Recensione Bill Killem

Uno shoot'em up a scorrimento con l'anima da Endless Runner.

Versione analizzata: iPhone
recensione Bill Killem
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus

Bill Killem è una star di Hollywood che non deve chiedere mai. Il suo ultimo film sta per uscire nelle sale cinematografiche, pronto a portare alla star fortuna e gloria, ma a rovinare il lieto evento ci penseranno gli alieni, sbarcati sulla terra per distruggerla. Toccherà al nostro eroe risolvere questo piccolo problema e riportare la situazione alla normalità.

Cadere con Stile

Il gioco è essenzialmente un platform bidimensionale in salsa endless runner: nei panni di Bill Killem dovremo saltare, correre e uccidere tutti i nemici che ci capitano a tiro, cercando di resistere il più a lungo possibile. Inizialmente il cronometro è fissato a venticinque secondi, ma raccogliendo le icone a forma di orologio potremo aumentare il tempo a nostra disposizione per percorrere gli stage, in una frenesia infinita che assomiglia tanto, per colpo d'occhio, a quella di Canabalt. L’azione è veloce e frenetica, peccato per un livello di difficoltà che tende a diventare eccessivo fin da subito, con decine di nemici che piovono dal cielo e raggi laser da evitare mentre spicchiamo un balzo da un tetto all’altro, cercando al tempo stesso di non finire in un burrone. Si potrebbe pensare che gli sviluppatori non abbiano calibrato al meglio quest’aspetto, in realtà le cose non stanno proprio così: per continuare a giocare dopo ogni game over è necessario spendere monete virtuali per “resuscitare” Bill, mettendo così mano al portafoglio per comprare pacchetti di dobloni. Ovviamente è comunque possibile ricominciare la partita dall’inizio senza spendere nulla, in questo caso però i nostri record non saranno salvati. Il livello di sfida elevato potrebbe scoraggiare i giocatori meno esperti, ma rappresenta anche una bella sfida per gli hardcore gamer più convinti.

Il gameplay si rivela infatti avvincente e appassionante, merito anche di un vasto arsenale e dei numerosi obiettivi, vere e proprie mini sfide in stile Jetpack Joyride, anche piuttosto complesse. Tramite il negozio è possibile acquistare potenziamenti per le armi o assegnare punti esperienza alle abilità di Bill Killem, oltre a comprare costumi e maschere extra. Tutto questo ha un costo che ben presto diventerà insostenibile, con upgrade sbloccabili, di fatto, solamente pagando con valuta reale. Tramite i soliti escamotage (guardare un filmato pubblicitario o mettere un like sulla pagina Facebook degli sviluppatori) è possibile guadagnare crediti extra.
Passando all’aspetto tecnico, dobbiamo necessariamente lodare lo stile grafico in pixel art: i fondali si rivelano deliziosi e il design generale del gioco è certamente azzeccato, così come l’uso di colori acidi che riporta alla mente le vecchie produzioni per gli home computer a 8-bit. Particolarmente intuitivo il sistema di controllo, composto da due frecce (destra/sinistra) e altrettanti tasti azione per sparare e saltare.


Bill Killem Bill Killem è un discreto action game che si caratterizza per uno stile grafico convincente e un gameplay particolarmente vivace, con un livello di difficoltà tarato verso l'alto e -purtroppo- microtransazioni molto invasive. Il download è gratuito, sicuramente potete concedere una possibilità a questo prodotto, a patto però di non farvi prendere troppo la mano: non vale la pena spendere neppure qualche spicciolo, data la natura molto effimera di queste produzioni.

6.5

Che voto dai a: Bill Killem

Media Voto Utenti
Voti totali: 0
ND.
nd