante, rapido nei movimenti ma vulnerabile agli attacchi nemici, il giocatore sarà chiamato a fornire supporto alle truppe grazie al tempestivo posizionamento di bonus, che vanno dal semplice kit di riparazione alle immancabili cortine di fumo per passare indisturbati fra i mortali schieramenti delle truppe aliene. Le truppe marceranno inarrestabili sui “binari” tracciati nel menu tattico, e i bonus, che verranno di tanto in tanto disseminati nelle mappe dal supporto aereo, avranno raggio d’azione e tempo limitati, per questo saremo costretti spesso a correre come forsennati per la mappa per raccogliere e posizionare i vari bonus prima che sia troppo tardi. Ogni partita prevede anche situazioni di gioco meno concitate, utili per la pianificazione tattica, che potranno all’occorrenza essere accelerate mediante la pressione di un apposito tasto.
Il gameplay di Anomaly si dimostra più profondo di quanto possa sembrare ad un’occhiata superficiale, soprattutto tenendo conto della solidità della trama, che, nonostante la presenza degli immancabili clichè militareschi, risulta ben narrata e strutturata. Di sicuro un numero maggiore di unità disponibili e di bonus utilizzabili dal comandante avrebbe aiutato non poco la varietà delle missioni e un numero maggiore di Steam achievements avrebbe garantito una longevità più sostenuta. In questo senso non avrebbe guastato di certo la presenza di una modalità di gioco multiplayer, con un avversario umano a controllare le varie torri difensive; tuttavia si spera che tale modalità venga aggiunta da un futuro download content.

Comparto Tecnico

Forte di una direzione artistica di tutto rispetto, il comparto tecnico di Anomaly: Warzone Earth si mostra all’altezza degli altri titoli concorrenti; le ambientazioni vantano un discreto conteggio poligonale e le scelte cromatiche del menu tattico e degli highlighting si rivelano molto azzeccate, spezzando la monotonia dei colori tipici degli ambienti urbani; ciò che non convince però è la realizzazione dei veicoli e delle unità aliene, che li rende, il più delle volte, piatti e poco dettagliati.
L’interfaccia di gioco è discretamente realizzata e ottimizzata in modo da poter giocare in modo soddisfacente anche mediante il solo utilizzo del mouse; tale ottimizzazione però ci preclude la possibilità di spostare la visuale di gioco con le frecce direzionali, scelta che renderà difficile il posizionamento dei bonus nelle fasi di gioco più concitate. Il comparto sonoro infine è ottimamente realizzato per quanto riguarda la campionatura degli effetti sonori, un po’ meno per quanto riguarda i dialoghi e la colonna sonora, che manca di profondità ed originalità.

Anomaly: Warzone Earth Anomaly: Warzone Earth è la prova che col giusto impegno è possibile tirar fuori qualcosa di buono anche da formule strausate come quella di Tower Defence; nel budget game di 11 bit studios azione e strategia sono sapientemente bilanciati per regalare un’esperienza di gioco discretamente appagante ed assuefacente.

7.5

Che voto dai a: Anomaly: Warzone Earth

Media Voto Utenti
Voti totali: 37
6.5
nd