Recensione Chime Super Deluxe

Il puzzle musicale di Zoe Mode arriva su PSN in una edizione arricchita

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Ps3
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

Lo scorso anno Zoe Mode pubblicò per un'iniziativa di beneficenza un puzzle game, Chime, per Xbox Live Arcade e PC. Acquistando il titolo per 5€, l'acquirente aiutava le associazioni no profit Save the Children e Starlight Children's Foundation. Ora la software house ha riproposto il titolo in una versione prettamente commerciale per gli utenti PlayStation Network: Chime Super Deluxe ripropone le stesse dinamiche coinvolgenti del titolo originale, con qualche piccola aggiunta soprattutto per chi è interessato a giocare il titolo in compagnia.

Tasselli musicali

Tra i vari titoli che hanno ispirato il gameplay di Chime, possiamo senza dubbio citare Tetris e Lumines, due masterpiece per quanto riguarda i puzzle game a blocchi. Chime Super Deluxe rimane totalmente fedele al gameplay originale: chi acquisterà il gioco su PlayStation Store si ritroverà davanti un videogame che sfrutta gli incastri dei vari blocchi per offrire un'esperienza audiovisiva molto originale. Nella modalità principale saremo chiamati a posizionare diverse mattonelle di forme variabili all'interno di una griglia. Lo scopo è alquanto semplice e basilare: raggruppare i tasselli in modo da realizzare forme rettangolari o quadrate denominate "Quads". Una volta formato un Quad potremo espanderlo aggiungendo nuovi blocchi attorno ad esso, almeno fino a quando rimarrà "attivo". Una barra all'interno dell'area ci segnalerà il tempo a nostra disposizione per poter espandere la superficie del Quad, ed aumentare così il nostro punteggio. Più forme creeremo, maggiore sarà lo score finale, grazie ad un moltiplicatore che crescerà di un'unità per ogni Quad costruito. Una volta inattivo, il Quad scomparirà, colorando in maniera differente il terreno di gioco. Il nostro obiettivo è quello di colorare almeno il 50% della superficie di ogni quadro, per sbloccare quello successivo. Ma attenzione ad essere parsimoniosi con i blocchi che andremo ad inserire sulla griglia: i frammenti che non utilizzeremo rimarranno disponibili solo per un breve periodo di tempo, scandito da una sorta di metronomo che scorre da un lato all'altro dello stage. Se non utilizzati, questi svaniranno, azzerando il nostro moltiplicatore.

Comporre...

Dunque, ci troviamo di fronte ad un semplice rompicapo con blocchi da posizionare ed eliminare? Non proprio! La caratteristica peculiare di Chime è l'abbinare queste basilari dinamiche ad un comparto sonoro che penetra tutta l'esperienza ludica del videoplayer. La colonna sonora di ogni livello è costituita da un singolo brano musicale, che si comporrà davanti ai nostri occhi durante la partita: ogni blocco posizionato, Quad creato o frammento presenti nello schema, aggiungerà una nota o un intero sample alla traccia principale, che si evolverà nel tempo a seconda della posizione di questi tre elementi. Il risultato finale è un'esperienza audiovisiva sempre differente ed originale, ed anche chi non è avvezzo a raggiungere punteggi da record potrà trovare in questa peculiare caratteristica il motivo principale per intrattenersi con Chime. Questa edizione Super Deluxe introduce 5 nuovi brani rispetto alla controparte PC e Xbox 360: la tracklist finale raccoglie i lavori di dieci esponenti celebri della scena elettronica contemporanea, come Moby, Paul Hartnoll, Fred Deakin e Sabrepulse. Per chi ama questo genere, giocare a Chime sarà ancor più entusiasmante.

Tracklist

· Shlomo - The Looping Song
· Plaid - Tender Hooks
· Sabrepulse - Play with You
· Joe Hogan - Sympathy
· Nathan McCree - Machine Dream
· Philip Grass - Brazil
· Moby - Ooh Yeah
· Paul Hatnoll - For Silence
· Markus Schulz - Spilled Cranberries
· Fred Deakin - Disco Ghost

.. in compagnia

Altra novità introdotta nella versione PlayStation network è il gioco multiplayer locale fino a 4 giocatori, suddiviso in due modalità distinte: co-op e versus. Le regole di gioco saranno identiche a quelle dell'esperienza single player; a cambiare saranno gli obiettivi. Se nella co-operativa dovremo collaborare per raggiungere la più alta percentuale di copertura, nel versus mode dovremo combattere per guadagnare quanto più spazio possibile rubando superficie e sabotando le combo degli avversari. Assente, purtroppo, una modalità online, ma se avete amici disposti a passare del tempo insieme a Chime, il multiplayer dell'edizione Super Deluxe sarà un'ottima alternativa alla già coinvolgente esperienza single player.

Chime Super Deluxe Chime Super Deluxe propone dinamiche semplici e di facile apprendimento, che tuttavia possono essere affrontate con molta dedizione dai maniaci dell'Hi-Score. La sua natura non preclude però la fruizione a chi non è amante della rincorsa al record: ogni partita è infatti un viaggio musicale che offrirà esperienze sempre differenti, e la selezione delle tracce musicali non poteva non essere eccellente. Con una rosa di brani ben assortita, il titolo offre diverse sonorità, che verranno apprezzate soprattutto dagli estimatori della musica elettronica. Non ci resta dunque che confermare di trovarci difronte alla versione definitiva di un titolo capace, con la sua musicalità, di divertire e rilassare.

7.8

Che voto dai a: Chime Super Deluxe

Media Voto Utenti
Voti totali: 12
7.1
nd