Recensione Asura's Wrath - Kanda 11.5

Un DLC da dimenticare per la rabbia di Asura

Asura's Wrath

Videorecensione
Asura's Wrath
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

C'è una folta letteratura di post dai toni feroci spesi per biasimare la politica dei DLC. Generalmente i contenuti aggiuntivi vengono visti dall'utente finale come un poco elegante espediente che le software house utilizzano per lucrare sul prodotto, tagliando addirittura contenuti per rivenderli a caro prezzo dopo il Day One. La casistica è in verità piuttosto complessa, e se l'acredine per i costumi aggiuntivi e i personaggi extra già inclusi nel codice di gioco si può spiegare, è difficile comprendere lo stesso atteggiamento di fronte a Add-On di elevata qualità. Pensiamo ai DLC di Alan Wake, o all'offerta di Red Dead Redemption (Undead Nightmare resta ancora insuperato per rapporto qualità/prezzo). Ma anche i DLC del primo Borderlands furono tutti interessanti e ben sviluppati, e venduti ad un prezzo competitivo. L'invito è quindi quello di esaminare caso per caso, senza condannare a priori l'atteggiamento del Publisher.
Vero è però che molto spesso alcuni colossi dello sviluppo videoludico insistono in maniera sospetta sui Downloadable Content. E' il caso di Capcom, che in passato non si è certo distinta per aver proposto DLC di qualità. Speravamo però che con Asura's Wrath le cose potessero essere diverse. Del resto il titolo Cyber Connect 2, vista la sua struttura episodica, si presta benissimo a ricevere espansioni dell'ultima ora. E' così con grato entusiasmo che, al prezzo di 1,99 euro, abbiamo scaricato il capitolo 11.5 dell'action game che tanto avevamo apprezzato qualche mese fa.
Purtroppo, siamo rimasti davvero desolati dalla povertà di questo DLC.

Adesso ci arrabbiamo

Chi non ha portato a termine il gioco vorrà probabilmente, per evitare spoiler, saltare queste poche righe sulla trama e passare direttamente al capoverso successivo. Il Kanda 11.5 si colloca temporalmente dopo che Asura ha ucciso il suo mentore. Ridotto ad un moncone senza braccia, il protagonista afferra con i denti (novello Zoro) la spada del maestro, e si getta contro ad un intero esercito di Ghouma, per proteggere la giovane fanciulla che ha salvato dal massacro del villaggio.
Appena comincia il capitolo, tuttavia, si nota subito qualcosa di strano. Non troviamo più Asura nella sua splendida veste poligonale, in grado di far risaltare in maniera esemplare una direzione artistica che con successo ha avvicinato il colpo d'occhio di Manga e Anime a quello dei videogiochi. Tutto il Kanda è invece una lunga sequenza d'animazione classica, realizzata in collaborazione con Studio 4°C. Agli appassionati d'animazione giapponese questo nome farà emergere molti ricordi, dal momento che lo studio vanta moltissime collaborazioni altisonanti (fra cui citiamo la realizzazione di un corso di Animatrix). Purtroppo però lo stile utilizzato per questo Kanda è così lontano da quello a cui Asura's Wrath ci aveva abituato, che è impossibile non sentirsi spiazzati e delusi. Le linee dei disegni si intrecciano in maniera confusa e irregolare, e questa strana rilettura non fa altro che presentarci un mondo di gioco e dei personaggi diversi da quelli che conoscevamo. Il tratto è confuso, avvinghiato su se stesso, la regia troppo frettolosa. Lo stile è autoreferenziale, per nulla brillante, e sembra voler mimare un lavoro tratteggiato in fretta e senza cura. I personaggi sono deformi, irregolari. Il Kanda 11.5, insomma, è terribilmente brutto da vedere.
Ma a lasciare spiazzati è la povertà ludica di questo capitolo aggiuntivo. Sappiamo che in molti non hanno gradito il miscuglio di sequenze d'azione e Quick Time Event che ha caratterizzato il titolo Capcom. Se agli occhi di tanti questo approccio è apparso passivo e poco focalizzato sul gameplay vero e proprio, noi di Everyeye.it lo abbiamo invece decisamente apprezzato, soprattutto in nome di una grande varietà di situazioni e di un'epicità sempre sostenuta. Questo capitolo invece è uniforme e monocorde. Si tratta in pratica di un unico Quick Time Event, che per altro sembra poco integrato con l'azione a schermo (la sequenza animata scorre quasi indipendentemente da quello che facciamo). Fra pressioni ripetute e rotazioni dello stick analogico, si procede con un ritmo assolutamente soporifero, sperando che qualcosa cambi prima della fine. E invece no: nessun combattimento, nessun boss fight, nessun momento epico (solo un'insistita drammaticità che appare terribilmente fuori luogo).
Imbarazzante anche la durata del Kanda: in circa nove minuti si porta a termine questo futile capitolo aggiuntivo. Ci restano solo le “anticipazioni” al termine del Kanda, che svelano qualche dettaglio aggiuntivo sulle sette divinità e sulla loro affinità ai sette vizi capitali. Si tratta però di elementi appena sussurrati, che non riescono a farci conoscere meglio l'universo di Asura e le personalità che lo popolano.
In conclusione, insomma, il Kanda 11.5 costerà anche poco, ma non offre davvero nulla al giocatore: solamente una scena animata dalla ridicola durata di 10 minuti, per nulla integrata con il titolo dal punto di vista ludico e stilistico. E potremmo anche apprezzare la volontà di offrire qualcosa di diverso rispetto all'esperienza “classica”, ma la povertà concettuale di questo DLC è davvero imperdonabile.
Speriamo che si presentino meglio i prossimi Add-On: per la fine del mese è previsto il Kanda 15.5, mentre a Maggio dovrebbe arrivare, oltre a due DLC che ci permetteranno di veder combattere Asura contro Ryu e Akuma, anche una serie di capitoli aggiunti più corposa.

Asura's Wrath Asura's Wrath è un titolo con un suo personale carattere. Uno dei suoi punti di forza era quello di mescolare il linguaggio del videogioco con quello degli Anime. Lo hanno capito i molti fan del prodotto Cyber Connect, ma sembra invece nona verlo ben chiaro lo sviluppatore, che ci propone un DLC che non è altro che una sequenza animata corta e scarsamente interattiva. Nonostante il prezzo basso, il Download è seriamente sconsigliato a tutti. Una rapida ricerca su Youtube basterà per osservare lo scempio stilistico di questo Kanda, senza perdere nulla in immersione e partecipazione.

3

Che voto dai a: Asura's Wrath

Media Voto Utenti
Voti totali: 133
7.8
nd