Overwatch - Orisa Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con il nuovo eroe di Overwatch!

Recensione Chi Vuol esser Milionario - Le Edizioni Speciali

La scalata al Milione in versione Arcade

Versione analizzata: Xbox 360
recensione Chi Vuol esser Milionario - Le Edizioni Speciali
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

In principio era il "Rischiatutto" del mitico Mike Buongiorno a tenere incollati al televisore -col fiato sospeso- milioni di telespettatori, in attesa di scoprire se quella che avevano in mente era la "risposta esatta"; se la signora Longari sarebbe o meno diventata la campionessa. Oggi, tale fenomeno è stato replicato ed esteso a dismisura (si conta una diffusione in oltre 120 Paesi nel Mondo) da Chi Vuol Essere Milionario, show televisivo inaugurato nel Regno Unito nel 1998 e giunto anche sulle sponde del nostro Paese tramite Mediaset e con la conduzione di un'altro guru del settore come Gerry Scotti. Una diffusione tanto capillare non poteva -prima o poi- non arrivare anche al medium videoludico, che già da anni vede in varie forme e colori incarnazioni più o meno riuscite dell'appassionante quiz televisivo.
Alle recenti versioni per iPhone e tablet si aggiunge oggi l'ennesima revisione, in arrivo su Xbox Live Marketplace e Playstation Network, al costo -rispettivamente- di 800 MS Points e 9,99 €. Il titolo si presenta nella sua veste più classica, mostrando tuttavia sin dal principio le sue carte vincenti: pacchetti DLC tematici che verranno rilasciati man mano per allungare a dismisura l'esperienza.
Nel corso della nostra prova abbiamo potuto testarne ben due, i primi ad essere messi in commercio: si tratta del pacchetto Cinema (2,99€ o 240 MS Points) e del pacchetto South Park (4,99 € o 400 MS Points).

