What Remains of Edith Finch Oggi alle ore 16:00

Giochiamo in diretta con questa avventura dalle tinte oscure

Recensione Chrominance

Un nuovo Puzzle game tutto italiano sbarca su iPhone

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad

Un innovativo puzzle game made in Italy è approdato su iPhone, iPod Touch ed iPad. Il suo nome è Chrominance, sviluppato da Andrea Mazzini (utente, speriamo fiero, del nostro forum).
Seguendo la moda tutta “cromatica” del momento (fra le combinazioni di Colorous e gli incroci di Traynyard), anche Chrominance si diverte a giocare con le combinazioni di colori primari, senza risparmiarsi però una deriva un po' meno cervellotica ed abbracciando invece il ritmo un po' più sostenuto dei Puzzle arcade.

I colori del Divertimento

In Chrominance, lo schermo viene diviso in varie sezioni di colori differenti, sulle quali dovremo poi far scontrare due sfere colorate, in modo che il frutto della loro unione sia proprio il colore della zona di schermo sulla quale avverrà l'impatto. Per esempio, su uno spicchio arancione dovremo far impattare una sfera rossa ed una sfera gialla, su uno spicchio verde, invece, una blu con una gialla. Direzionando le bolle con il dito dovremo porre molta attenzione a non commettere errori: una “macchia” cromatica fuori posto, e l'indicatore della nostra vita scenderà inesorabilmente. Ad aiutarci nell'impresa, fortunatamente, delle sfere speciali con caratteristiche peculiari: alcune faranno esplodere tutte le altre sfere sullo schermo, semplificandoci la vita quando il touch screen appare troppo affollato, altre ripristineranno una tacca della barra salute, altre ancora potranno sdoppiare una sfera per aiutarci nella creazione delle combinazioni opportune.
Chrominance offre due diverse modalità di gioco. La prima è la modalità classica, in cui dove dovremo cercare di “sopravvivere” più a lungo possibile, per totalizzare semmai un punteggio da record. In questa modalità lo scenario sarà dinamico, e cambierà di continuo proponendoci nuove disposizioni dei colori, alle quali dovremo adattarci nel migliore dei modi. Sfortunatamente, un piccolo problema di questa modalità, è l'incedere piuttosto lento del ritmo iniziale. I primi minuti di gioco sono poco stimolanti, con le sfere che appaiono lentamente, senza rappresentare una vera sfida. Accumulato un discreto punteggio, il titolo si fa più interessante: le sezioni del tabellone diventano piccole, le bolle entrano dai lati con incedere più concitato. E' in questi momenti che Chrominance da il meglio di sé, e non sarebbe inopportuno un selettore della difficoltà che permetta, anche a chi vuole adoperarsi in una partita veloce, di saltare i tempi morti iniziali.
Un altro problema da risolvere è l'accuratezza nella risposta agli stimoli tattili, che in qualche caso perde colpi.
Nella modalità sfida a tempo avremo a disposizione 2 minuti entro i quali compiere il punteggio migliore. Sarà possibile anche ottenere dei secondi bonus, guadagnati ad ogni fusione riuscita o grazie alla "sfera tempo" che comparirà di tanto in tanto sullo schermo.
Ad arricchire il lato longevità di Chrominance c'è il supporto sia ad Open Feint che a Game Center, che ci proporrà avvincenti sfide per sbloccare i molti obbiettivi presenti. e ci offrirà la possibilità di sfidare gli amici.
I progressi verranno inoltre salvati sui server OpenFeint, quindi potremo giocare con le stesse impostazioni e statistiche sia su iPhone che su iPad.
Nella versione iPad sarà possibile effettuare sfide a due in split screen sullo stesso dispositivo.
Il titolo si caratterizza per uno stile grafico semplice e coloratissimo, godibile al massimo sui più recenti dispositivi grazie al supporto per Retina Display.
Le musiche sono ben realizzate, originali e ritmano le sessioni di gioco in maniera consapevole ed opportuna.

Chrominance Chrominance è un titolo che sa essere a suo modo originale, distaccandosi dagli schemi dei classici puzzle game per abbracciare un'impostazione dal ritmo meno ragionato e più serrat. E' caratterizzato da un gameplay semplice ed immediato, anche se poco vario, e da una realizzazione grafica discreta, molto semplice ma gradevole (soprattutto grazie al supporto per Retina Display). Gradevolissime le musiche, originali, e davvero ispirate. Le poche modalità di gioco (e soprattutto qualche difetto nell'organizzazione di quella principale) minano in parte longevità e qualità globale dell'esperienza. Resta comunque un prodotto d'esempio, che fa rinascere la speranza in chi crede ancora nelle possibilità della produzione indipendente e nel game design tutto italiano. Totalmente autofinanziato, dimostra che le logiche produttive e distributive di Apple possono sostenere i talenti in erba. Un passatempo gradevole ed economico (visto il prezzo di 0,79€).

6

Che voto dai a: Chrominance

Media Voto Utenti
Voti totali: 21
6
nd