Overwatch - Orisa Adesso online

Giochiamo in diretta con il nuovo eroe di Overwatch!

Recensione Cut The Rope

Il nuovo, geniale Puzzle Game di Chillingo recensito da Everyeye

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad

Si sente bussare la porta, poi silenzio. Aprendo, troviamo una scatola di cartone, e sbirciando dai fori presenti sul contenitore scorgiamo un simpatico mostriciattolo tutto verde. Il suo nome è Om Nom, ed è goloso di caramelle. E', anche, il protagonista indiscusso di "Cut The Rope". Proprio con questo titolo, infatti, arriva un graditissimo pacco “regalo” che Chillingo recapita sui nostri dispositivi mobili Apple.

Gnam Gnam

Cut The Rope è un coloratissimo ed innovativo puzzle game. Scopo del gioco, è quello di tagliare le corde a cui è legata un'ambitissima caramella, in modo da far giungere l'oggetto del desiderio tra le fauci del simpaticissimo Om Nom. Nel frattempo, dovremmo porre attenzione ai percorsi che, dondolando qua e là, la caramella compirà: dovremo infatti cercare anche di raccogliere le tre lucentissime stelline disponibili in ogni schema. Il gameplay è immediato e decisamente intuitivo. Basterà infatti riprodurre con le nostre dita il movimento di un piccolo taglio sulla corda per farla cedere immediatamente. Si potranno recidere, grazie alla risposta precisissima dello schermo multitouch, anche più corde contemporaneamente, producendo diverse reazioni. Il fulcro del gioco è infatti il lineare motore fisico che regola i movimenti del succulento dolcetto. Tagliare le corde nell'ordine giusto, esaminando la loro tensione per prevedere le oscillazioni della caramella, è un imperativo, se si vuole concludere il livello in fretta e con il massimo del punteggio. Proseguendo nel gioco, si scopriranno poi nuovi elementi che renderanno l'impresa più varia e dinamica: bolle di sapone in grado di far fluttuare la caramella, compressori d'aria per direzionarla mentre è sospesa. E ancora ostacoli pericolosi che andranno assolutamente evitati, fra spine e scosse elettriche a tempo, e persino dei curiosi ragnetti pronti ad ingurgitare la prelibatezza se non saremo troppo veloci a tagliare la corda su cui si muovono.
Nonostante le molte insidie, il gioco appare abbastanza semplice e non troppo impegnativo, anche se è vero che la complessità di alcuni livelli tocca picchi notevoli. Raccogliere tutte le stelle, compiendo dunque percorsi elegantissimi che sfruttino l'inerzia del dondolio, metterà dura prova le nostre capacità strategiche e ritmiche. Sarà infatti a volte soltanto l'utilizzo di un movimento o di un taglio specifico a farci raggiungere una stella, altre volte una combo rapidissima di tagli e spostamenti degli oggetti mobili. In alcuni livelli inoltre alcune stelle spariranno dopo alcuni secondi, quindi bisognerà essere rapidissimi per raggiungerle in tempo.
I livelli a disposizione attualmente sono 100, suddivisi in quattro schemi da 25 livelli ciascuno. Firli tutti, nel caso non si sfrutti Cut the Rope come un titolo per il Pick up and Play nei ritagli di tempo, sarà questione di qualche ora. C'è tuttavia un livello finale con una scritta che recita "Coming Soon": ben presto arriveranno, come succede per tanti Puzzle sull'AppStoe, succosi aggiornamenti.
La longevità per ora traballante, si sorregge -oltre che per la promessa di questi sostanziosi aggiornamenti- grazie al supporto al Game Center: Cut the Rope ci propone sfide interessanti da completare per conquistare trofei, e presenta le immancabili classifiche dei punteggi più alti (calcolati anche in base al tempo impiegato per risolvere gli schemi).
Oltre che da un gameplay affascinante, Cut the Rope è caratterizzato anche da un comparto grafico d'eccellenza. La caratterizzazione di Om Nom è lodevole: sarà divertentissimo osservare come cambiano le sue espressioni in base alla collocazione della caramella: basti il disappunto che si legge sul suo volto quando non riuscirà a mangiarla per un soffio. Gli sfondi degli schemi, vivaci e ben colorati, sono tuttavia un po' ripetitivi. Le musiche, variazioni su tema di un main theme, sono frizzanti, mettono il buon umore e non disturbano mai. Viene a crearsi così una cornice di altissimo livello intorno al quadro del gameplay, dipinto egregiamente.

Quanto costa una caramella?

Cut The Rope ha avuto, nei pochi giorni che sono passati dall'esordio, un successo di vendite e di critica strepitoso, capace di superare un titolo del calibro di Angry Birds. Su App Store vanta una media di 5 stelle su 5 su oltre 2.700 recensioni. Le proporzioni del meritatissimo successo di questo titolo sono dovute anche all'onestissimo prezzo di 0,79€. Davvero il costo di una caramella: un fattore che lo rende un acquisto più che obbligato per tutti i possessori di iPhone, iPod Touch ed iPad.

Cut The Rope Cut The Rope è un puzzle game divertentissimo e avvincente, che spinge il giocatore ad aguzzare l'ingegno ma non lo affatica quasi mai, proponendo puzzle brevissimi e creativi, tutti basati sulle routine fisiche che gestiscono le oscillazioni di una deliziosa caramella rossa. Il prezzo, le musiche adatte allegre e piacevoli, i colori caldi, il simpatico mostriciattolo verde al quale ci si affeziona subito ed il gameplay semplice ma mai banale, fanno di questo titolo un un capolavoro da avere a tutti i costi, che si colloca nell'olimpo dei migliori Puzzle Game per gli iDevice.

9

Che voto dai a: Cut The Rope

Media Voto Utenti
Voti totali: 64
8.2
nd