Recensione Call of Duty Moder Warfare 3 DLC - Piazza e Liberation

Il primo DLC in esclusiva temporale per i Premium Elite

Call of Duty: Modern Warfare 3

Videorecensione
Call of Duty: Modern Warfare 3
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Wii
  • Ps3
  • Pc
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

La piattaforma Elite di Modern Warfare 3 è stata pensata, come ben saprete, per fidelizzare i giocatori più assidui, fornendo loro contenuti esclusivi, possibilità comunicative tra dispositivi multimediali come iPad ed iPhone e molto altro ancora. In America il servizio si divide in una versione “Normale” (gratuita) ed una “Premium”, dal costo di circa 50€ all'anno, mentre in Italia è attualmente possibile iscriversi solamente alla piattaforma, senza accedere ai contenuti Premium.
Un vero peccato, se si considerano i discreti vantaggi per chi decide di sottoscrivere l'abbonamento mensile. Gli utenti base, infatti avranno accesso a statistiche complete (che riprenderanno anche i precedenti CoD), ma i Premium beneficieranno dell’esclusività di tutti i contenuti che Activision e Sledgehammer hanno previsto in una roadmap che andrà da Gennaio a Settembre. Tutti questi contenuti aggiuntivi potranno poi essere scaricati dagli utenti premium senza ulteriori esborsi di denaro; in barba a chi, molto probabilmente, dovrà attendere qualche settimana in più e pagare il costo delle mappe.
In ogni caso, ecco arrivare proprio oggi i primi extra per i fortunati utenti d'oltre oceano che hanno pagato l'abbonamento. Si tratta di sole due mappe che hanno il compito di aprire la pista ai download futuri, saggiando il terreno e valutando le reazioni della community. Prezzo e data d’uscita per chi non possegga un abbonamento Premium, purtroppo, non sono ancora stati rivelati. Di sicuro sappiamo che noi italiani potremo acquistarle come DLC in un più corposo pacchetto, che verrà rilasciato probabilmente alla fine della prima stagione di download, e che includerà ulteriori contenuti (nuove missioni Spec Ops e forse modalità inedite). Conoscendo però la vostra insaziabile curiosità, abbiamo deciso di analizzare a fondo questo primo DLC.

Le Mappe

Piazza
La prima location di questo pacchetto, con nostro sommo stupore, non sembra aggiungere nulla di nuovo all’offerta già presente nel DVD di Modern Warfare 3. Si tratta dello spaccato di un quartiere in un piccolo centro abitato sulla Costiera Amalfitana. Un’intricata spirale di vie e viuzze, scale e scalini, porta con circospezione prima verso un piccola piazza, poi, verso una più ampia tenuta, all’interno della quale è possibile allestire un’ultima resistenza agli assalti nemici.

La location è letteralmente costellata di graziosi bistrot con tavoli e sedie all’aperto, auto parcheggiate ai margini della strada e porticati grazie ai quali ripararsi timidamente da eventuali attacchi aerei o -peggio- rabbiosi elicotteri in ricongizione. Gli spazi sempre angusti, anche a fronte dei molti dislivelli presenti, impediscono qualsivoglia azione di cecchinaggio, rendendo invece l’azione molto frenetica e concisa, con scontri qua e là dovuti al continuo vagare di alleati ed avversari. Gli spazi di movimento così limitati si rivelano poi l’ideale per la costruzione di specifiche tattiche di squadra, nonché di vigliacchi appostamenti, sfruttando i numerosi angoli ciechi e i moltissimi elementi in funzione di riparo presenti sulla mappa. Purtroppo, come si è detto in apertura, queste sono caratteristiche (design estetico e funzionale compreso) che già si trovano in altre delle mappe base di questo Modern Warfare 3, non offrendo dunque una vera novità ai moltissimi fan in trepidante attesa.



Liberation
Ben diversa la seconda delle due location di questo primo pacchetto. Il nome non tragga in inganno: non si tratta di una riedizione di una vecchia mappa ma di un concept tutto nuovo che prende vita in una piccola porzione del mitico Central Park, caratterizzato per l’occasione da tinte autunnali. Il parco più famoso del mondo si presenta in una versione estremamente “militarizzata”, pesantemente occupata dalle forze nemiche, che ne imbruttisce in maniera colpevole le fattezze, trasformando lo spaccato in questione in una vera e propria roccaforte.

Elementi naturali (alberi, corsi d’acqua) ed artificiali (ponti, gazebo) già presenti nella normale concezione del parco si uniscono all’ignominia di mezzi militari pacheggiati qua e là e ad aree trasformate in veri e propri depositi per armi e munizioni. Questi ed altri ostacoli impediscono una netta e completa visuale della location che, in ogni caso, si dimostra in grado di accogliere anche i più affezionati alla professione di cecchino, grazie alla sue dimensioni e a qualche spot particolarmente conveniente. La mappa presenta poi una piccola rete sotterranea, rappresentata da un paio di magazzini e dalle stanze ove sono alloggiati i quadri elettrici dell’illuminazione del parco. In questo caso, benché in bellezza e “fattore divertimento” siamo al di sotto della precedente, la mappa offre delle valide alternative rispetto alla dotazione di base, accogliendo in parte le “proteste” dei cecchini, depauperati in Modern Warfare 3 del loro hobby preferito. Le elevate dimensioni ed un level design abbastanza elaborato offrono purtroppo il fianco a molte situazioni di camping smodato.

Call of Duty: Modern Warfare 3 Per quanto il pacchetto sia assolutamente in grado di far felici gli appassionati di Modern Warfare 3, con la dinamica e divertente Piazza ed una moderata re-introduzione del cecchinaggio in Liberation, dal canto nostro ci saremmo aspettati qualcosa di più, un “esordio col botto”. Questa volta, invece, il publisher statunitense parte in sordina... speriamo per ingranare con le prossime uscite.

Che voto dai a: Call of Duty: Modern Warfare 3

Media Voto Utenti
Voti totali: 516
6.6
nd