ARMS Global Testpunch Oggi alle ore 14:00

Giochiamo in diretta con la beta del picchiaduro Nintendo!

Recensione Arcane Legends

Il massive gaming arriva anche su piattaforma mobile con un gioco targato Spacetime Studios.

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Android
Alessandro Sordelli inizia la sua avventura videoludica ereditando un leggendario Commodore 64 a cassette magnetiche, computer che gli apre le porte ai giochi di ruolo e tutto ciò che è fantascienza. Pur nutrendo da sempre un particolare amore per la piattaforma PC, non disdegna il panorama console. E' in giro su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

E chi l'ha detto che gli MMO non si possono giocare sui dispositivi mobile? Grazie ai più recenti traguardi raggiunti nell'industria di tablet e smartphone, oggi possiamo giocare a titoli davvero eccezionali e complessi, come quelli realizzati e distribuiti da Spacetime Studios. Già in passato questa piccola software house texana dimostrò come fosse possibile interagire con centinaia di giocatori in popolosi mondo ricchi di opportunità e divertimento, grazie a giochi come Pocket Legends o Space Legends: the Black Chronicles. Dopo aver imparato dai propri errori, il team ci prova ancora, con un gioco di ruolo ad ambientazione fantasy e azione in tempo reale, il free-to-play Arcane Legends.

LA LEGGENDA DEI TRE EROI

Il primo avvio del software ci chiede l'ovvia registrazione al server e la creazione del nuovo personaggio. Gli avatar sono classici: il guerriero dalla forza brutale nonché muscolo di ogni team che si rispetti, il ladro agile e astuto che colpisce i nemici grazie a furtività e agilità, e infine il mago, abile dalla distanza, lanciando potenti incantesimi in grado di colpire anche diversi nemici in un sol colpo. Dopo aver scelto chi vogliamo interpretare, scegliamo il nostro famiglio, un piccolo animale che ci seguirà per le numerose avventure combattendo al nostro fianco e aiutandoci a sconfiggere i numerosisimi nemici che ci ostacoleranno il cammino. Alla creazione del personaggio possiamo scegliere solo tre animali, ma più avanti avremo possibilità di acquistare altri mini-pet da aggiungere alla nostra collezione, per un totale di 29 animaletti che potranno darci manforte con svariati bonus in combattimento e alle caratteristiche.
L'interfaccia è piuttosto semplice e racchiude in pochi pollici di schermo tutte le informazioni utili relative al nostro personaggio e alle mosse che possiamo portare in battaglia. In alto troviamo tutto quel che riguarda il nostro alter-ego, quindi le statistiche come salute, mana e punti esperienza necessari per raggiungere il livello succesivo, quindi i pulsanti per richiamare i menù di gioco e le notifiche: nella parte bassa invece sono situati i tasti d'attacco e le abilità speciali che portano colpi potenziati, magici, a distanza o poteri di cura per recuperare gli healt point perduti. Il movimento del personaggio è relegato al solito stick analogico virtuale ricreato su touchscreen, mentre la visuale è fissa e non può essere ruotata o zoomata. Il sistema di gioco funziona davvero bene, complici degli ambienti in tre dimensioni facili da esplorare e un auto-targeting che non fa mai cilecca. Al pari di un qualunque MMO possiamo formare un party con altri giocatori, ma in assenza di veri e propri compagni d'arme possiamo comunque fare affidamento sulle quest dinamiche e su improvvisati commilitoni che si uniranno a noi per cause di forza maggiore.
Sfortunatamente il gioco è molto lineare, troppo per poter essere considerato un MMO a tutti gli effetti, un genere che dovrebbe prediligere la libertà d'azione e di scelta rispetto ad un percorso imposto e obbligato. A questo si aggiunge una ripetitività delle missioni che rende il gioco un semplice diversivo più che un vero e proprio titolo della categoria massive. Assente anche una mappa a supportare gli spostamenti e l'ubicazione dei PNG nei vari tracciati delle varie istanze. La maggior parte delle missioni ci vedranno sconfiggere i terribili goblin per recuperare oggetti magici o liberare prigionieri messi in catene dalle forze dell'oscurità.

Graficamente parlando il gioco presenta dei modelli e degli ambienti molto semplici, decisamente basilari rispetto a quanto è possibile fare oggi sulle piattaforme portatili e mobile, ma ben caratterizzati e di aspetto gradevole. Meno interessanti gli ambienti, un po' spogli e dalla costruzione sin troppo rudimentale, decisamente ripetitivi nella costruzione con la presenza di filtro antialiasing e ombreggiatura grezza.

Arcane Legends Se siete alla ricerca di una valida alternativa ai soliti giochi di ruolo su smartphone allora avete trovato quello che fa per voi: se invece cercate un MMO completo e vario, guardate altrove e considerate il panorama PC, al momento l'unica soluzione per una vera esperienza multiplayer che si rispetti.

7.5

Quanto attendi: Arcane Legends

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 0
ND.
nd