La tua strada verso Il Milione

La struttura di gioco ricalca fedelmente il format del programma televisivo, lasciandoci inizialmente selezionare la modalità tra Classica e Personalizzata. Nel primo caso concorreremo rispondendo alle oltre seicento domande del pacchetto base; nel secondo avremo l'opportunità di navigare tra i pacchetti scaricati e decidere se selezionarne uno soltanto, se mescolarli e persino se creare un meltin pot (totalmente randomico ed automatico) di tutte le categorie presenti. Esplorando questa zona osserviamo una colonna con almeno altri sei spazi oltre ai nostri tre pacchetti (base, cinema, South Park), che ci fa pensare ad un quantitativo di DLC programmati almeno paritetico.
Selezionato il tema le partite si svolgeranno esattamente come ci trovassimo in studio: inizialmente verremo sottoposti al test del "Dito Veloce", durante il quale ci verrà chiesto di mettere in ordine personaggi politicamente o storicamente importanti, personaggi del cinema, eventi, personaggi sportivi o addirittura le parole per formare una citazione nota o il ritornello di una canzone vincitrice a Sanremo. E' bene precisare che nel caso giocassimo in singolo questo test non sarà nient'altro che una sfida con se stessi e con le proprie conoscenze (nonché un continuo tentare di guadagnare l'impossibile Achievement "Risolvi la sfida entro 4 secondi"). Se si dovesse invece trattare di una partita in multiplayer (disponibile soltanto in locale) questo pre-gioco determinerà l'ordine di partecipazione alla "scalata" dei -fino a quattro- concorrenti in gara.
Una volta seduti nel mitico studio (fedelmente riprodotto) ci troveremo davanti ad uno snello conduttore dal temperamento e dall'accento molto british; tutt'altra scuola rispetto al buon Gerry. Inizierà, a questo punto, la nostra scalata al Milione, suddivisa in in tre traguardi per un totale di quindici domande. I montepremi, nonostante l'intero format venga mantenuto identico, ricalcano sempre la versione (in Sterline) originale, partendo gradualmente con 100, 200, 300, 500 e 1000€, per avanzare poi in maniera esponenziale raddoppiando ad ogni domanda le vincite e segnando le "tappe sicure" alla quinta, alla decima ed alla quindicesima domanda.
Parimenti all'aumentare del montepremi aumenterà anche la difficoltà delle domande che, nella versione classica, presenterà un set capace di coprire discipline quali arte, sport, storia, cultura, declinate in ottica moderna come contemporanea. Sulle prime potremo tranquillamente farci quattro risate, dato che fino ai mille euro la domanda tipo sarà "Con quale strumento si ancora una nave?"; superata la prima soglia sarà veramente il caso di darsi da fare, sfoderando tutte le conoscenze raccolte nella nostra esistenza. Ci verrà chiesto di ricondurre date storiche ad importanti eventi, nomi di inventori ed invenzioni, acronimi e formule chimico-fisiche che hanno segnato la Storia dell'Umanità.
Nonostante, per quanto possa aumentare la difficoltà, la domanda contenga sempre un riferimento per indovinare la risposta ancorché non la si sapesse con precisione, il titolo prevede un livello di sfida veramente elevato (come la controparte reale, d'altronde). Nei casi disperati, dunque, potremo anche dal nostro divano attingere ai famosi tre aiuti: il 50:50, il pubblico e la chiamata a casa. Per chi non li conoscesse precisiamo che il primo toglierà due su quattro risposte errate, lasciando quella corretta e la meno improbabile tra quelle errate; l'aiuto del pubblico traccerà in maniera randomica una percentuale d'esattezza delle varie risposte, ben attento a rendere le cose tanto più ambigue quanto più complessa sarà la domanda. Infine la chiamata a casa verrà veicolata da un colloquio (di mugolii) tra il concorrente ed un amico/parente immaginario: nei venti secondi a disposizione questo suggerirà la risposta esatta, in una maniera molto simili al pubblico ma con una più alta percentuale d'errore. Starà dunque a noi soppesare le nostre conoscenze ed i vari aiuti a disposizione per giungere all'agognata vittoria finale.
I pacchetti custom, facendo un passo indietro, non cambieranno la struttura nelle sue fondamenta ma aggiungeranno interessanti (e a volte divertenti) particolari. Abilitando quello cinema, ad esempio, verranno introdotte le oltre seicento domande corrispondenti, che riguarderanno tanto citazioni da classici della cinematografia quanto curiosità sulla vita di attori e registi, per una serie di sfide in grado di mettere alla prova anche il più ostinato cinefilo.
Leggermente più ricco il DLC dedicato a South Park che, oltre ad aggiungere il solito migliaio di domande inerenti al mondo dell'irriverente serie animata, inserirà la facoltà di scegliere i protagonisti della serie come concorrenti, qualche decorazione "particolare" per lo studio ed alcune gag (nei limiti del pudore) legate, ad esempio, alla telefonata a casa...alla quale risponderà Mr. Hankey!
Il prodotto, tirando le somme, presenta ben pochi spunti di riflessione e commento: agli amanti del genere quiz piacerà sicuramente mentre gli altri continueranno ad odiarlo esattamente come prima. L'unico appunto che ci sentiamo di fare ad una struttura che, per il suo target, funziona alla perfezione, riguarda l'implementazione dei controlli: a nostro avviso, avendo a disposizione quattro front button, si sarebbe potuto associare a ciascuno una risposta, in maniera da non doverle scorrere con lo stick, rallentando i tempi soprattutto nella fase "Dito Rapido". Considerazioni comunque marginali, che vanno ad aggiungersi ad un certo disappunto per la mancata presenza di una modalità multiplayer via etere, limitata dunque alle mere classifiche, ove inserire il proprio punteggio migliore.

Chi Vuol esser Milionario - Le Edizioni Speciali Se siete cresciuti a pane e Trivial Pursuit e se, guardando Chi Vuol Essere Milionario alla TV avete più volte lanciato il telecomando urlando “Questa la so!!”, quest’incarnazione Arcade fa al caso vostro. Per soli 10€ vi porterete a casa serate e serate di divertimento con parenti ed amici, nonché la possibilità di sfidare le vostre stesse conoscenze in ambito culturale. Ampie sono sembrate poi le possibilità d’espansione, che a fronte di una spesa -per ora- contenuta riescono ad aggiungere qualcosa in più al titolo.

Che voto dai a: Chi Vuol esser Milionario - Le Edizioni Speciali

Media Voto Utenti
Voti totali: 44
6.2
nd